neve

mercoledì 26 dicembre 2012

Recensione "Love at Christmas" di Monica Lombardi, Miriam Tocci e Giulia D'Alessandro

Buon giorno a tutti e buon S.Stefano a tutti...
In questo periodo dell'anno io sono abbastanza abituata a leggere storie riguardanti il natale... Sinceramente inizio già a leggiucchiare qualcosa a fine Novembre, ma lasciamo perdere xD io e la mia pazzia siamo un caso disperato =P

Come vi dicevo, mi piace leggere racconti incentrati sul Natale e a tale proposito sono qui per farmi la mia recensione di un ebook che mi è stato gentilmente donato dalle autrici (Grazie ragazze!!) dove vengono raccolti tre dolci racconti di un amore che, dopo un lungo periodo di lontananza tra i protagonisti, torna più prorompente che mai nelle loro vite... Ma vediamo bene di parlare di tutti e tre...

LOVE AT CHRISTMAS - TRE RACCONTI DI NATALE di Monica Lombardi, 
Miriam Tocci e Giulia D'Alessandro

Casa Editrice: Spinnaker
Collana: DG
Pagine: 126
Prezzo: 1,96€
Data di pubblicazione: 11/12/2012

Trame:
Natale a casa Roughlin, Natale ancora, Stanza 567.
Tre emozionanti racconti che si consumano sotto l’albero, alla luce calda e vibrante di candele e scoppiettanti fuochi nel camino, in cerca di un riparo dal ghiaccio e dalle ferite che il mondo può infliggere. Un’unica storia che si ripete, sempre diversa: uomini e donne che si sono sfiorati una volta nella vita e poi persi, e che hanno una seconda occasione per ritrovarsi. Con la complicità del Natale.

La mia recensione:
Tre racconti natalizi dolci e romantici da leggere con un sorriso sulle labbra...
Tre storie per niente banali che ci fanno rivivere la bellezza, la magia del Natale e la forza indissolubile dell'amore.

In tutti e tre i racconti le nostre autrici hanno tenuto conto come tematica centrale il ricongiungimento di due persone che si erano innamorate tempo fa, che lo sapessero o no, nella magica notte di Natale alternando la storia tra sfumature di romanzi gialli, romantici ed eventi di pura quotidianità.

Monica Lombardi è l'autrice di NATALE A CASA ROUGHLIN, una storia d'amore molto tenera tra due ragazzi che andavano alla stessa scuola, attratti l'uno dall'altro chi più palesemente chi meno, ma che non ha mai portato a qualcosa di concreto... Melanie è una scrittrice di romanzi, mentre Sean fa un lavoro misterioso che lo porta a seguire Alex, il fratello di Melanie ed esperto informatico? Cosa avrà da nascondere Sean? Qualche losco segreto oppure è tutto uno scherzo?... Come tutti saprete, Monica Lombardi è particolarmente conosciuta per la sua serie sul poliziotto Mike Summers, quindi ritrovare in questa storia un po' di mistero e di sfumatura da romanzo giallo ci sta proprio bene =)
Un romanzo scorrevole, romantico, appassionato anche nei momenti di intimità tra i personaggi, ma mai andando sul volgare. Una storia, purtroppo breve, ma che rispecchia in pieno la bravura dell'autrice sia nel caratterizzare al meglio i personaggi e l'ambiente dove tutta la storia ruota.

NATALE ANCORA, invece, è scritto da Miriam Tocci. Diverso tipo di approccio alla storia, molto più quotidiana, sembra quasi una storia accaduta a qualche nostro amico o vicino di casa, o magari a noi stessi... Una storia che ti fa capire che anche se nella vita si perde qualcuno, la magia del Natale le fa tornare sempre in qualche modo nei nostri cuori... Le persone che amiamo, e che ci hanno amato, non ci abbandonano mai del tutto =) Ed è proprio quello che riscoprirà la protagonista di questo romanzo, Irene, Nene per la piccola Elena che grazie alla vicinanza di Marco, un amico del cognato e della nipotina riscoprirà che, anche se suo padre non c'è più, può credere ancora nel Natale perchè anche l'amore trova sempre la strada per tornare nei nostri cuori, anche quando tutti ci sembra brutto e impossibile da migliorare...

Il terzo racconto è narrato da Giulia D'Alessandro e si intitola STANZA 567, una stanza molto particolare che nel passato ha segnato una dolce e romantica notte tra i due protagonisti di questo romanzo, Kate, la nipote dell'ex senatore democratico Hamilton che è stata rapita insieme ad altre persone, e Zachary "Ghost", un SEAL in missione per salvarla.
Un racconto ricco di flashback e parti introspettive dove riusciremo a capire meglio cosa passa per la testa ai personaggi... Il loro incontro sfocerà finalmente in qualcosa oppure si separeranno come al loro primo incontro?
Una storia dalla narrazione veloce e coinvolgente, che rispetto alle due precedenti è rende la storia più triste per certi versi, dato che parla di persone che non passano le festività tranquille a casa con la famiglia, ma in prima linea per salvare persone e vite... Un ringraziamento, se così possiamo interpretarlo, a tutte quelle persone che salvano ogni giorno vite umane anche a dispetto delle feste...

Un tris di racconti sicuramente da leggere che non fanno altro che ricordarci la magia del Natale e la forza dell'amore.



Le autrici 
Monica Lombardi 
Monica ama i suoi figli, le patatine, i thriller, i paesaggi sconfinati e il caffè. Raccontare storie è qualcosa che fa e vuole fare da sempre. Odia doversi alzare presto la mattina, camminare coi tacchi, il pesce con le lische e qualsiasi tipo di frattaglie.

Miriam Tocci 
Miriam ama i libri e la musica, scrive e canta da quando era bambina e non smetterà mai di farlo. Ama cucinare, ha una vera passione per il cioccolato e i cibi esotici e non riesce a iniziare la giornata senza caffè. Due figlie e due grossi, affettuosissimi cani riempiono la sua casa. Odia le borse troppo piccole e le scarpe basse, non sopporta di arrivare in ritardo e la sua vita è una continua, folle corsa.

Giulia D’Alessandro 
Giulia ama i gatti, il mare e i temporali. Va a dormire tardi e si sveglia presto la mattina, scrive a ogni ora del giorno e della notte da quando aveva sette anni, adora la fantascienza e i romance ambientati nei grandi spazi dell’ovest americano. Non fuma, non beve alcolici ma è drogata di cibo messicano.

A presto

Recensione inserita nella Hogwards Reading Challenge

     

lunedì 24 dicembre 2012

Buon Natale!!!!!

Tantissimi auguri di un bellissimo Natale dalle Vostre Arimi e Arianna!!!!!



E continuate a seguirci perchè stiamo organizzando un grande evento per l'imminente TERZO compleanno del nostro blog!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Auguri♥♥



giovedì 20 dicembre 2012

Recensione: Vittime del peccato di Brenda Joyce

 Vittime del peccato di Brenda Joyce

Casa Editrice: HM (Harlequin Mondadori)
Prezzo:9.90  Ebook 6.99
Data di pubblicazione: Ottobre 2012

Trama:
Nei bassifondi di New York, tra segreti inconfessabili e passioni proibite, si cela un killer spietato. E solo lei può trovarlo.
New York, 1902. Francesca Cahill ai tè con le dame dell'alta società newyorkese preferisce combattere il crimine. Il suo talento di investigatrice privata la porta a indagare su alcune cruente aggressioni, avvenute nei bassifondi della metropoli a danno di giovani donne. Le prime due vittime sono sopravvissute, mentre per la terza si tratta di omicidio. Sembra proprio che per le strade di New York si aggiri un serial killer e Francesca non si darà per vinta finché non lo avrà fermato. Sembra che l'unica pista da seguire non porti a niente. Che cosa hanno in comune le vittime, oltre a essere giovani e irlandesi? Il tempo stringe, la paura ormai dilaga per le strade del quartiere. C'è un pazzo da catturare.

La mia recensione:


Vittime del peccato di Brenda Joyce è un piacevolissimo Historical Crime che la Hm propone tra le sue novità in questo periodo natalizio.

 Voglio precisare che il libro fa parte di una saga molto lunga, questo è il settimo capitolo ma nonostante questo la lettura non ne risente moltissimo.
 Infatti l'abilità narrativa dell'autrice fa si che il lettore, grazie a molteplici richiami dei romanzi precedenti, abbia un quadro abbastanzo completo delle vicende e sopratutto dei legami tra i vari personaggi.

Ovviamente non è come averli letti tutti ma è una buona base da cui partire.
 Nel romanzo troviamo una calibrata dose di crime alternata alla parte romance che ho particolarmente apprezzato.

 Anche l'indagine è veramente ben costruita e fino alla fine, almeno per quanto mi riguarda, non si riesce a capire la sua soluzione.
 Il finale non è conclusivo ma appagante.

I personaggi poi sono tutti ben caratterizzati.
A partire dalla protagonista Francesca Cahill, una donna forte e coraggiosa, che difficilmente modifica le sue scelte di vita, è impossibile non ammirarla, passando per il suo ex amante, Rick Bragg e il fascinoso Calder Hart e ovviamente tutte le varie “vittime del peccato” le cui vicende personali vengono approfondite.

Certo spero in futuro di riuscire a recuperare i volumi precedenti, magari li pubblicherà la stessa Harlequin Mondadori, perchè vorrei approfondire soprattutto gli sviluppi dei rapporti che Francesca ha avuto con i due personaggi maschili fino ad arrivare a quelli attuali narrati in questo romanzo.

Un' autrice di cui avevo sentito molto parlare ma della quale non avevo ancora letto nulla.
Un romanzo che mi ha conquistata con il suo ritmo fluido e armonioso.
Consigliato!!

 


 L'autrice

Brenda Joyce

BrendaJoyce Autrice americana molto prolifica e leader indiscussa della Historical Fiction. Vittime del peccato fa parte della fortunata serie dedicata all'investigatrice Francesca Cahill, donna bellissima e indipendente.

A presto!

HM, QUEST’ANNO A NATALE IL LIBRO È DONNA


HM, QUEST’ANNO A NATALE IL LIBRO È DONNA 

In tutte le librerie 3 novità strenne HM, la linea di romanzi di Harlequin Mondadori.

“Vittime del peccato” di Brenda Joyce, un avvincente historical crime, firmato dalla leader indiscussa del genere. Una giovane detective alle prese con uno spietato killer ci condurrà tra i bassifondi della New York di inizio ‘900 tra segreti inconfessabili e passioni proibite;

“A piedi nudi nell’erba” di Susan Mallery, primo appuntamento con le amiche di “Blackberry Island”, per chi ama le storie d’amicizia al femminile e le forti emozioni;


“Fragili e preziose”, di un’inedita Megan Hart, maestra del genere erotico, qui impegnata in un tenero e feroce thriller psicologico in cui il lettore non riesce a prevedere il finale o forse non lo vuole scoprire.

La collana HM, nata a giugno 2012, in poche settimane ha ottenuto grandi consensi di pubblico e critica.
Ottime e unanimi recensioni sui principali blog nazionali e sulle testate femminili, grande interesse da parte di radio e TV.
I romanzi HM spaziano dalla commercial literary fiction alla relationship novel, dal paranormal alla suspense psicologica, dalla saga storica alla commedia brillante, e sono scritti dalle migliori autrici internazionali di women’s fiction.
Un giro d’affari di milioni di copie.
Romanzi che in America e nel mondo hanno raggiunto i vertici delle classifiche dei libri più venduti, proprio perché capaci di toccare in profondità le corde dell’emozione, ora arrivano in Italia, pubblicati dalla joint-venture nata nel 1981 tra due colossi mondiali dell’editoria Harlequin Enterprises, leader della narrativa di intrattenimento mondiale al femminile, 131 milioni di copie vendute in tutto in mondo solo nel 2011, e Arnoldo Mondadori Editore.

I romanzi usciranno in libreria nel formato hardcover al prezzo di 9,90 Euro e saranno contemporaneamente disponibili in versione ebook sui migliori store on line a 6,99 Euro.

Maggiori informazioni e gli estratti di tutti i romanzi a catalogo sul sito: www.harlequinmondadori.it e sulla fan page ufficiale di Facebook.

A presto!!

mercoledì 19 dicembre 2012

Uscite Gennaio per la C.E. Tre60

Dopo il grande successo del Bacio della sirena, 3 edizioni in un mese, proseguono le avventure della sirena Lily

IL DESTINO DELLA SIRENA  di  Tera Lynn Childs 

Pagine: 280
Prezzo: 9,90 Euro
Data di pubblicazione: 24 gennaio 2013  

Trama:
Lily ha fatto la sua scelta: per amore di Quince, è pronta a rinunciare al trono di Thalassinia. Tuttavia la giovane principessa non vuole abbandonare per sempre né il suo popolo né il padre, e decide quindi d’impegnarsi al massimo per superare i test d’ingresso dell’università, diventare una biologa marina e aiutare, seppur da lontano, il suo regno. Un obiettivo tutt’altro che semplice da raggiungere, visto che la scuola sta per finire e che le materie da studiare sono moltissime. Forse troppe. E, come se non bastasse, a turbare le sue giornate ci pensa l’arrivo di Dosinia, la cugina pestifera, che stavolta deve proprio aver combinato qualcosa di molto grave se re Palumbo – il padre di Lily – l’ha punita con l’esilio sulla terraferma e con la revoca di tutti i poteri magici. Dosinia infatti non ci mette molto a creare guai, prima seminando zizzania tra la cugina e Quince, poi seducendo l’ingenuo Brody, il primo amore di Lily. In una disperata corsa contro il tempo, la principessa sirena dovrà così far fronte a un vortice di eventi catastrofici, che metteranno in pericolo non solo il suo futuro, ma anche – e soprattutto – il suo rapporto con l’adorato Quince…

L’autrice 
Tera Lynn Childs è nata a Minneapolis (Minnesota), ma fin da bambina ha girovagato coi genitori per gli Stati Uniti, vivendo in Colorado, Indiana, Ohio, California e Missouri. Si è laureata in Drammaturgia e ha completato un dottorato in Conservazione dei Beni culturali. Indecisa su quale strada intraprendere nella vita, e da sempre appassionata lettrice, ha iniziato a scrivere per gioco, per poi scoprire di avere un grande talento, apprezzato da editori, librai e lettori. Il destino della sirena è l’atteso seguito del Bacio della sirena.

 LE IMPREVEDIBILI CONSEGUENZE DELL’AMORE di Jill Mansell

Pagine: 414
Prezzo: 9,90 Euro
Data di pubblicazione: 17 gennaio 2013

Trama:

Orla Hart è una star: milioni di lettrici in tutto il mondo divorano i suoi mielosi romanzi d’amore, che si concludono ogni volta con un appagante lieto fine. Tuttavia adesso ha perso il suo tocco magico, perché la vita – quella reale – non è certo come lei la racconta nei suoi libri. Da tempo, infatti, il marito la tradisce con una donna molto più giovane di lei e, sebbene lo ami ancora alla follia, Orla non può più sopportare il peso di quell’umiliazione, finita persino sulle prime pagine dei giornali di gossip. Così, l’unica soluzione che vede all’orizzonte è sparire, per sempre… Il destino, però, ha in serbo per lei un nuovo, inaspettato capitolo: l’incontro con Millie, una ragazza che ha appena lasciato l’ennesimo fidanzato perdutamente innamorato di lei. Stufa di ritrovarsi impelagata in relazioni soffocanti, Millie vuole prendersi un po’ di tempo solo per sé, e coinvolge nelle sue avventure anche la celebre scrittrice. Travolta dalla sua esuberanza, Orla si lascia trascinare dalla fresca e disinvolta vitalità di Millie, e decide d’ispirarsi proprio a lei per creare la protagonista del suo nuovo romanzo. Con una differenza rispetto al passato: questa volta il lieto fine deve essere autentico e il personaggio deve innamorarsi anche nella realtà. Il problema è che Millie non ha nessuna intenzione d’impegnarsi. Ma Orla ne è convinta: l’amore – quello vero – trova sempre un pertugio nel cuore e sboccia quando meno te lo aspetti…

L’autrice Jill Mansell vive a Bristol con la sua famiglia ed è una scrittrice a tempo pieno. In realtà non è proprio vero. Di solito passa molte ore guardando la televisione, mangiando caramelle gommose, osservando la squadra di rugby della sua città allenarsi nel campo dietro casa e, soprattutto, navigando su Internet. Una volta terminate queste attività, si dedica finalmente alla scrittura «a tempo pieno». Comunque sia, i suoi romanzi sono tradotti in tutto il mondo e hanno venduto più di 5.000.000 di copie.

A presto!!

domenica 16 dicembre 2012

Recensione: IL BACIO DELL'HIGHLANDER di Karen Marie Moning

IL BACIO DELL'HIGHLANDER di Karen Marie Moning

Casa Editrice: Leggereditore
Pagine: 400
Prezzo: 10,00€
Data di pubblicazione: 15/11/2012
Codice ISBN: 9788865082652

Aggiungi la scheda del romanzo nella tua libreria o wish list su aNobii.com, su Goodreads.com oppure su Zazie.it

Trama:
Stregato da un potente incantesimo, Drustan MacKeltar ha dormito per quasi cinque secoli nascosto nelle profondità di una grotta, fin quando un improbabile salvatore lo ha svegliato: una ragazza seducente come nessun’altra. Gwen Cassidy è venuta in Scozia per scuotere la sua vita monotona e forse incontrare un uomo. Come poteva sapere che cadere in un burrone l’avrebbe spedita tra le braccia dell’uomo più affascinante che avesse mai visto?Nel futuro del mondo di Drustan restano solo rovine, e lui sa che deve tornare al passato se vuole salvare il suo popolo; ma per farlo ha bisogno di avere al suo fianco una donna unica. Legato a Drustan da una passione più forte del tempo, Gwen si ritrova nella Scozia del XVI secolo, dove un nemico infido complotta contro di loro, al fianco di un guerriero in grado di cambiare la storia e sfidare ogni istante del tempo per la donna che ama.Può un amore essere immortale, oltre ogni luogo e ogni era?

La mia recensione:

Il bacio dell'Highlander è il quarto volume della serie di Karen Marie Moning su questi magici cavalieri.

Come gli altri anche questo romanzo può considerarsi autoconclusivo anche se il finale lascia presagire un possibile romanzo ad esso collegato.

Come sempre la Moning con questa serie mi ha fatto sognare!

Non solo per la storia in sé, sicuramente molto romantica ma anche per la suggestiva ambientazione e la sua maestria nel descrivere i luoghi, sia moderni ma soprattutto antichi: il lettore infatti riesce benissimo a “vedere” con i propri occhi ciò che i protagonisti di cui sta leggendo osservano con i loro.

La storia è incentrataa su Gwen, una giovane ragazza stanca della sua vita senza amore e decisa a trovarlo in una gita di due settimane in Scozia con una compagnia di pensionati.

Durante una passeggiata solitaria per rilassarsi, la ragazza cadrà in un burrone e scoprirà il corpo di Drustan, un highlander del 1500 rimasto addormentato sotto un incantesimo per oltre 500 anni.

Ovviamente Gwen, dopo aver ascoltato la sua storia lo prenderà per pazzo, ma alla fine, lo asseconderà nel suo folle piano di tornare al proprio castello.

Questa parte del romanzo è molto divertente e vedremo come piano piano tra i due protagonisti sboccerà l'amore.

Ma Drustan non è pazzo, è un potente mago e riuscirà ad aprire un varco nel passato.

Qualcosa però andrà storto e Gwen si troverà sola, in una terra straniera ma soprattutto in un secolo a lei sconosciuto a fare i conti con il Drustan del passato che non la riconosce.

Questa volta sarà lei ad essere presa per pazza!

Riuscirà il suo amore a far tornare la memoria a Drustan??

A voi la lettura! Ne il bacio dell'Highlander possiamo notare diverse differenze con i precedenti volumi.

Innanzitutto, l'abituale ambientazione nel passato lascia spazio a quella nel presente e quindi seguiremo i due protagonisti, Drustan Mackeltar e Gwen Cassidy per circa metà romanzo nella Scozia moderna. Il viaggio nel tempo poi questa volta è motivato, non casuale e soprattutto il passaggio temporale è creato da Drustan in persona, un potente druido discendente dalla stirpe dei Danau e custode dei loro incantesimi.

E tutto questo l'ho trovato veramente molto affascinante e interessante!

Per finire la caratterizzazione dei personaggi, molto approfondita e non circoscritta solamente ai principali ma estesa anche ai secondari.

Mi è piaciuta soprattutto la caratterizzazione del vecchio padre, un uomo colto, intelligente e decisamente moderno.

Un romanzo veramente interessante!

 

*Highlander Series*
1. Highlander - Amori nel tempo (Beyond the Highland Mist)
2. Highlander - Torna da me (To Tame a Highland Warrior)
3. Highlander - L'ultimo dei templari (The Highlander’s Touch)
4. IL BACIO DELL'HIGHLANDER (Kiss of the Highlander)
5. The Dark Highlander (inedito in Italia)
6. The Immortal Highlander (inedito in Italia)
7. Spell of the Highlander (inedito in Italia)
8. Into the dreaming ― novella nell’antologia Tapestry (inedito in Italia)

A presto!!

domenica 9 dicembre 2012

Un Natale con gli autori emergenti!

Ciao a tutti!!
Ecco qui quattro proposte da parte di autori emergenti!! 
Buone letture^^

CRONACHE SCOLASTICHE  1 – Una giovane reporter alle Medie di Grazia Ciavarella 

Casa Editrice:Chichili Agency Italia
Pagine: 33 –
Prezzo:€ 0,99 e-book
Data di pubblicazione: 15 novembre 2012
ISBN 978-3-8450-1007-6

Trama:

A undici anni Serena Pallini è la più giovane reporter di “Cronache Scolastiche con Fantasia”, il giornalino dell’istituto Dante Alighieri di Santa Monica che frequenta.
La meritata collaborazione con la redazione del giornale, desta invidia in Viola Guerra, sua compagna di classe. Desiderosa di essere al centro dell’attenzione, Viola escogiterà ogni stratagemma per mettere Serena in cattiva luce di fronte alla scuola.
Sarà la sua compagna di banco Mara Martinelli a macchinare un piano strategico, allo scopo di zittire “La Diva” una volta per tutte.
Riusciranno le due amiche a individuare il tallone d’Achille di Viola, per poi usarlo a proprio vantaggio? 
Tra un compito in classe e un’interrogazione, una sfida scolastica a suon di articoli.


 E' attivo su Facebook un giveaway per vincere il primo episodio della serie (al vincitore sarà inviato il secondo episodio, nel caso in cui sia già in possesso del primo).
https://www.facebook.com/events/299408926842608/299419680174866/?ref=notif&notif_t=plan_mall_activity

L'autrice:

Laureata in Scienze Giuridiche, Grazia Ciavarella collabora con diversi portali di cultura e spettacolo e amministra il blog Young Adult lit:http://youngadult-lit.blogspot.it/ , dedicato ai libri per giovani e ragazzi.
Ad aprile 2012 pubblica con Chichili Agency Italia – per il seriale Chick Chick Urrà! – il suo primo e-book dal titolo Come i mass media sanno ingigantirti la storia, un racconto chick-lit.
A novembre dello stesso anno, sempre con Chichili Agency, pubblica CRONACHE SCOLASTICHE – Una giovane reporter alle Medie, primo episodio di un seriale per ragazze il cui sito è http://cronachescolastiche.blogspot.it/


 Il figlio ribelle di Cristina Zavettieri

Pagine: 300 circa.
Trama:
Nel Regno delle Due Sicilie di Ferdinando I di Borbone, si racconta di Federico Dalla Croce, e della bella che rapì il suo cuore, Bianca Di Albano. Tra segreti, guerre e balli in maschera, l’amore che voleva essere consumato e doveva essere ascoltato. Una storia avvolgente e sensuale tra un anticonformista e ribelle baronetto e una dolce quanto pericolosa donzella in una Napoli vivace e tumultuosa.

L'autrice:

Cristina Zavettieri è una giovane donna nata nell'estremo Sud della Calabria, è amante della scrittura e della lettura da sempre, ma anche del disegno e dell’arte tant’è vero che sin da bambina, quando ancora non sapeva scrivere, accompagnava le sue storie ai disegni acerbi dei suoi personaggi. Sul mondo del web è conosciuta per aver scritto diversi anni all'interno della piattaforma di EFP (sito italiano di fanfiction e storie originali). Il Figlio Ribelle è il suo primo romanzo, forse il più conosciuto perché di anteriore pubblicazione, presentata con cadenza settimanale a capitoli come romance sul popolare sito di fanfiction. I generi che preferisce nel mondo della letteratura sono il paranormal, il distopico e il romance storico e contemporaneo.Ha un animo sensibile e sognatore che preferisce stimolare con una buona musica di sottofondo, immergendosi magari nella natura, nei boschi e nelle foreste che – sotto sotto – crede siano incantate.

Sito web dell’autrice: http://cristinakhristh.blogspot.it/
Link diretto alle pagina issuu: http://issuu.com/cristinaz./docs/il_figlio_ribelle_-_di_cristina_zavettieri__1_


PRIMUS, l’uomo che sognava di vivere di Massimo Valentini
Editore: Lettere animate
Genere: New Weird/ Fantascienza
Collana: Nuovi mondi
Pagine: 393
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo di copertina: €15,00 (eBook: €2.49)
ISBN: 9788897801207
EAN: 9788897801207F

Trama:
Chi è Primus? Un uomo che vive solo un periodo difficile o un folle che vede la realtà di tutti i giorni in modo distorto, prigioniero di fantasmi creati dalla sua stessa mente? Le uniche certezze a sua disposizione sono “Celestia”, la grande metropoli dove vive, e il suo lavoro di reporter presso il Mistery Magazine, un mensile di divulgazione. Il resto del suo tempo lo trascorre in compagnia di “Lei”, affascinante ma enigmatica donna che ogni tanto lo va a trovare attraverso lo “Specchio-visore” del bagno, e di Jack e Richard, due amici che conosce da sempre. Sebbene la sua sia sempre stata un’esistenza tranquilla negli ultimi tempi avverte un oscuro senso di minaccia ed è assalito da improvvisi attacchi di freddo che compaiono nei momenti più disparati. Ma quando comincia a ricevere gli oscuri messaggi di una misteriosa entità che si fa chiamare ‘Althaira’ si ritrova invischiato in un crescendo di fenomeni surreali culminanti nella letterale dissoluzione della sua abitazione. Lentamente anche la sua città comincia a disgregarsi, e nuovi messaggi portati da persone sconosciute instillano in lui la consapevolezza che forse la sua vita è parte di un mondo più complesso di quel che crede. Sarà Xoavia, una delle messaggere dell’entità-Althaira, a svelargli a denti stretti che la sua vita è solo un aspetto di tre diversi livelli di esistenza (da Althaira chiamati “Verum”, “Sensum” e “Nescium”) obbedienti a regole a lui ignote. Primus scopre in tal modo che qualsiasi cosa, dal singolo cittadino di Celestia a un qualunque edificio, dagli animali alle stesse sensazioni umane, è parte integrante di un disegno attribuito a un’entità creatrice chiamata L’Altro.

Prologo 
Io sono Althaira. Quando tu sei nato, io sono nata. Dono la vita ai tuoi sogni, soffio fuoco nel ghiaccio delle tue vene. Il mio nome sussurrano le genti di cui presenti le storie, ma nessuno sa come mi chiamo davvero. Esse vanno dove io desidero, vivono ciò che io vivo. Tu mi possiedi e io ti possiedo, noi siamo uno. La mia essenza aleggia sul Mare dell'Eternità, sale sulle cime dei monti, incede oltre i boschi inviolati delle nostre menti. Non chiamarmi perché non verrò da te, ma saremo insieme ogni volta che tu non lo sai. Il mio viso ha molti occhi e una sola anima. Ciò che io sono è quel che tu sei. Ciò che desideri è quel che io sono. Sono la tua donna più bella e la tua anima immortale. Dove io sono, tu sei. Con me vicina, Lei non può raggiungerti. Insieme a me visiterai posti remoti dove non arriva il rumore degli altri. Ti farò contemplare la Terra ammantata del suo vestito più bello, intessuto di stelle, splendente di sorrisi d'angelo. Cambio il mondo che ti circonda per i miei scopi che sono i tuoi. Mio è il potere di fermare il Tempo, la capacità di mantenerti remoto alle follie del mondo. Non ho sangue né fuoco, non ho ricordi per non farti provare il terrore del passato. E più passa il tempo, più volano i petali che compongono la rosa del nostro destino e la nostra vita non conoscerà mai fine. E adesso guarda come il tuo nome sarà pronunciato in un attimo che avrà il sapore dell'Eternità. Perché io sono Althaira, ma noi siamo Primus...

L'autore:

Massimo Valentini è uno scrittore, divulgatore e giornalista pubblicista. Collabora con svariate riviste, tra le quali il più antico e prestigioso mensile italiano sull’Insolito, “Il Giornale dei Misteri”. Ha già pubblicato: “Alfa e Omega” (2007, Falco Editore, Cosenza), “Ultima Thule” (2008, Falco Editore, Cosenza) “Quattro Ombre Azzurre” (2009, 0111 Edizioni, Varese), “Sulle Ali di Althaira” (2009, 0111 Edizioni, Varese) “Gabbiani delle Stelle” (2011, 0111 Edizioni, Varese) e il racconto metafisico “Alfa e Omega” (“Il Giornale dei Misteri”, n°482, aprile 2012, Siena). “PRIMUS, l’uomo che sognava di vivere” è il suo sesto libro.
Il suo blog è www.gabbianidellestelle.blogspot.com   


Il Diario di Isabel di Isabel C. Alley


Pagine: 400
Prezzo: 1,99 l'ebook, 18,00 (circa) il cartaceo; 
Siti dove è possibile acquistarlo: Amazon.it; -
Isbn: 978-1-291-22302-6 (solo per la versione cartacea). 
Data di pubblicazione ebook: 14 Dicembre2012
La versione cartacea uscirà all'inizio del 2013

Trama:
“Un ragazzo può vestire tante maschere, nel corso del tempo. Può mostrarsi come uno studente universitario, di cui poco conosci e di cui nulla vuoi approfon-dire. Può diventare un vicino di casa enigmatico, a tratti oscuro nelle attenzioni che rivolge all'improvviso nei tuoi confronti. Ma poi la maschera cade e il ragazzo si rivela essere uno spietato aguzzino, a cui poco importa del mondo se non del proprio personale divertimento. Quando lo vedevo tra i suoi amici, lontano anni luce dal mio interesse, non avrei mai potuto immaginare la verità su Andrea. L'ho compresa solo quando lui si è presentato davanti a me con il suo modo spietato, assetato del mio sangue e della mia ingenua passione. Mi sono lasciata sottomettere, nella speranza che il destino avesse pietà di me. Ma Andrea, quel demone vestito di perfezione, ha fatto della mia vita un gio-cattolo per il suo piacere. Ha compiuto atti imperdonabili e mi ha fatto aprire gli occhi su un mondo notturno di magia e orrore, di vampiri lussuriosi ed egoisti. Potevo abbandonarmi alla disperazione, ma ho scelto di reagire. Ora esigo vendetta. Voglio riscattare la mia libertà, voglio riprendermi il cuore e la vita che Andrea mi ha rubato, distrutto e gettato al vento. Questa è la storia di una cacciatrice. Questa è la storia di Isabel Cariani.”

L'autrice:

“Chi è Isabel C. Alley? Domanda difficile.
Potrei affermare di essere una persona di periferia che è diventata una citta-dina per motivi di studio e di lavoro. Potrei definirmi una brava ragazza, sognatri-ce e altruista. Potrei aggiungere che amo il mio lavoro e che i miei colleghi sono fantastici. Potrei rivelare di essere single, ma che in passato sono stata fidanzata diverse volte. Potrei raccontarvi tutti questi dettagli e non vi mentirei mai. Ma sarebbe solo la parte visibile di Isabel Cariani, la facciata che ogni individuo crea attorno a sé per mascherare una personalità enigmatica, macchiata da oscuri segreti che do-vrebbero rimanere nascosti sotto strati di indifferenza. Questa ero io, qualche tempo fa. Tutto ciò che desideravo era conservare i miei segreti in un angolo della mia anima, nella speranza che non tornassero a tormentarmi. Ma, come qualcuno mi ha detto in passato, tenersi tutto dentro ser-ve solo a peggiorare la situazione. Di cosa sto parlando? Non c’è bisogno che lo andiate a chiedere a qualcuno. Sarò io stessa a raccontarvi del mio passato, perché lo spazio nel mio armadio, per nascondere quegli scheletri, non basta più. Dunque condivido con voi il mio dia-rio, perché è giusto che siate messi in allerta. Tutti dovete sapere che, tra noi, non ci sono solo esseri umani a solcare il suolo che percorrete di fretta, senza prestare troppa attenzione a chi vi passa ac-canto. Sono state proprio loro, le creature di cui non sospettate l’esistenza, a stra-volgere la mia vita. Può succedere anche a voi, se abbassate la guardia. E mentre io scrivo queste parole, là fuori un vampiro si appresta a cacciare una nuova vittima. Forse è una di voi, o forse no, ma ricordate: se avrete bisogno di un aiuto, se una creatura dannata camminerà alle vostre spalle con l’intento di servirsi del vostro sangue, del vostro corpo o della vostra anima, io sarò pronta, al vostro servizio.
Chi è Isabel C. Alley? Scopritelo leggendo il mio diario. Forse, non è poi così difficile dare una risposta a questa domanda.”

A presto!!

sabato 8 dicembre 2012

Recensione: "Matrimonio a sorpresa" di James Patterson

Matrimonio a sorpresa diJames Patterson con Richard DiLallo

Casa Editrice: Corbaccio
Collana: Romance
Pagine: 224
Prezzo: 14,00 euro
Data di pubblicazione: 22 Novembre 2012

Trama:
L'albero è addobbato, i biscotti sono nel forno e i pacchetti perfettamente confezionati. Ma questo Natale l'evento clou è il matrimonio di Gaby Summerhill. Da quando il suo primo marito è morto, tre anni fa, i suoi quattro figli sono alla deriva. Non hanno più passato il Natale insieme dalla morte del padre. Ma ora che Gaby ha annunciato il suo matrimonio, giurando di mantenere segreta l'identità dello sposo fino al giorno del fatidico sì, forse ha una chance di rivederli tutti insieme per le feste. Le nozze non sono l'unica sorpresa, però: Gaby ha in serbo anche qualcos'altro, qualcosa che potrà cambiare per sempre le loro vite...

La mia recensione:

Matrimonio a sorpresa di James Patterson è il classico libro che non ti aspetti!

Infatti, leggendo la trama mi aspettavo un libro molto romantico, un matrimonio da 5 stelle in un perfetto clima natalizio.

E invece mi sono ritrovata a leggere una storia vera, reale dove non vengono narrati solo gli eventi felici ma anche quelli più difficili di una famiglia.

Matrimonio a sorpresa è la storia di Gaby, una donna forte, il capostipite della famiglia. Gaby, a tre anni dalla morte dell'amato marito ha scelto di risposarsi per ritrovare quella stabilità familiare che dal triste evento non è più riuscita ad avere.

Vuole essere un modello per i suoi figli.

Ma Gaby ha ben tre pretendenti che le hanno chiesto la mano e solo uno di loro sarà il fortunato. Ognuno di questi tre uomini sarebbe un marito ideale: abbiamo l'amico di sempre Tom Hayden, il rabbino Jacob Coleman ed infine il cognato Martin Summerhill.

Vi assicuro che fino alla fine non capirete chi sarà lo sposo, infatti Gaby è molto unita con ognuno di loro per cui scegliere è quasi impossibile.

Ma il matrimonio è solo il punto di arrivo di questo romanzo familiare, infatti seguiremo da vicino le vicende delle tre figlie di Gaby, tutte sposate, e dell'unico figlio, felicemente fidanzato. Ma i loro matrimoni e soprattutto le loro vite non sono perfette.

Conosceremo la primogenita Claire che ha seri problemi in famiglia, un marito non più degno di essere definito tale e un figlio in età adolescenziale che le dà molti problemi.

Ma come non ricordare Lizzie e Mike, a loro la vita ha chiesto di affrontare la più terribile delle prove, un tumore al cervello.

Poi c'è la figlia più giovane, promettente avvocato che dopo aver sacrificato anni nella carriera capisce che quel mondo tanto stucchevole forse non è indicato per lei.

Ed infine abbiamo Seth, un giovane scrittore alla ricerca di editore. Se con Gaby troviamo il matrimonio, il fulcro della nostra storia, nei figli troviamo i vari tipi di amore che il matrimonio rappresenta: sicuramente Seth e la sua simpatica fidanzata rappresentano la passione, l'amore al suo albore carico di speranza per il futuro.

In Emily e in suo marito invece troviamo un amore più maturo, un rispetto e una stima reciproca che si instaura dopo anni di emozioni condivise.

Lizzie e Mike sono i più forti, il loro amore con la malattia è diventato sempre più saldo rispettando in pieno la formula: in salute e in malattia. Infine il matrimonio di Clare, questo rappresenta ciò che nessuno si augura, il fallimento.

Ma anche in questo caso bisogna reagire, non sottostare agli aventi rischiando di rovinare le vite dei propri figli.

Come avrete capito un libro veramente intenso, colmo di emozioni e sentimenti.

Il ritmo del libro è medio, non eccessivamente veloce anche se caratterizzato da tantissimi brevi capitoli.

La parte iniziale, ricca di personaggi e di cambi di punti di vista può risultare un po' lenta, ma nella seconda metà il libro si riprende.

Un libro che fa riflettere sull'importanza di vivere appieno la vita attimo dopo attimo.

Non conoscevo questo autore, se non di fama, e sicuramente leggerò altro di suo!

 

A presto!!

mercoledì 5 dicembre 2012

Concorso Piemme Freeway

Ciao a tutti!!
Volevo chiedervi un piccolo favore se vi va!
Ho partecipato al contest della Piemme Freeway...e mi servirebbero tanti LIKE...mi aiutate??
vi lascio il link alla mia frase! grazie!!!!!!

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151348548667095&set=a.10151348548382095.530988.379589407094&type=1&theater


sabato 1 dicembre 2012

Recensione "Domeniche da Tiffany" di James Patterson e Gabrielle Charbonnet

Buon pomeriggio a tutti i lettori del blog...
Oggi sono qui con tutti voi per parlarvi di un romanzo che ho finito da poco di leggere e che consiglio come regalo di Natale da regalare ai vosti cari o amici...

Sto parlando di...

DOMENICHE DA TIFFANY di James Patterson 
e Gabrielle Charbonnet

Casa Editrice: Corbaccio
Collana: Romance
Pagine: 264
Prezzo: 15,60€
Data di pubblicazione: 24/04/2008
Codice ISBN: 9788879729482

Aggiungi la scheda di questo romanzo nella tua libreria o wish list su aNobii.com, Goodreads.com oppure su Zazie.it

Trama:
Jane è una bambina solitaria e sensibile: sua madre non ha tempo per lei e il padre solo saltuariamente si fa vivo. Ma per fortuna c’è Michael: bello, comprensivo, affettuoso, sempre disponibile ad accompagnare Jane a scuola, a portarla a fare merenda al lussuoso Astor Court del St. Regis Hotel, a rimboccarle le coperte la sera. Solo che... Solo che Michael è un amico immaginario, e il compito degli amici immaginari è quello di accudire i bambini fino ai nove anni di età. Dopo dovranno cavarsela da soli. Per fortuna la loro scomparsa non lascia traccia nella memoria. Ma Jane è diversa da tutti gli altri e non ha dimenticato. A trent’anni ancora pensa con rimpianto a Michael. Lavora per la casa di produzione di Vivienne, è sempre lievemente sovrappeso, è sempre sensibile e solitaria, nonostante un bellissimo fidanzato che sta con lei solo per far carriera. E poi un giorno accade l’impensabile: Jane e Michael si incontrano casualmente a New York. Sono passati più di vent’anni, ma lui è identico, perfetto, non è invecchiato di un giorno. Jane pensa di essere impazzita: Michael esiste? È un uomo? Un angelo? In fondo ha importanza? Quel che conta è che Jane è innamorata e che Michael è l’uomo perfetto per lei...

La mia recensione:
Primo romanzo di James Patterson che leggo e che mi ha già conquistato letteralmente il cuore.

Una dolcissima storia tra una ragazzina di otto anni e un uomo di trent'anni che solo lei può vedere... eh si, avete capito bene, lo può vedere solo Jane, perchè vedete, Michael è il suo amico immaginario.

La storia è divisa in capitoli molto brevi, dove il più lungo è di circa 3 pagine, il che rende la lettura molto veloce... Per dirvi, io sono riuscita a leggerlo in un'ora e mezza (258 pagine). Ogni capitolo, poi, è raggruppato in diverse parti che rappresentano un particolare momento all'interno della storia: nella prima parte conosceremo la piccola Jane di otto anni che attendo con impazienza il giorno del suo compleanno e Michael, il suo amico immaginario, che non trova le parole per spiegarle come mai dovrà presto abbandonarla.

Fin da piccola, Jane è stata comandata a bacchetta dalla madre per ogni cosa lei facesse, l'unica ancora a ci aggrapparsi era Michael, una persona dallo spirito forte e allegro che le faceva dimenticare le sofferenze e le restrizioni della madre con il suo dolce sorriso e i mille giochi da fare insieme.

Ma la felicità della piccola Jane svanirà quando la sera del suo nono compleanno Michael le rivelerà un segreto: ora lei è diventata grande e lui sarà costretto a lasciarla, sarà dura ora, ma poi non farà più male perchè tutti i ricordi legati al suo amico, al suo risveglio, svaniranno.

Con il cuore infrante Jane continuerà a vivere, ma il ricordo di Michael è tutt'altro che sparito.

Nella seconda parte del romanzo vedremo come Jane, oramai adulta, lavori per la madre e ha creato una commedia toccante che ha emozionato tutti dal titolo THANKS HEAVEN.

Fidanzata con un uomo che non ama che lui ama solo per la fama che lei ha da offrire, in perenne analisi dalla madre e con una vita sociale pari a zero, Jane continua la sua vita che le sembra vuota, però certe vecchie abitudini come il gusto del gelato oppure certi giochi che faceva da piccola riescono in qualche modo a riportarle il sorriso.

Finchè un giorno non accade l'impossibile: Jane rincontra Michael, l'uomo della sua infanzia. Lui, a differenza di lei, non è cambiato per niente: gli stessi occhi luminosi e un sorriso meraviglioso che riscalda il cuore.
Da allora è come se per Jane il mondo fosse tornato finalmente a colori, come se tutto fosse tornato al suo posto, al suo esatto posto.

Ma per Michael c'è qualcosa di strano... Perchè è tornato nella vita di Jane? Dopotutto lei non è più una bambina e non ha bisogno di un amico solo suo... ma il suo compito non è solo quello... è anche far tornare il sorriso alle persone nel momento in cui la loro vita sta per concludersi.

Che sia questo il motivo per cui Michael è tornato da Jane? Per rallegrarla prima di questo tragico evento? Può essere il destino così beffardo con la loro felicità?

Un romanzo scorrevole, avvincente, ricco di amore, amicizia, sentimento.

Un romanzo grazie al quale si riscoprono la forza dell'amore, non solo quello dichiarato a voce, ma anche quello espresso attraverso semplici e significativi gesti nei confronti delle persone che più si amano e viceversa.



Gli autori
James Patterson è uno dei più grandi fenomeni editoriali dei giorni nostri, tanto da entrare nel Giunness dei primati per i suoi successi. È il creatore di personaggi famosissimi della narrativa di suspense come il profiler Alex Cross e le Donne del Club Omicidi e i ragazzi della serie di Maximum Ride. È l’autore più venduto al mondo, con 230 milioni di copie (più di 3 milioni in Italia): negli Stati Uniti, ogni 15 libri venduti, uno è firmato James Patterson, per un totale di 16 milioni di copie all’anno.

Gabrielle Charbonnet scrive libri per ragazzi. Vive in North Carolina con il marito, due figlie, due generi, un barboncino e un numero imprecisato di gatti.

A presto

Recensione inserita nella Hogwarts Reading Challenge


Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?