sabato 21 ottobre 2017

Recensione:“Cenere sulla brughiera” di Francesca De Angelis.

Buongiorno a tutti!
Oggi vi parlo di un libro di un'autrice emergente:



Trama:
Catherine Barret era solo una bimba quando assieme a sua zia Clarisse e sua nonna Mary è costretta a lasciare le brughiere dello Yorkshire dove è cresciuta per trasferirsi negli Usa. La nonna morirà e zia Clarisse si farà carico di lei. Ma quando anche alla zia viene diagnosticato un raro morbo, Cathy verrà affidata ai Finch, una famiglia snob che la maltratta in continuazione. Dopo la morte della zia, Cathy dovrà proteggere se stessa e il suo tormentato fidanzato Logan dalle spietate mire di John Cabol, un avvocato e un industriale che si rivelerà uno spietato assassino. Riuscirà a salvarsi?

Recensione:


“Cenere sulla brughiera” è il romanzo d’esordio di Francesca De Angelis.
Il romanzo narra la vicenda di Catherine Berret, una giovane ragazza che perderà prematuramente tutta la sua famiglia e verrà affidata ad una famiglia tutt’altro che amorevole che la farà sentire un peso per tutti.
La giovane dovrà affrontare mille difficoltà non solo familiari ma anche scolastiche, infatti la ragazza avrà problemi ad inserirsi nel nuovo contesto scolastico ed infine si ritroverà ad affrontare una vicenda davvero grave che la metterà in pericolo di vita.
L’unico rapporto vero, forte ed indissolubile lo instaurerà con un ragazzo, un suo compagno di classe, che si dimostrerà da subito diverso dagli altri.
Devo ammettere che considerando la giovane età dell’autrice la storia creata si rivela una buona prova.
Il romanzo è ambientato ai giorni nostri ma sia la trama che le atmosfere ricreate ricordano fortemente un romanzo ottocentesco.
D’altronde fin dalle prime pagine la protagonista stessa dice di chiamarsi Catherine in onore della protagonista di Cime tempestose per cui è facile capire da dove provenga l’ispirazione.
L’unico particolare che ci ricorda l’ambientazione contemporanea è il linguaggio dei personaggi, molto semplice e quotidiano.
La storia è una chiara denuncia alla crudeltà umana, il romanzo è duro, a tratti cinico, mettendo in evidenza tutte le qualità negative delle persone con un finale amaro.
Sicuramente un’autrice che continuando ad approfondire il suo talento ci regalerà in futuro altre belle storie.
L’unico aspetto negativo e davvero grave che non posso non citare nella recensione riguarda l’edizione.
Il romanzo è pieno di errori di ortografia, sintassi, punteggiatura, refusi… non riesco a capire come l’editore abbia potuto darlo alle stampe senza una correzione.
Questa è una mancanza di rispetto verso il lettore e spezzare ogni poche righe la lettura a causa di un errore non è piacevole, soprattutto dato l’alto costo del libro.
Per cui spero davvero che questo aspetto venga corretto al più presto, valorizzerebbe senz’altro anche il lavoro dell’autrice.


A presto,



venerdì 20 ottobre 2017

Rubrica "Leggere Risparmiando" #4

Buongiorno a tutti,
oggi nuova puntata della rubrica Leggere Risparmiando



Collana "Il contesto" della Sellerio editore scontata del 25% fino al 31 Ottobre

I Bestseller della Newton Compton in sconto al 25% fino al 31 Ottobre

Salani: sconto del 25% su tutti i libri per bambini e ragazzi fino al 5 Novembre

Fumetti d'autore Coconino Press scontati del 25% fino al 15 Novembre

2 libri a soli 12.90 per la collana SuperBeat della Beat Edizioni fino ad esaurimento scorte ( e questa offerta è davvero succosa!) 
2 libri a soli 9.90 della Newton Compton per la collana Super Insuperabili fino ad esaurimento scorte


2 romanzi a soli 15 € per le collane Garzanti Like e Tea Tandem  fino ad esaurimento scorte.


2 libri a soli 15€ per la collana Wow Collection disponibile sul sito Mondadori store fino al 31/12


Questi tutti gli sconti che ho scovato negli store online,in particolare Ibs, Feltrinelli e Mondadori Store visto che ultimamente Amazon non sta più aderendo a queste campagne promozionali.
Per quanto riguarda gli store fisici dipende da chi aderisce o meno all'iniziativa.

Spero di esservi stata utile!

A presto,

mercoledì 18 ottobre 2017

Rubrica Www Wednesday Arimi #21

Buon pomeriggio a tutti!
Eccoci qui con la nuova puntata della rubrica Www Wednesday


In questa rubrica risponderò a tre semplici domande:


  • Cosa stai leggendo?
  • Quale libro hai finito di recente?
  • Quale sarà la tua prossima lettura?


Cosa stai leggendo?








Quale libro hai finito di recente?



Quale sarà la tua prossima lettura?

Sicuramente prima finirò tutti e tre i libri che ho in lettura, poi deciderò in base al momento ma penso che la scelta ricadrà tra Dracula o il mistero di Hill House.

A presto,

martedì 17 ottobre 2017

Prossime uscite Ottobre "Seconda parte"

Buongiorno a tutti!
Oggi vi presento delle interessanti uscite di Ottobre che hanno catturato la mia attenzione^^





31 Ottobre
Ogni storia è una storia d'amore di Alessandro D'Avenia

Mondadori 20,00€

L’amore salva?
Quante volte ce lo siamo chiesti, avvertendo al tempo stesso l’urgenza della domanda e la difficoltà di dare una risposta definitiva?


Ed è proprio l’interrogativo fondante che Alessandro D’Avenia si pone in apertura di queste pagine, invitandoci a incamminarci con lui alla ricerca di risposte. In questo libro straordinario incontriamo anzitutto una serie di donne, accomunate dal fatto di essere state compagne di vita di grandi artisti: muse, specchi della loro inquietudine e spesso scrittrici, pittrici e scultrici loro stesse, argini all’istinto di autodistruzione, devote assistenti, o invece avversarie, anime inquiete incapaci di trovare pace. Ascoltiamo la frustrazione di Fanny, che Keats magnificava in versi ma con la quale non seppe condividere nemmeno un giorno di quotidianità, ci commuove la caparbietà di Tess Gallagher, poetessa che di Raymond Carver amava tutto e riuscì a portare un po’ di luce nei giorni della sua malattia, ci sconvolge la disperazione di Jeanne Modigliani, ammiriamo i segreti e amorevoli interventi di Alma Hitchcock, condividiamo l’energia quieta e solida di Edith Tolkien. Alessandro D’Avenia cerca di dipanare il gomitolo di tante diversissime storie d’amore, e di intrecciare il filo narrativo che le unisce, in un ordito ricco e cangiante. Per farlo, come un filomito, un “filosofo del mito”, si rivolge all’archetipo di ogni storia d’amore: Euridice e Orfeo. Un mito che svolge la sua funzione di filo (e in greco antico per indicare “filo” e “racconto” si usavano due parole molto simili, mitos e mythos) perché contempla tutte le tappe di una storia d’amore, tra i due poli opposti del disamore (l’egoismo del poeta che alla donna preferisce il proprio canto) e dell’amore stesso (il sacrificio di sé in nome dell’altro). Ogni storia è una storia d’amore è così un libro che muove dalla meraviglia e sa restituire meraviglia al lettore. Perché ancora una volta D’Avenia ci incanta e ci sorprende, riuscendo nell’impresa di coniugare il godimento puro del racconto e il piacere della scoperta. E con slancio ricerca nella letteratura – le storie che alcuni uomini, nel tempo, hanno raccontato su se stessi e l’umanità a cui appartengono – risposte suggestive e potenti, ma anche concrete e vitali. Per poi offrirle in dono ai lettori, schiudendo uno spiraglio da cui lasciar filtrare bagliori di meraviglia nel nostro vivere quotidiano, per rinnovarlo completamente nella certezza che “noi siamo e diventiamo le storie che sappiamo ricordare e raccontare a noi stessi”.

26 Ottobre
Emilia l'elefante di Arto Paasilinna

Iperborea 17,00€


Kerava, 1986. Nelle stalle del Circo Finlandia nasce una tenerissima elefantina che la sua padrona, Lucia Lucander, decide di chiamare Emilia in omaggio alla moglie del direttore, vecchia gloria della pista circense. Emilia dimostra grandi talenti, riuscendo già a sei mesi a sventolare la bandiera finlandese in mezzo alla pista. Ma non dura. Nel giro di poco entra in vigore una legge che proibisce l’uso di animali selvatici a scopo di intrattenimento, e di colpo per Emilia non c’è più posto. Dopo un periodo al Grande Circo di Mosca e favolosi spettacoli sulla transiberiana, Lucia ed Emilia rientrano in Finlandia e vengono accolte in una fattoria-allevamento di polli. Nel frattempo si è immischiata anche l’Unione Europea, inasprendo ulteriormente la regolamentazione sugli animali selvatici, e per questo attorno a Lucia e all’elefante si forma un premuroso circolo di amici sempre pronti ad aiutarle e sostenerle. Perché non portare Emilia in Africa, tra i suoi simili, propone qualcuno. E sia! La decisione è presa di concerto e si decide che Emilia, con Lucia e il fidanzato Paavo in groppa, dovrà raggiungere il porto del lago Saimaa – la porta per l’Africa – distante 400 chilometri, attraversando città e foreste sterminate. Chi conosce Paasilinna saprà cosa aspettarsi da questi chilometri in sella a un elefante. E così tra orsi inviperiti, scienziati folli, risse con animalisti complottisti, negozi distrutti, suicidi sventati e altre paasilinnate di ogni sorta, ci si ritrova come sempre nella lavatrice ridente e canzonatoria dell’autore finlandese, che ci intrattiene con piglio conviviale e al contempo feroce. Ma attenti, anche questa volta sotto il frastuono del ridere spietato, c’è una luccicante e ben affilata punta di amarezza. Anche questo è Paasilinna, l’amaro che ti ride in faccia, ti fa ridere e, passata la confusione, ti fa anche pensare.

26 Ottobre
L'ultimo disastro di Jamie Mcguire

Garzanti 16,90€


Non sembra passato neanche un giorno dalla prima volta che Abby e Travis si sono scambiati quello sguardo fugace nei corridoi dell’università. Da allora nulla è cambiato: la stessa intesa di un tempo brilla negli occhi di entrambi. La stessa dolcezza si legge nelle loro mani che si cercano sempre. Nessuno avrebbe mai scommesso che la loro storia sarebbe durata tanto a lungo, ma quando un Maddox si innamora è per sempre. E Abby e Travis ne sono la prova. Ora lei è una mamma modello: non solo si impegna a crescere al meglio i suoi due gemelli, ma non esita a rimboccarsi le maniche per aiutare Travis ogni volta che ne ha bisogno. Lui non si risparmia, fa di tutto per proteggere la famiglia, a qualsiasi costo. Il loro è un amore di quelli che capitano una sola volta nella vita, un esempio anche per gli altri fratelli, ora riuniti con le mogli e i figli nella casa di famiglia a Eakins. Eppure, stare con un Maddox non è solo garanzia d’amore, ma anche di tanti guai. Dietro una vita solo apparentemente perfetta, Travis nasconde un segreto. Un segreto che per anni ha custodito con la complicità del fratello maggiore Thomas. Un segreto che, se venisse a galla, rischierebbe di mettere a nudo un’intricata rete di bugie e di far crollare tutte quelle certezze che finora hanno fatto di lui un modello da seguire. Così, quando si riaccendono vecchie tensioni e le questioni irrisolte minacciano di sconvolgere la tranquillità raggiunta con fatica, Travis si trova a dover prendere una decisione difficile che potrebbe dividere la famiglia per sempre oppure renderla ancora più forte. Perché quando ci sono in gioco gli affetti, si è pronti a tutto pur di non perderli.

31 Ottobre
La signora dello zoo di Varsavia di Diane Ackerman

Sperling & Kupfer 18,90€

Varsavia, 1939. Antonina Żabińska e suo marito, il dottor Jan Żabiński, gestiscono lo storico zoo della città con cura e dedizione. Quando la Polonia viene invasa dai nazisti, però, oltre ai bombardamenti e all'occupazione la coppia è costretta a sottostare anche al nuovo capo zoologo nominato dal Reich, Lutz Heck, che prevede un programma di allevamento selettivo per la struttura. Reagendo allo sgomento, i due coniugi si impegnano prima a salvare gli animali superstiti e poi, quando la violenza nazista si accanisce contro gli ebrei, non esitano a trasformare lo zoo e i suoi sotterranei in un rifugio per i perseguitati. All'odio per chi è diverso e alla follia di voler imporre alla natura un disegno mitomane, Antonina e Jan oppongono l'amore e il rispetto per la vita e per gli esseri umani, a costo di mettere in pericolo la propria famiglia. Grazie a loro, più di trecento ebrei e militanti della Resistenza polacca riusciranno a sfuggire alla furia nazista e a mettersi in salvo. Basandosi sul diario di Antonina e su molte altre fonti storiche, l'autrice ha recuperato dall'oblio una storia vera di coraggio e compassione, che getta una luce di speranza su uno dei periodi più bui per l'umanità.

24 Ottobre
Oggi ho imparato a volare. Come sette piccole oche hanno cambiato la mia vita di Michael Quetting

Sperling & Kupfer 17,50€


Come mai un serio ricercatore cammina agitando le braccia, con sette pulcini di oca selvatica che lo seguono in fila indiana? Si comporta da bravo «papà oca» che guida i suoi piccoli alla scoperta del mondo e li allena a spiccare il volo. Non è uno scherzo, ma quello che ha fatto davvero l'ornitologo e pilota di ultraleggeri Michael Quetting quando il suo istituto gli ha affidato un esperimento mai tentato prima: monitorare il volo delle oche grazie a un piccolo data logger applicato alle loro ali. Prima di librarsi in aria, però, Michael deve accudire le ochette e insegnare loro a sopravvivere fin dal momento in cui escono dall'uovo. Per stabilire un legame con i pulcini si trova a coccolarli, dormirci insieme, nutrirli e conoscerli a fondo. Perché, proprio come i bambini, non sono tutti uguali, ciascuno ha un carattere ben definito: c'è Nemo, il leader del gruppo, che non resiste a tuffarsi appena vede l'acqua; Calimero, che a dispetto del suo nome è il più coraggioso e battagliero; Paula, la più dolce e affettuosa, che ubbidisce sempre al «papà» Ogni giorno si trasforma in un'avventura sorprendente, che permette a Michael di ritrovare un contatto autentico con la natura e con se stesso, fino al momento indimenticabile del primo volo tutti insieme, in perfetta formazione. E alla fine del progetto, come un padre commosso e orgoglioso, dovrà accettare di separarsi e guardare i suoi piccoli che lasciano il nido per cavarsela da soli. Lui, invece, rientrerà nella «civiltà», ma con la consapevolezza di aver appreso una meravigliosa lezione sulla vita, l'amore e la libertà.
24 Ottobre
Non fa niente di Margherita Oggero

Einaudi 19,00

A passeggio per cinquant'anni di storia in compagnia di due figure femminili semplicemente straordinarie. «Può esistere un amore di madre che non contempli l'esclusiva? La natura ha davvero leggi cosí rigide da non ammettere eccezioni?»Esther e Rosanna stipulano un patto, per qualcuno forse scandaloso, inaccettabile. Un patto che cambia per sempre le loro vite.Nel 1933, in uno dei momenti più cupi per l'Europa, Esther ha dovuto lasciare Berlino, il suo innamorato, la sua libertà, ogni promessa di futuro. Ora è una giovane donna colta, dall'intelligenza tormentata, la cui eleganza sconcerta l'arcigna suocera piemontese. Rosanna invece è cresciuta in mezzo alle risaie, non ha potuto studiare e la sua bellezza le ha giocato un brutto tiro trasformandola in fretta in una creatura determinata e sensuale, ansiosa di cambiare la sua esistenza.Cos'abbiano in comune due donne cosí, non ci vorrà molto a scoprirlo. Sono vive nonostante tutto, profondamente capaci di amare e d'insegnarsi qualcosa l'un l'altra.Un giorno Esther domanda a Rosanna di aiutarla ad avere un figlio, «come nella Bibbia fece Agar per Abramo e Sara».Il loro universo non esclude affatto gli uomini. Esther è legata al marito Riccardo da una complicità generosa e Rosanna ama Nicola con un'irruenza passionale, che trova negli assolo e nelle improvvisazioni jazz la sua colonna sonora.Intanto il mondo va avanti e le interroga senza risparmiarle: dalla guerra alla Torino postbellica che si avvia alla ricostruzione, passando per Bartali e Togliatti, gli anni delle rivolte studentesche e il terrorismo, fino alla caduta del muro di Berlino. I giorni si riempiono di cose da fare, giacche di pannofix, segreti condivisi, paure, entusiasmi, scommesse, Fiat 1100 che arrancano su autostrade pericolose appena costruite. È la vita che corre, la vita di due amiche che non saranno mai piú sole.

Vi hanno incuriosito? 
A presto,










domenica 15 ottobre 2017

Recensione: Attraverso i miei piccoli occhi di Emilio Ortiz

Buona domenica a tutti!
Stamattina è tempo di recensione, vi parlerò di un libro dolcissimo!


Trama:
Cross è un golden retriever allegro e leale, addestrato per aiutare alcuni uomini a muoversi in quel mondo che da soli non possono vedere, per essere il loro sguardo. Dal momento in cui viene affidato a Mario, un ragazzo cieco, la vita di Cross cambia per sempre con un patto non scritto e irrevocabile: amerà il suo padrone per tutta la sua esistenza e sopra ogni cosa. Cross condivide ogni istante della vita di Mario, vive in simbiosi con le sue gioie e i suoi dolori, cresce insieme a lui. Questo libro è il racconto delle avventure quotidiane di una creatura eccezionale, coraggiosa e altruista come solo un cane può essere, filtrate attraverso i suoi piccoli e attentissimi occhi capaci di osservare la natura umana in maniera sempre ironica e meravigliata, diretta e irriverente. Una storia commovente di fedeltà, nella prospettiva di un cuore puro e innocente. Una testimonianza del fatto che la differenza tra umani e animali non sta nelle apparenze ma nel loro sguardo sulla vita.

Recensione:

“Attraverso i miei piccoli occhi” di Emilio Ortiz è un romanzo dolce, delicato e dal forte impatto emotivo.

Imperdibile per tutti gli amanti degli animali ma non solo.

Protagonista e narratore in prima persona del romanzo è Cross, un Golden Retriever che per tutta la sua vita accompagnerà Mario, un giovane che ha perso la vista.

Mario e Cross cresceranno insieme, per sempre uniti da un filo invisibile.

Attraverso gli occhi di Cross assisteremo al suo primo incontro con il padrone, nell’allevamento speciale per cani addestrati come lui, e poi lo seguiremo nella quotidianità fino alla sua vecchiaia.

Jeremy bussò energicamente per tre volte, poi aprì e io percepii sul muso il cambiamento di odore. Mi leccai varie volte, nervoso, in preda alla curiosità e all'emozione. Era l'odore del mio proprietario, del mio futuro inseparabile amico. Da quel momento in poi divenne il mio profumo preferito, un profumo che mi ha accompagnato per sempre. Lo paragonavo alla fragranza emanata da quei biscotti che mangiano gli umani, quei biscotti che a noi sono proibiti e che hanno un profumo molto goloso; più che di biscotto, il mio padrone sapeva di biscotto lontano.

Davvero splendida l’idea dell’autore, ipovedente anche lui come Mario, nel raccontare la storia dal punto di vista del dolcissimo cane, mettendo in rilievo tantissimi comportamenti quotidiani che tutti noi diamo per scontati ed invece non dovrebbero esserlo.

Ovviamente nel romanzo non sono raccontati solo i momenti felici ma anche le avversità, le difficoltà e tutte le problematiche che Cross e il suo padrone dovranno affrontare, una velata critica alla nostra società.

Molto interessante poi la storia di Cross, la vita di un cane guida è molto diversa da un cane “domestico”, il suo addestramento inizia da cucciolo e non termina mai, questi cani sono fedelissimi al padrone, educati e diligenti ma soprattutto sono i suoi occhi.

Alcune scene descritte nel libro sono davvero commoventi e mi hanno fatto riflettere moltissimo su quanto amore viene donato dai cani ai loro padroni in maniera davvero incondizionata.

Il padrone per il cane è tutto il suo mondo.

Nel finale, veramente toccante, non ho condiviso la scelta di Mario ma credo che bisognerebbe mettersi nella sua situazione per capirla realmente.

Un romanzo che si legge d’un fiato, divertente ma anche agrodolce.

La scrittura di Ortiz è fluida, quotidiana e scorrevole.
Non posso che consigliarvelo!


A presto,




venerdì 13 ottobre 2017

5 Libri per Halloween

Buonasera a tutti!!
Oggi vi consiglio cinque libri perfetti da leggersi in questo periodo in attesa di Halloween^^



La casa sfitta di Dickens, Gaskell,Collins, Procter

Mute testimoni di relazioni umane, le mura di una casa custodiscono nel silenzio i segreti degli uomini che le hanno abitate. Eppure certe case hanno assorbito così profondamente il loro contenuto, che esso si palesa all'esterno in tutto il suo inquietante aspetto. Nido, o prigione? Quale mistero avvolge la casa sfitta che ossessiona la signora Sophonisba? Cosa si cela dietro le persiane scorticate e il fango che oscura i vetri dai quali nessuno parrebbe più affacciarsi? Due investigatori speciali tenteranno di mettere pace nel cuore della loro prediletta: il fedele Trottle e il premuroso Jarber si sfideranno a colpi di manoscritti, di senili e tenere scenate di gelosia, e di coraggiose sortite nella casa. Mettetevi comodi: un regista d'eccezione come Charles Dickens ha scritturato i migliori autori sulla piazza per svelare, attraverso un intreccio impeccabile e una scrittura potente che lasciano semplicemente senza fiato, l'arcano della perturbante casa sfitta.

Giro di vite di Henry James

Due bambini orfani vengono affidati alle cure di una giovane governante. Il clima iniziale è di idilliaca serenità, poi nella vicenda iniziano a insinuarsi le misteriose presenze di due servitori, ormai morti, che nella convinzione della governante hanno corrotto i bambini, e altri segnali inquietanti. I servitori sono davvero fantasmi? I bambini sono corrotti o innocenti? L'istitutrice è una visionaria? Molti critici hanno tentato di rispondere a queste domande. In realtà è proprio questa ambiguità il risultato a cui tendeva lo scrittore: fare del mistero lo strumento per costruire il più inquietante dei racconti.

The Quick.Misteri, vampiri e sale da tè di Lauren Owen

Inghilterra, fine Ottocento. James e Charlotte sono due fratelli orfani che vivono in una dimora signorile sperduta nella campagna inglese. Una volta cresciuti le loro strade si dividono: James, timido aspirante scrittore, terminati gli studi a Oxford divide l'appartamento in affitto a Londra con un affascinante giovane aristocratico. Grazie alle conoscenze del ragazzo, viene introdotto nei salotti dell'alta società e trova l'amore dove non se lo sarebbe mai aspettato. Poi, improvvisamente, scompare senza lasciare traccia. Preoccupata e determinata a trovarlo, la sorella Charlotte parte per Londra e s'immerge nelle tetre atmosfere della città industriale, dove scopre l'esistenza di un mondo segreto, popolato da personaggi incredibili e loschi che vivono ai margini della città. Un mondo in cui i confini della realtà hanno assunto forme tutte nuove. Per lei si apriranno le imponenti porte di una delle istituzioni più autorevoli e impenetrabili del paese: l'AEgolius club, luogo di ritrovo degli uomini più ambiziosi e pericolosi d'Inghilterra, cupo circolo d'élite che cela mille segreti, uno più terrificante dell'altro.

Verde oscurità di Anya Seton

Tra le colline del Sussex si erge il castello di Medfield Place, una residenza Tudor che, sin dal 1200, da quando uno dei primi Marsdon si costruì un piccolo torrione di pietra, è la dimora dell'antica famiglia di baronetti inglesi. Da qualche tempo Medfield Place è anche la casa di Celia Taylor, giovane, ricca americana diventata una lady Marsdon dopo aver sposato Richard, erede, con la morte del vecchio sir Charles, di titoli e averi della nobile stirpe. I primi giorni a Medfield Place sono stati per Celia tra i più gioiosi della sua vita, segnati dall'orgoglio di appartenere a un'antica e solida famiglia e di condividere un amore vero e appassionato tra le lussureggianti colline del Sussex. Poi in un pomeriggio d'autunno tutto è cambiato. Celia è diventata una giovane donna infelice. Nei boschi le foglie erano ingiallite e una fumosa foschia scendeva dagli anfratti dei Downs, quando lei e Richard raggiunsero il castello di Cowdray, l'antica costruzione Tudor di sir Anthony Browne, il cui cappellano, durante i regni di re Edward e della regina Mary, era Stephen Marsdon, un illustre antenato di Richard. Nel Salone dei Cervi Celia ha avvertito la netta sensazione di essere già stata in quel posto. Da quel pomeriggio, le allucinazioni hanno continuato a perseguitarla, col risultato di allontanare da lei Richard. Jiddu Akananda, il dottore indù ospite del castello, non ha dubbi sulle cause dell'infelicità sua e di Richard: qualcosa di terribile deve essere accaduto nel castello.

Da leggersi all'imbrunire di Dickens

Il romanziere più popolare dell'età vittoriana si è cimentato con successo nei racconti di fantasmi. In quest'ampia scelta della sua miglior produzione, il soprannaturale assume i tratti dimessi del quotidiano: perché anche quando parla di fantasmi Dickens rimane un osservatore straordinariamente acuto dei rapporti umani.

A presto,






domenica 8 ottobre 2017

Letture di Settembre 2017

Buongiorno a tutti!
Stamattina vi porto le letture del mese di Settembre.


Questo mese sono riuscita a leggere ben sei romanzi, tra questi un' e-book e un libro della biblioteca.Le letture hanno avuto altissimi e bassissimi^^ Ma andiamo a vedere nel dettaglio!

Il primo libro letto è stato:
"La fidanzata inopportuna" di Natasha Solomons

Trama:
È la primavera del 1938 quando Elise Landau arriva a Tyneford House, sulla costa del Dorset. È in fuga dall'Austria, e dal nazismo ormai al potere. Tra le stanze in penombra dell'antica dimora inglese, dove prende servizio come cameriera, solo un filo di perle della madre, indossato sotto la divisa, le ricorda la vita scintillante di Vienna, e l'ambiente vivace e mondano della ricca borghesia ebraica cui appartiene. Aggrappata al ricordo, e a un'immagine di se stessa che non c'è più, Elise vaga come uno spettro in una casa dove non ha un posto: a disagio con il resto della servitù, subalterna al padrone l'affascinante vedovo Christopher Rivers -, la giovane donna impara presto a dimenticare il passato, o a nasconderlo. Finché un giorno a Tyneford House giunge Kit, il figlio di Mr Rivers. Tra lui ed Elise sboccia un amore limpido e intenso, e la vita sembra tornare piena di gioia. Ma la guerra sta per raggiungere l'Inghilterra, pronta a spazzare via le certezze di tutti, incurante dei destini dei singoli. Kit viene chiamato al fronte e i due giovani amanti sono costretti a separarsi, senza sapere cosa ne sarà del loro futuro. Perché il mondo come lo conoscevano è sul punto di cambiare irrimediabilmente: ed Elise sarà costretta, per sopravvivere, a cambiare anche lei. A diventare un'altra. Imparando che, nel corso di una vita, si può essere più di una persona. E, forse, si può amare più di una volta.

Commento:
Devo dire che l'ambientazione di questo romanzo e la ricostruzione storica è ottima, anche la scrittura dell'autrice e fluida e scorrevole, il mio problema sono stati i personaggi, troppo irreali e poi la protagonista...insopportabile!

Poi ho letto:
"Luce d'estate ed è subito notte" di Stefànsson

Di questo romanzo vi ho fatto una recensione per cui vi lascio il link:
http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2017/09/recensione-luce-destate-ed-e-subito.html

Ti vedo per la prima volta di Diego Galdino

Trama:
Josephine ha grandi occhi verdi e un sorriso contagioso, nonostante la vita l'abbia presto messa alla prova costringendola a convivere con una malattia che le rende difficili anche le azioni più semplici, e che lei esorcizza tramite la fotografia, grazie a una vecchia polaroid appartenuta a sua madre. Anche se lei, in realtà, sua madre non l'ha mai conosciuta. Anzi, l'ha creduta morta per anni e, quando ha scoperto la verità, ormai era troppo tardi. In compenso però ha trovato una nuova famiglia: tre fratellastri di cui non ha mai sospettato l'esistenza. Carlotta, Emilia e Lorenzo. Arrivata a Roma per scoprire qualcosa di più del suo passato e del suo inaspettato presente, Josephine è subito stregata dal romanticismo della città eterna. Abituata a guardarne le immagini in televisione o al cinema o sui libri, vedere dal vivo tanta meraviglia le dà quasi alla testa. Così, mentre il suo cicerone d'eccezione, Lorenzo, la guida attraverso i luoghi preferiti dalla madre e alla scoperta di incantevoli angoli nascosti, Josephine deve ammettere a se stessa che è pressoché inevitabile innamorarsi di Roma, così come di quel ragazzo dagli occhi gentili...

Commento:
Galdino è uno dei miei scrittori contemporanei preferiti, le sue storie fresche mi mettono sempre di buon umore e poi le sue descrizioni degli angolini più nascosti e magici di Roma sono uniche.
Devo ammettere però che in questo suo ultimo libro mi ha un po' delusa, la storia infatti mi è piaciuta fino a 50 pagine dalle fine, poi non so cosa sia successo ma è come se tutto fosse descritto in modo superficiale e frettoloso togliendo la magia che i romanzi di Galdino regalano.
Forse mi aveva abituato troppo bene nei suoi romanzi precedenti ma spero vivamente di ritrovare quella marcia in più in un suo prossimo romanzo.

Il castello blu di Lucy Maud Mongomery


Lettura imperdibile! 
Vi lascio la mia recensione:
http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2017/09/buon-pomeriggio-tutti-oggi-nuova.html

Il mio nemico mortale di Willa Cather


Trama:
Una notte, la giovane Myra Driscoll scappa di casa portando con sé solamente un manicotto e un portamonete. A passo svelto e testa alta, sene va per sempre. Raggiunge Oswald Henshawe, giovane spiantato di cui è innamorata, e lo sposa in gran segreto, rinunciando così alla cospicua eredità che le spetterebbe. Un gesto audacemente romantico, che in famiglia diventa una leggenda. Quando, molti anni dopo, una giovane amica le chiede se lei e Oswald sono stati felici, la risposta è glaciale: «Felici? Oh, sì! Come la maggior parte della gente». E allora a che cosa è servito quel sacrificio? Che senso ha avuto barattare grandi fortune per una vita banalmente normale? Quelle che emergono, in questo romanzo breve ma stratificato, sono le mille sfumature di una figura ambigua e tormentata, una donna tanto risoluta nelle sue clamorose rinunce, quanto incapace di godere di una felicità che di clamoroso non ha nulla. Uno spirito libero che si trova a combattere contro i limiti della quotidianità e la crescente, esasperante consapevolezza di essere una donna totalmente diversa da quella che pensava di essere in giovane età.

Commento:
Un romanzo breve che ci racconta due episodi che coinvolgono Myra Driscoll, donna misteriosa e piena di fascino.
Ottimo per conoscere l'autrice prima di affrontare un romanzo più corposo.
Il suo stile narrativo mi è piaciuto molto e credo proprio che leggerò altro di suo.

La prossima parola che dirai di Chiara Bottini


Vi lascio il link alla mia recensione:
http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2017/10/recensione-la-prossima-parola-che-dirai.html

E voi cosa avete letto??
A presto!!




venerdì 6 ottobre 2017

Rubrica "Leggere Risparmiando" #3

Buongiorno a tutti,
oggi nuova puntata della rubrica Leggere Risparmiando


Tutto il catalogo Fazi è scontato del 25% fino al 14 Ottobre

Libri Economica Laterza al 25% di sconto fino all' 8 Ottobre

Tutti i capolavori Disney della Giunti Editore sono al 25% di conto fino al 9 Ottobre

Libri per piccoli lettori La Coccinella scontati del 25% fino al 7 Ottobre

Libri Utet, classici e saggi del pensiero scontati del 25% fino all'8 Ottobre

Collana "Il contesto" della Sellerio editore scontata del 25% fino al 31 Ottobre

I Bestseller della Newton Compton in sconto al 25% fino al 31 Ottobre

Salani: sconto del 25% su tutti i libri per bambini e ragazzi fino al 5 Novembre

2 libri a soli 12.90 per la collana SuperBeat della Beat Edizioni fino ad esaurimento scorte ( e questa offerta è davvero succosa!) 

2 libri a soli 9.90 della Newton Compton per la collana Super Insuperabili fino ad esaurimento scorte


2 romanzi a soli 15 € per le collane Garzanti Like e Tea Tandem  fino ad esaurimento scorte.



2 libri a soli 15€ per la collana Wow Collection disponibile sul sito Mondadori store fino al 31/12

Questi tutti gli sconti che ho scovato negli store online,in particolare Ibs, Feltrinelli e Mondadori Store visto che ultimamente Amazon non sta più aderendo a queste campagne promozionali.
Per quanto riguarda gli store fisici dipende da chi aderisce o meno all'iniziativa.

Spero di esservi stata utile!

A presto,




mercoledì 4 ottobre 2017

Rubrica Www Wednesday Arimi #20

Buon pomeriggio a tutti!
Eccoci qui con la nuova puntata della rubrica Www Wednesday


In questa rubrica risponderò a tre semplici domande:


  • Cosa stai leggendo?
  • Quale libro hai finito di recente?
  • Quale sarà la tua prossima lettura?


Cosa stai leggendo?


Questo interessante saggio lo alterno tra un libro e l'altro perché passare da una storia di un romanzo ad un altra a volte mi crea il blocco del lettore, in questo modo credo di aver risolto^^

Come romanzo invece sto leggendo:


Quale libro hai finito di recente?

Ho avuto l'opportunità di leggere in anteprima questo dolcissimo romanzo e a breve ve ne parlerò!

Quale sarà la tua prossima lettura?
Per entrare nel mood di Halloween leggerò questa raccolta di racconti:

E voi cosa state leggendo?

A presto,

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?