neve

mercoledì 3 dicembre 2014

Recensione :Il tredicesimo dono di Joanne Huist Smith

Buonasera a tutti!!
Eccomi qui con la recensione di un libro MERAVIGLIOSO!

Il tredicesimo dono di Joanne Huist Smith

Casa Editrice: Garzanti
Pagine:170 c.ca
Prezzo: 14.90 €
Data di pubblicazione: Novembre 2014
ISBN:9788811688266

Trama:
"Mamma, abbiamo perso l'autobus." È la mattina di un freddo e grigio 13 dicembre, e Joanne viene svegliata improvvisamente dai suoi tre figli in tremendo ritardo per la scuola. Ancora non sanno che quel giorno la loro vita sta per cambiare per sempre. Mentre di corsa escono di casa, qualcosa li blocca d'un tratto sulla porta: all'ingresso, con un grande fiocco, una splendida stella di Natale. Chi può averla portata lì? Il bigliettino che l'accompagna è firmato, misteriosamente, "I vostri cari amici". Mancano tredici giorni a Natale, e Joanne distrattamente passa oltre: è ancora recente la morte di Rick, suo marito, e vorrebbe solo che queste feste passassero il prima possibile. Troppi i ricordi, troppo il dolore. Ma giorno dopo giorno altri regali continuano ad arrivare puntualmente, e mai nessun indizio su chi possa essere il benefattore. La diffidenza di Joanne diventa prima curiosità, poi stupore nel vedere i suoi figli riprendere a ridere, a giocare, a divertirsi insieme. Sembra quasi che stiano tornando a essere una vera famiglia. E il mattino di Natale, mentre li guarda finalmente felici scartare i loro regali sotto l'albero addobbato, Joanne scopre il più prezioso e magico dei doni. Quello di cui non vorrà mai più fare a meno, e il cui segreto ha scelto di condividere con i suoi lettori... 

La mia recensione:

Il tredicesimo dono di Joanne Huist Smith è uno di quei libri che ti emozionano, si creano un posto nel tuo cuore e lì ci rimarranno per molto molto tempo.

Forse perchè è tratto da una storia vera, forse perchè è ambientato in un periodo dell'anno magico come il Natale, ma risulta un romanzo perfetto.

Io l'ho letteralmente amato dalla prima all'ultima pagina e sicuramente il prossimo anno, quando mancheranno tredici giorni a Natale lo rileggerò nuovamente.

Mi piacerebbe molto poter prendere esempio dalla storia narrata e fare anche io qualcosa di semplice e speciale per chi ne ha più bisogno, questa iniziativa dei "veri amici" mi ha colpito molto.

Ma torniamo al libro, allora come già vi ho detto il romanzo è tratto da una vicenda realmente accaduta alla stessa autrice.

La storia è suddivisa in 13 capitoli, uno per ogni giorno che manca al Natale, uno per ogni dono.

Protagonisti sono gli Smith, una famigliola americana composta da mamma Joanne, due bambini dolcissimi, Nick e Megan e dal fratello maggiore Ben, non ancora un uomo ma neanche più bambino.

Per loro il Natale non sarà speciale, infatti da pochi mesi hanno perso il loro adorato papà e marito.

Joanne ha deciso di non festeggiare e di bandire da casa sua qualsiasi cosa ricordi l'atmosfera natalizia.

Dalla morte del marito infatti il suo cuore si è chiuso e la famiglia, un tempo unita si sta piano piano sgretolando dietro silenzi e dolore celato.

Il tredicesimo giorno al Natale però, ad attenderli fuori della porta c'è un misterioso dono, una stella di natale accompagnata da un bigliettino fatto a mano che reca la prima strofa modificata per l'occasione di una famosa canzone natalizia americana che è la colonna portante di tutto il romanzo.

Il bigliettino è firmato dai vostri veri amici.

Il dodicesimo giorno, aspettando Natale,
dal mio vero amore ho ricevuto
dodici tamburini tamburellanti,
undici flautisti flautanti,
dieci signori saltellanti,
nove dame danzanti,
otto fanciulle che mungono,
sette cigni che nuotano,
sei oche che covano,
cinque anelli d'oro,
quattro uccelli canori,
tre gallinelle,
due tortorelle
e una pernice su un pero!

Lì per lì Joanne è alquanto contrariata del dono ricevuto in quanto non ne vuole sapere del Natale, ma con il passare dei giorni i dono lasciati dai veri amici scioglieranno il ghiaccio dal suo cuore, l'aiuteranno ad affrontare l'incolmabile dolore e a poco a poco i rapporti familiari riprenderanno vita.

ma ciò su cui si interrogano continuamente gli Smith nell'attesa del dono successivo e chi siano questi amici misteriosi.

Ne combineranno delle belle per scoprirlo e la lettura vi strapperà più di un sorriso.

La caratterizzazione dei personaggi è ottima così come lo stile narrativo, semplice, coinvolgente e che rievoca perfettamente i sentimenti dei protagonisti.

Un romanzo emozionante, da regalare e da regalarsi, sinceramente non posso fare a meno di consigliarvelo!

Una storia che con la sua semplicità sa arrivare dritta al cuore.


 

A presto!



Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?