neve

sabato 6 febbraio 2016

Recensione: Noi due ai confini del mondo

Buongiorno a tutti!!
Eccomi qui con una nuova recensione:


Noi due ai confini del mondo di Morgan Matson


Casa Editrice: Newton Compton
Pagine: 414
Prezzo: 9.90 € cartaceo 
Data di pubblicazione: Aprile 2015

Trama:
Amy Curry pensa che la sua vita sia uno schifo. Suo padre è recentemente scomparso in un incidente d'auto e sua madre ha deciso di trasferirsi dalla California al Connecticut, proprio durante il suo ultimo anno di scuola. Il viaggio in macchina per raggiungere la costa opposta degli Stati Uniti è lunghissimo, e con lei ci sarà Roger, figlio di un'amica della madre, che Amy non vede da quando erano bambini. Perciò, quando se lo trova di fronte, Amy ha uno strano sussulto, che però è brava a nascondere. La verità è che non è esattamente entusiasta all'idea di attraversare il Paese con qualcuno che non conosce, ma la strada è infinita e bisogna darsi il cambio alla guida. Il tragitto scrupolosamente programmato da sua madre viene però completamente stravolto, via via che l'iniziale diffidenza tra i due diventa simpatia, e il viaggio si trasforma, ora dopo ora, in qualcosa di diverso, molto speciale e più profondo...  


La mia recensione:

"Noi due ai confini del mondo" è un libro dolce, delicato, che vi conquisterà.

Protagonista del romanzo è Amy Curry, una giovane ragazza che da pochi mesi ha perso il padre in un incidente stradale.

Da allora la sua vita è andata in pezzi e anche quella del resto della sua famiglia.

Dal giorno del funerale Amy non ha mai condiviso il suo dolore con il fratello e la madre, allontanandosi anche dai suoi amici la ragazza è rimasta sola.

La madre per cambiare vita ha deciso di trasferire tutta la famiglia dalla California al Connecticut e quindi nell' ultimo mese Amy è rimasta sola nella casa di famiglia in attesa di terminare il penultimo anno di scuola e di raggiungere la mamma.

Anche per Charlie, il gemello di Amy, è arrivato il momento di affrontare la.sua dipendenza dalla droga e trascorrerà l'estate in un istituto per disintossicarsi.

Così Amy, dopo aver trascorso un mese in totale assenza di contatti umani si prepara a raggiungere la mamma in un viaggio su strada che la porterà ad attraversare mezza America.

Ma non sarà sola nel viaggio, infatti Roger, il figlio di una cara amica di famiglia, sarà il suo compagno in quanto anche lui deve raggiungere il padre che si trova a Philadelphia.

Un viaggio di routine programmato nel più piccolo dettaglio dalla madre di Amy si trasformerà in una fantastica avventura quando i due ragazzi decideranno di trasgredire le regole e farsi portare 
dall' istinto in nuove destinazioni.

Intraprenderanno così un viaggio alla ricerca di se stessi, in luoghi cari al loro passato e necessari per risolvere tanti problemi troppo spesso non affrontati.

Durante il viaggio Amy ritornerà a sorridere e Roger riscoprirà 
l' amore.

Una storia delicata dal profumo dei ricordi d'infanzia.

I due protagonisti sono caratterizzati in modo eccellente ma sicuramente la rappresentazione dei luoghi, così reale e suggestiva, rende il romanzo irresistibile.

Ciò che ho apprezzato moltissimo è stata la scelta dell' autrice di inserire nel libro foto, scontrini, cartoline, play list legate al viaggio, che lei ha affrontato di persona, e che rendono la storia ancora più coinvolgente.

Un libro che mi ha emozionato e che sicuramente vi consiglio!!



Della stessa autrice è appena uscito in ebook, e l'11 Febbraio uscirà anche in cartaceo un nuovo romanzo:




Trama:
Emily ha deciso di correre qualche rischio per trascorrere l’estate più travolgente della sua vita. Prima di Sloane, Emily non andava alle feste, parlava a malapena con i ragazzi, non aveva mai fatto niente di folle. Ma Sloane, un vero e proprio “tornado sociale”, è la migliore amica che si possa avere e l’ha tirata fuori dal suo guscio. Eppure, poco prima di quella che doveva essere un’estate epica, Sloane... scompare. Lascia solo una misteriosa lista con tredici cose, alquanto bizzarre, che Emily dovrà fare. Per esempio: “Cogli le mele di notte”. Va bene, abbastanza facile. “Balla fi no all’alba”. Perché no? “Bacia uno sconosciuto”. Che cosa?! Ma senza Sloane, Emily potrà farcela? Chissà cosa succederà, con tutta un’estate davanti e l’inaspettato aiuto dell’affascinante Frank Porter... 


Io non vedo l'ora di leggerlo^^ E voi??

A presto!!




Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?