neve

mercoledì 2 marzo 2016

Recensione: La prima volta per sempre di Sarah Morgan

Buon pomeriggio a tutti!!
Come promesso ecco qui la mia recensione a 

La prima volta per sempre di Sarah Morgan

Casa Editrice: Harpen Collins Italia
Pagine:380
Prezzo: 14.90 €
Data di pubblicazione: Febbraio 2016
ISBN:9788869050770

Trama
È un'estate di prime volte per Emily Donovan. Nel momento in cui mette piede sul traghetto che la porterà a Puffin Island insieme alla nipotina di cui ora si deve prendere cura, le è ben chiaro in mente che niente sarà più come prima e che la sua vita sta per cambiare drasticamente. Come potrà tenere al sicuro una creatura così fragile e indifesa come la piccola Lizzy? E come riuscirà a convivere con il panico irrazionale che l'assale di fronte all'oceano su un lembo di terra che ne è completamente circondato? Eppure, inspiegabilmente, l'isola comincia a operare la sua magia ed Emily, respiro dopo respiro, riscopre sicurezza, fiducia e serenità. E un uomo che le fa battere forte il cuore. A Ryan Cooper basta un solo sguardo per capire che la nuova arrivata nasconde più di un segreto in quegli occhi bellissimi e guardinghi, e meno ancora per riconoscere che l'alchimia tra lui ed Emily è fortissima. E pericolosa. Eppure il carismatico proprietario del locale yacht club sa di non avere scelta. Negare l'attrazione tra di loro è solo una perdita di tempo. Meglio abbandonarsi alla corrente di desiderio e vedere dove li porterà.


La mia recensione:

Primo volume della nuova trilogia dell'autrice Sarah Morgan.

Se nella precedente saga, dedicata ai fratelli O'Neil, l'autrice ci aveva incantato con le sue ambientazioni alpine, con questo nuovo progetto le nostre letture si tingeranno dell'azzurro del mare che circonda Puffin Island, la meravigliosa isola in cui si svolgerà la storia.

Protagonista è Emily Donovan, una giovane donna che in poche settimane si è ritrovata dall'essere una donna in carriera a mamma.

La sorella della giovane infatti, una famosa attrice, è tragicamente morta in un incidente aereo e, dopo anni di assenza e silenzi, inaspettatamente, nel suo testamento lascia la custodia della figlia proprio ad Emily.

E proprio per la bambina, per nasconderla dai paparazzi che la braccano in cerca di scoop, Emily e Lizzie approdano a Puffin Island, ospiti a casa di una cara amica della ragazza che essendo fuori dal Paese per lavoro ha lasciato a loro disposizione la casa appartenuta alla nonna.

Era il posto perfetto per chi non voleva essere trovato.
Una destinazione da sogno per gli amanti del mare.
Emily Donovan odiava il mare.

Qui inizierà per le nostre ragazze una nuova vita, una vita insieme alla scoperta l'una dell'altra dato che zia e nipote non si erano mai viste prima.

Ma Puffin Island è un  luogo magico, ed Emily grazie alla comunità isolana, una vera famiglia per lei, e al misterioso imprenditore Ryan Cooper, non solo scoprirà una nuova se stessa, ma riuscirà a combattere le sue antiche paure, affrontando i suoi limiti imparerà ad amare e capirà che i sentimenti non esistono solo per far soffrire.

Un libro tutto da leggere!
Sarah Morgan non si smentisce e ci regala un romanzo ricco di emozioni, dalle atmosfere suggestive e dalla scrittura coinvolgente.

I temi affrontati non sono mai banali e la caratterizzazione dei personaggi è curata e approfondita.

I luoghi non sono solamente una cornice al romanzo ma hanno un ruolo importante nello sviluppo della vicenda.

Un tema fondamentale che ho apprezzato molto è quello dell'amicizia, considerata un pilastro nella vita e un filo conduttore per l'intera trilogia che vedrà come protagonisti prioprio Emily e le sue due migliori amici.

"A volte le persone alle quali ci sentiamo più legate non sono i parenti."

Facciamo una promessa. Se una di noi finisse nei guai, le altre l'aiuteranno, senza fare domande.

Una la conosceremo già in questo primo romanzo mentre l'altra, la proprietaria della casa a Puffin Island avrà con la protagonista solo brevi contatti telefonici trovandosi all'estero per motivi di lavoro.


Cosa aggiungere, non vi resta che salpare per Puffin Island!!

   


A presto,




Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?