venerdì 29 giugno 2018

Recensione:La bibliotecaria di Marina Di Domenico

Buonasera a tutti!!
Oggi vi voglio parlare della mia ultima lettura:

La bibliotecaria di Marina Di Domenico

Casa Editrice: Elliot
Pagine:154
Collana: Scatti
Prezzo:16.00
Data di pubblicazione: 31/5/2018

Trama:

Che cosa è successo alla piccola Angela, scomparsa da un borgo abruzzese nel 1954? A sessant'anni di distanza, in quello stesso paesino tra le montagne arriva Roberta, una giovane bibliotecaria di Novara, che ha accettato quel trasferimento per sfuggire all'ex fidanzato che ha tentato di ucciderla. La storia della bambina scomparsa arriva anche alla ragazza la quale, lentamente, si ritrova coinvolta nella ricerca della verità celata tra i locali dell'antica biblioteca in cui lavora, le rovine di un convento e le stanze abbandonate di un collegio, luoghi in cui da tanti anni si annidano segreti che qualcuno vuole svelare e qualcun altro, invece, vuole assolutamente mantenere nascosti. Cosciente di assecondare il disegno di un personaggio nell'ombra, ma obbedendo al proprio innato senso di giustizia, Roberta si immergerà nel passato, in una storia fatta di relazioni proibite e di crimini perpetrati da personaggi insospettabili, le cui vittime non hanno ancora avuto giustizia. Un'impresa rischiosa e quasi disperata per Roberta, che nel contempo dovrà fronteggiare anche il ritorno del suo persecutore.

La mia recensione:

La bibliotecaria di Marina Di Domenico è un mistery tutto italiano.
Protagonista della storia è Roberta, una giovane donna che dopo essere stata quasi uccisa dal fidanzato decide di nascondersi dal mondo e per questo lascia Novara trasferendosi in un piccolo paese abruzzese, vicino l' Aquila, dove lavorerà come bibliotecaria.
Quanto piccolo è il borgo tanto grande è la biblioteca, ereditata dal convento del Paese ormai chiuso.
Roberta si ritroverà circondata dai paesani che se da un lato si dimostrano gentili da un altro sembrano nascondere un segreto.
La ragazza scoprirà così la storia di Angela, una bambina scomparsa nel nulla dal convento della quale non si è più saputo nulla.
Complici delle strane e alquanto inquietanti apparizioni Roberta metterà tutta se stessa per portare alla luce questo oscuro segreto.
Un romanzo ben scritto, dallo stile semplice ed incisivo che cattura.
L'autrice è molto brava nel saper creare la giusta suspense dietro al mistero che il libro cela.
I personaggi sono tutti ben caratterizzati ed ognuno si distingue per la sua storia.
Molto buone sono anche le descrizioni del paesaggio e dei luoghi che rendono perfettamente le atmosfere che si respirano dei borghi del centro Italia.
Ho apprezzato anche il tema della violenza sulle donne affrontato attraverso la storia di Roberta, seppur in modo molto soft, data la brevità della storia. 
E' sempre bene evidenziare la diffusione di queste gravi problematiche che affliggono sempre più il mondo moderno.
Un romanzo che nonostante la sua brevità vanta di una storia ben scritta, argomentata in modo esaustivo e molto godibile.
Consigliato a chi cerca un romanzo dal sapore nazionale, ben scritto con argomenti importanti e un pizzico di mistero.

e mezza

A presto,



3 commenti:

Angela ha detto...

Me lo segno, penso potrebbe piacermi!!! (Sempre carine le copertine elliot)

Arimi ha detto...

Fammi sapere allora!!

Mina Jankovic ha detto...

Nice post. 🙂
Following you! Follow back?

www.minnieart.blogspot.com

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?