neve

giovedì 18 aprile 2013

Recensione: La casa dei grandi incontri di Nora Roberts

Buongiorno a tutti!!
Esce oggi in tute le librerie e gli store on line:

La casa dei grandi incontri di Nora Roberts   

Casa Editrice: Leggereditore
Pagine:384
Prezzo: 10,00 €
Data di pubblicazione: 18 Aprile 2013

Trama:
Owen è la mente pragmatica del clan Montgomery e gestisce l’attività di famiglia con pugno di ferro. Grazie alle sue capacità di organizzazione, il BoonsBoro Hotel sarà inaugurato come previsto, senza ritardi o sorprese. L’unica cosa che Owen non ha previsto è Avery McTavish... Owen e Avery sono cresciuti insieme e fin da bambini hanno sempre avuto un debole l’uno per l’altra. Owen è stato il suo primo ragazzo e lei non l’ha mai dimenticato. La popolare pizzeria di Avery è proprio dall’altra parte della strada, di fronte all’hotel, e grazie alla forzata vicinanza e alla spinta di un misterioso fantasma, l’attrazione tra loro si riaccende più forte di prima, spingendoli a riannodare il vecchio legame. Ma il duro lavoro di Owen è appena iniziato: non dovrà soltanto occuparsi della riapertura del BoonsBoro Hotel: il compito più difficile sarà convincere con pazienza Avery ad abbassare la guardia e farle comprendere che il suo primo fidanzato sarà anche l’ultimo...

La mia recensione:

La casa dei grandi incontri” è il secondo libro della trilogia Boonsboro Hotel di Nora Roberts.
In questo volume vedremo protagonisti la proprietaria della pizzeria di Main Street, Avery, e Owen Montgomery.
Ma oltre a loro seguiremo anche lo sviluppo della storia d'amore nata nel primo volume della serie tra Clare e Beckett con il tanto atteso matrimonio, approfondiremo la conoscenza di Ryder, il più tenebroso dei fratelli Montgomery, della bella Hope e di tanti altri personaggi vicini ai principali.
La fine dei lavori al Boonsboro Hotel sancirà la nascita della storia d'amore tra Avery e Owen, una storia abbastanza lineare, senza grandi colpi di scena ma proprio per questo molto dolce e coinvolgente.
Vedremo come i due personaggi dai caratteri diametralmente opposti cresceranno insieme, capiranno di poter contare l'una sull'altra e scopriranno di essere in un certo tempo predestinati, fin dall'infanzia infatti Avery era stata segretamente innamorata di Owen.
Owen è molto diverso da Beckett, il più maturo dei tre, ama organizzare ogni cosa, dal lavoro alla vita privata tutto deve seguire uno schema ben preciso e i suoi sentimenti per Avery tireranno fuori la sua parte più spontanea e capirà che l'amore non sempre si può pianificare in anticipo.
Avery invece è una ragazza espansiva, vulcanica, ma è abituata a contare solamente su se stessa, non ama coinvolgere gli altri nei suoi problemi, neanche Owen, ma l'amore è condivisione, nel bene e nel male, per cui dovrà imparare a fidarsi se non vuole rovinare la loro storia sul nascere.
Ho trovato molte affinità nel personaggio di Avery, sia da un punto di vista caratteriale che proprio nel vissuto, con Mac, una delle protagonista della quadrilogia, il quartetto della sposa, sempre di Nora Roberts.
Anche le ambientazioni ricreate, la famiglia allargata e la condivisione del quotidiano dei fratelli Montgomery con le loro compagne mi ha ricordato molto la serie del quartetto della sposa.
Un ambiente familiare e tranquillo che fa sentire il lettore parte integrante di esso.
Non mancano anche in questo volume dettagliate descrizioni dei suppellettili dell'hotel, delle stanze ormai ultimate, ma devo dire che il tutto è molto meno marcato rispetto al primo volume dove a volte sembrava di trovarsi in una rivista di arredamento.
Il personaggio più particolare rimane sempre Elizabeth, il fantasma dell'hotel.
Scopriremo molto sul suo conto ma non tutto...il gran finale ci aspetta nel terzo capitolo insieme alla conoscenza del più enigmatico dei fratelli, Ryder.
Non vedo l'ora di leggerlo!!

    e mezza!

La serie:
*Inn BoonsBoro Trilogy*1. IL GIARDINO DEI NUOVI INIZI
2. LA CASA DEI GRANDI INCONTRI
3. The Perfect Hope


L'autrice:
Nora Roberts è una delle scrittrici più famose e più vendute del mondo. Considerata universalmente ‘la regina del romance’, ha all’attivo oltre trecento romanzi ed è da sempre presente ai vertici delle classifiche di tutto il mondo. La sua carriera è disseminata di numerosi premi letterari e riconoscimenti ufficiali. Della stessa autrice, Leggereditore ha pubblicato L’amore ritrovato, Un’ombra dal passato, e la serie Il quartetto della sposa, composta dai volumi La sposa in bianco, Letto di rose, Il sapore della felicità e Un amore per sempre. La casa dei grandi incontri è il secondo volume della trilogia BoonsBoro Hotel, seguito del romanzo Il giardino dei nuovi inizi. Per Fanucci Editore sono usciti Luci d’inverno, Due vite in gioco, Il mistero del lago e Un dono prezioso. Per le edizioni Timecrime Il Testimone.

A presto!!

 

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?