neve

martedì 5 aprile 2016

Recensione: That Boy di Jillian Dodd

Buon pomeriggio a tutti!!
Eccomi qui con una nuova recensione =)

That Boy di Jillian Dodd

Casa Editrice: Newton Compton
Pagine:350
Prezzo: 9.90 € cartaceo 4.99€ ebook
Data di pubblicazione: Marzo 2016
ISBN: 9788854189072

Trama:
Uno si chiama Danny. È un ragazzo d’oro in ogni senso: occhi azzurri, capelli biondi, perfetto quando il vento lo spettina, ma anche quando il suo viso è coperto dal casco da football. Il ragazzo che ogni ragazza sogna. Stare con Danny è come vivere un’avventura. Il suo sorriso è contagioso, i suoi addominali duri da morire, e poi è un’indomabile testa calda.
L’altro è Phillip. Sono tutte innamorate di lui: capelli e occhi scuri, un sorriso perfetto e la voce più sexy che abbiate mai sentito. È il ragazzo con cui parlo tutte le sere prima di andare a dormire. Il ragazzo che mi salva, il ragazzo che può leggere i miei pensieri, che cerca di tenermi lontano dai guai, il ragazzo le cui braccia forti sembrano sempre trovare il modo di stringersi intorno a me. E quando mi sorride in quel modo, non riesco mai a dirgli di no.  


La mia recensione:

That boy è un libro perfetto per questa stagione.

La Dodd ci regala uno Young adult fresco, frizzante e giovanile.

Con uno stile narrativo colloquiale e adolescenziale l'autrice ci narra la storia di Jay e dei suoi due migliori amici, Danny e Phillip dai tempi delle scuole elementari fino all'età adulta.

La storia è suddivisa in capitoli in sequenza temporale dalla quarta elementare in poi che ci descrivono il rapporto trai tre giovani, la sua nascita e il suo evolversi.

In più nel libro vengono anche affrontati i tipici problemi giovanili, dalla prima cotta al rapporto con i genitori.

Ciò che mi ha colpito di più del romanzo, a parte la storia molto divertente, è stato senz'altro il linguaggio usato dalla protagonista, spesso troppo colorito e infantile ma forse proprio per questo realistico.

Il volume è il primo di una trilogia ma nonostante questo il finale non è tagliato sul più bello anzi, ci racconta una conclusione molto soddisfacente.

I protagonisti sono caratterizzati bene e la protagonista è un personaggio che sa fare affezionare il lettore.

Un vero maschiaccio, è simpatica anche se a volte ci fa arrabbiare per la sua cecità nel non vedere l'ovvio e per i suoi ragionamenti così contorti che rispecchiano appieno il personaggio.

L'ambientazione è quella tipica delle cittadine di provincia americane, per certi aspetti mi ha ricordato un telefilm che adoravo, Dawson's Creek.

Un libro che consiglio alle giovani lettrici che vogliono sognare ad occhi aperti e a tutti i lettori che vogliono immergersi in una storia semplice dal profumo di gioventù, dove l'amicizia è un sentimento indissolubile.

 e mezza

A presto,


1 commento:

Valentina Bollino ha detto...

anch'io ho pensato a Dawson's Creek leggendolo! Una bellissima storia

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?