neve

sabato 30 aprile 2016

Recensione Ovunque con te di Katie McGarry

Buonasera a tutti!!
Oggi recensione di un romanzo che ho adorato!

Ovunque con te di Katie McGarry

Casa Editrice: Harpen Collins Italia
Pagine: 476
Prezzo: 16.90 €
Data di pubblicazione: Aprile 2016
ISBN: 9788869050848

Trama:
Emily ha diciassette anni ed è felice della propria vita così com'è: genitori amorevoli, buoni amici e un'ottima scuola, in un quartiere tranquillo. Certo, non può negare di essere curiosa riguardo al suo padre biologico, quello che ha preferito unirsi a un club di motociclisti - il Regno del Terrore piuttosto che essere genitore; ma questo non significa che lei vorrebbe far parte di quel mondo. Quando però una timida visita si trasforma in una lunga vacanza estiva tra parenti che non sapeva di avere, una cosa le è chiara: niente è come sembra. Il club, suo padre, e nemmeno Oz, un ragazzo che ipnotizza con i suoi occhi blu e che può aiutarla a capire quella vita. Oz desidera una cosa sola: unirsi al Regno del Terrore. Loro sono quelli buoni. Proteggono la gente. Loro sono... una famiglia. Mentre Emily è in città, Oz glielo dimostrerà. Così, quando il padre di lei gli chiede di tenerla al sicuro da una banda rivale con un conto da regolare, per Oz è un sogno che diventa realtà. Quello che non sa è che Emily potrebbe infrangerlo, quel sogno.  

La mia recensione:

Ovunque con te è il primo capitolo di una nuova serie, chiamata "Thunder Road" firmata Katie McGarry.

Alla notizia dell'imminente uscita di questo romanzo sprizzavo felicità da tutti i pori essendo l'autrice una delle mie preferite e una volta avuto tra le mani posso dirvi che tutte le mie aspettative sono state pienamente soddisfatte e se ancora non lo avete fatto correte a leggere questa indimenticabile storia!

Innanzitutto voglio precisare che pur facendo parte di una serie il libro è autoconclusivo, infatti il secondo vedrà protagonisti diversi rispetto al primo pur se ad esso collegati.

Con la lettura di "Ovunque con te" verrete proiettati nel mondo dei club motociclistici, tra gilet di pelle e "ragazzacci" dallo sguardo torvo e dal cuore tenero.

La vicenda è raccontata tramite i punti di vista dei due personaggi principali, Emily e Oz, a capitoli alterni in modo da avere una visione a tutto tondo dei fatti.

Emily è una ragazza di città, cresciuta dalla madre e dal padre adottivo che non le hanno mai fatto mancare nulla.

La ragazza, amata e protetta nel suo bozzolo familiare è sempre stata messa in guardia nel confronti del padre naturale, che vede una volta l'anno, e della famiglia paterna considerata violenta e pericolosa.

Tutto cambierà alla notizia del decesso della nonna paterna (che poi si rivelerà viva e indimenticabile come personaggio), Emily si recherà con la famiglia nella sua città natale, Snowflake, per assistere alla veglia funebre e antiche rivalità con una band rivale del posto mai sopite torneranno alla luce mettendo in pericolo la vita della ragazza che, per essere protetta al meglio, sarà costretta a rimanere per alcune settimane con il padre biologico.

In questo lasso di tempo Emily scoprirà di avere una famiglia che la ama, ben diversa da quella descritta dalla madre e piano piano cercherà di far luce sul suo vero passato che tutti sembrano volerle tenere nascosto...tutti tranne la nonna Olivia.

E proprio nel club del Reign of Terror Emily farà la conoscenza di Oz, un ragazzo bello e dannato che le verrà messo alle costole come guardia del corpo.

Tra i due ragazzi l'antipatia iniziale diverrà ben presto amicizia e forse qualcosa di molto più intenso.

Una storia emozionante che travolge dalla prima pagina con argomenti mai banali che tengono il lettore attaccato alla storia.

Devo essere sincera, a causa dello studio il mio ritmo di lettura è stato spesso rallentato ma ogni volta che dovevo lasciare il libro sul comodino sentivo la mancanza di Oz e Emily.

La McGarry ha ricercato nel dettaglio una storia realistica, unica e intensa.

I personaggi sono caratterizzati molto bene, ognuno colpisce per un particolare tratto distintivo del carattere dai principali ai secondari.

Inutile dire che ne sono stata conquistata e che vi consiglio assolutamente di leggere!





A presto,








Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?