neve

domenica 23 settembre 2012

Recensione: La colonia sommersa di Kat Falls

La colonia sommersa di Kat Falls

Una distopia subacquea, un’autrice scoperta da Arthur Levine, editor di Harry Potter, un esordio entusiasmante che ha catturato l’attenzione della Disney, che ne produrrà un adattamento cinematografico con la regia di Robert Zemeckis.

Traduzione: Marco Astolfi
Collana: Lain
Pagine: 285
Prezzo: € 9,90
Data di pubblicazione: 7 settembre 2012

Trama:
Un romanzo ambientato in un universo post-apocalittico in cui, a causa del riscaldamento globale, le acque hanno ricoperto gran parte della superficie terrestre. A seguito di questa catastrofe ecologica l’intero genere umano è posto di fronte alla scelta di disputarsi il poco spazio rimasto a disposizione, o spostarsi negli sconfinati abissi oceanici. In questo universo acquatico le abitazioni hanno la forma di gigantesche meduse attorno alle quali si estendono sterminate coltivazioni sottomarine; gli uomini, la cui pelle emana uno strano bagliore, si nutrono di piccoli pesci luminescenti, hanno riserve di ossigeno liquido per respirare sott’acqua e nuotano fasciati in avveniristiche tute idrorepellenti, spostandosi a bordo di rapide vetture. È qui, tra le profondità oceaniche, che Ty Towson è nato e cresciuto, ma quando incontrerà Gemma, una ragazza che viene dal mondo emerso in cerca di suo fratello scomparso in mare, la sua vita diventerà improvvisamente più complicata. Insieme, Ty e Gemma dovranno affrontare pericolose creature e avventurarsi in remote città lungo frontiere sommerse. Più scenderanno tra i fondali più scopriranno oscuri segreti che nemmeno il mare riuscirà a nascondere.

La mia recensione:


“La colonia sommersa”, di Kat falls, edito dalla Fazi Editore è un romanzo che ho apprezzato molto soprattutto per la sua ambientazione.
La ricostruzione di un mondo quasi interamente subacqueo è sapientemente costruita e curata nel minimo dettaglio risultando non solo credibile ma estremamente affascinante.

Kat Falls ci fa nuotare tra banchi di pesce variopinti, grandi cetacei canterini e una vegetazione marina da sogno. Anche le case sottomarine sono ben strutturate, dalla forma di medusa, con pareti mobili, ben areate e molto spaziose con giardini e coltivazioni.

L'unico appunto che devo fare è che, a differenza della presentazione del romanzo, in cui veniva classificato come distopico, gli elementi appartenenti a questo genere sono veramente pochi se non quasi totalmente assenti.

La storia è ambientata in un futuro non precisato.

La Terra, a causa di una catastrofe è stata sconvolta, gran parte delle terre sono state sommerse e la popolazione si trova divisa in due: da una parte troviamo i Superni, uomini attaccati al vecchio stile di vita, che si sono adattati sulle poche terre rimaste vivendo gli uni sopra agli altri in palazzi che concorrono con le gabbie di polli in quanto a ristrettezza.
Dall'altra parte abbiamo il dominio bentonico, la Stirpe Oscura che ha scelto di colonizzare le terre sommerse dove lo spazio è sicuramente maggiore.

Attorno a queste persone girano strane voci, si mormora infatti che i bambini, crescendo sott'acqua, a causa della pressione marina subiscano modifiche al cervello acquisendo facoltà straordinarie, doni oscuri.

Nessuno però è riuscito a dimostrare l'esistenza di queste capacità.

Il protagonista del romanzo è Ty, il primo bambino vissuto dalla nascita sempre sott'acqua, che ora è diventato un adolescente.
Ty non è un ragazzo comune e durante la storia scopriremo moltissimi misteri che lo riguardano, primo fra tutti l'esistenza dei famosi doni oscuri....ma non vi voglio svelare troppo!! Protagonista femminile è Gemma, una superna, rimasta orfana e decisa a ritrovare il fratello ormai maggiorenne per vivere con lui e lasciare definitivamente i collegi in cui è costretta a vivere.
E Ty aiuterà Gemma a cercare suo fratello trasferitosi nel dominio bentonico.

Ma la ricerca dei due giovani sarà resa difficile dalla Gremiglia di Mare, unaa banda di teppisti che a bordo della sua imbarcazione, la Specter, assalta le navi del governo e attacca le fattorie dei coloni distruggendo anni di duro lavoro.
Come andrà a finire??

Un romanzo veramente ben costruito, sicuramente adatto ad un pubblico giovane data l'età dei protagonisti.
Ma nonostante questo è un libro che non mi ha mai annoiato!
Le descrizioni sono veramente affascinanti e dettagliate e le avventure di Ty e Gemma non sono assolutamente prevedibili e gli stessi protagonisti sono maturi per la loro giovane età. Soprattutto Ty è un protagonista sensibile e forte allo stesso tempo con profondi valori morali.

Un libro dove le apparenze ingannano, non bisogna credere a tutto ciò che si vede ed ogni cosa alla fine troverà la giusta collocazione.

Un ultimo dettaglio che tengo a sottolineare è che il romanzo, pur facendo parte di una duologia, è autoconclusivo e secondo me questo è sicuramente un punto a suo favore.

  e mezza!

A presto!


3 commenti:

Taylor ha detto...

Mi attira in modo imprevedibile!

Dulina ha detto...

Anche a me ispira molto, anche se non sono molte le recensioni positive che ho letto, anzi, la vostra è una delle più entusiaste.
Dovrò provare per credere! ;)

Dulina ha detto...

*entusiastica, ops! :)

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?