neve

sabato 7 gennaio 2017

Recensione "The Invasion of the Tearling"

Buon pomeriggio a tutti lettori!
Oggi vi presento la mia recensione ad uno dei più bei romanzi letti nel 2016





Trama del romanzo:

Kelsea Glynn è una regina giusta, che si è battuta con coraggio e ha dichiarato concluso l'obbligo del Tearling di pagare ogni mese con un tributo di schiavi la pace col vicino regno del Mortmesne. Così facendo ha sfidato la Regina Rossa, una donna spietata i cui poteri derivano da una magia oscura e terribile, che non ha tardato a inviare il proprio orrido esercito nelle terre di Kelsea col compito di seminare terrore. Niente sembra riuscire a fermare l'avanzata delle formidabili truppe nemiche. Kelsea, tuttavia, riesce a stabilire una connessione con un passato lontano, e sembra trovare una possibile quanto pericolosa alleata: una ragazza di nome Lily, che combatte per la sua stessa vita in un mondo in cui essere donna pare un crimine. I destini del Tearling e di Kelsea sembrano inscindibilmente legati a quello di Lily, però il tempo sta per scadere e la giovane regina potrebbe morire prima di scoprire il perché... In questo secondo capitolo della sua trilogia, Erika Johansen ci fa incontrare di nuovo i meravigliosi personaggi di "The Queen of the Tearling" - Kelsea, Mazza Chiodata, la Regina Rossa e Fetch - aggiungendo nuove e incredibili figure e consegnando ai lettori un sequel intriso di magia, amore e mistero, che pioveranno come una tempesta di spade sulla sua indimenticabile eroina. Riuscirà Kelsea Glynn a salvare il suo regno, prima che sia troppo tardi?


La mia recensione:


“The Invasion of the Tearling” è il secondo capitolo della trilogia fantasy-distopica di Erika Johansen.

Il primo capitolo di questa saga era stato indimenticabile, questo secondo capitolo, se possibile, lo è stato ancora di più.

Come nel volume precedente è senz’altro da sottolineare l’estetica dell’edizione, curata nel dettaglio e bellissima da sfogliare e risfogliare.

Il libro, anche per la sua mole, sembra un vero libro antico…. mi fa piacere pensare che sia uno dei libri di padre Tyler dedicato alla sua regina.

Se il primo volume era stato caratterizzato dall’attesa, “The Invasion of the Tearling” è pura azione.

Vedremo Kelsea vestire agiatamente i panni di regina del Tearling ma soprattutto vedremo la sua crescita personale, la giovane donna non è più la ragazzina che avevamo incontrato tra i boschi, nel piccolo cottage ai margini della foresta ma è una donna in continua crescita.

Di fronte a scelte difficili non si tira indietro e la vedremo diventare sempre più determinata e addirittura, a volte, crudele.

Kelsea, da regina giusta e leale verso il suo popolo tenterà il tutto per tutto per salvarlo, anche sacrificare se stessa non la spaventerà di fronte alla salvezza del Tearling e il finale scelto dall’autrice per questo secondo volume vi lascerà con il fiato sospeso.


Al fianco di Kelsea troveremo le sue valorose guardie, che oltre a sorvegliare la sua sicurezza rappresentano per la regina una vera e propria famiglia…se non qualcosa di più.

Ciò che ho apprezzato tantissimo inoltre è stato il modo usato dall’autrice per spiegarci qualcosa in più circa il mondo in cui è ambientata la storia, un mondo distopico futuro dove però il tempo sembra essersi fermato al Medioevo non essendoci elettricità, tecnologia e dove anche i metalli comuni sono divenuti un materiale raro e prezioso.

Kelsea, grazie ai suoi magici zaffiri, avrà delle visioni, o meglio dei veri episodi di trance in cui si ritroverà a vivere nei panni di Lily, una donna del passato vissuta ai tempi del passaggio.

E così attraverso Lily scopriremo le risposte a numerose domande circa il mondo creato dalla Johansen e insieme a Kelsea cercheremo di scoprire il suo legame con la regina.

Un mondo davvero affascinante.

Ma non è finita qui, “The Invasion of the Tearling” è un romanzo che trasuda avvenimenti e colpi di scena ad ogni pagina.

Infatti scopriremo di più anche riguardo la famelica Regina Rossa, al suo passato e alla sua vera identità.

Inoltre esploreremo il corrotto mondo della chiesa e le leggi che la tengono in piedi.

Un romanzo intenso, coinvolgente e imperdibile per tutti gli amanti dei romanzi distopici, fantasy o semplicemente in cerca di una storia da amare, che sappia catturare il cuore del lettore.

In attesa del terzo romanzo, in uscita quest’anno per la Multiplayer edizioni, non posso che augurarvi tante bellissime letture =)


 e mezza


A presto,
















Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?