neve

sabato 30 ottobre 2010

Recensione "Amore, osa!" di Kresley Cole

Ciao a tutti lettori e lettrici,
ecco a voi una nuova recensione...

Il libro di cui vi parlo è

AMORE, OSA! di Kresley Cole

Casa Editrice: Mondadori
Collana: Passione
Data di pubblicazione: Settembre 2010
Pagine: 310
Prezzo: 4,20€

Trama:
“Al decimo dei MacCarrick. La tua bella moglie partorirà tre figli scuri, gioia ti daranno fino a che non leggeranno questo libro, quando i loro occhi si poseranno su queste parole la tua vita finirà, morirai sapendo che sono diventati uomini maledetti, ombre che camminano sole, o accompagnate dalla morte. Il loro destino non è sposarsi, né conoscere l’amore o altro legame...”
La fine di questa funesta profezia è illeggibile, ma per Courtland e i suoi fratelli il resto si è già avverato. Hanno vissuto sapendo di non poter amare, nella convinzione di portare solo la morte a chiunque si avvicini. Ma quando Court incontra Analía, ultima discendente della casa reale di Castiglia, il cuore gli suggerisce tutt’altro...

MACCARRICK BROTHERS TRILOGY
1. If You Dare - Amore, osa!
2. If You Desire
*inedito in italia* (protagonisti: Hugh MacCarrick e Jane Weyland)
3. If You Deceive *inedito in italia* (protagonisti: Ethan MacCarrick & Madeleine Van Rowen’s)

La mia recensione:
Questo libro è il primo della trilogia MacCarrick Brothers... vediamo come protagonisti tre fratelli: Ethan, Hugh e Court... i tre fratelli scozzesi che sono i protagonisti di una maledizione scritta sul libro del destino, Il Leachar nan Sûil-radharc.

La storia si sviluppa nella metà del 1800, per la precisione nel 1856 e vediamo come prima ambientazione la provincia di Andorra.
Qui inizieranno ad intrecciarsi le vicende dei due protagonisti Courtland, Court, un mercenario scozzese e Analìa, una donna di origine castigliane. Court viene trovato dalla protagonista privo di sensi sulla riva di un fiume e lei decide di portarlo a casa sua per poterlo curare.
Quando finalmente, dopo 2 giorni in cui l'uomo non dava nessun segno di vita, si risveglia e non rimane certo triste di trovarsi vicino una donna bella come Analìa.

Nello scorrere della storia vediamo subito emergere i caratteri forti e intrepidi di entrambi i personaggi... Lui testardo e fin troppo sicuro di se, lei capricciosa e per niente sottomessa.
Infatti non sarà facile per nessuno dei due convivere con l'altro... senza pensare poi alla minaccia che incombe su entrambi, Reynaldo Pascal, un potente generale che vuole a tutti i costi sposare la bella Analìa per poter governare prima sulla piccola provincia di Andorra per poi estendere il suo dominio e tentare di instaurarsi sul trono di Spagna al posto dei reggenti dell'epoca.
Infatti Analìa è l'unica discendente donna dell'antica casata di Castiglia e quindi parente, anche se di molte generazioni dei reggenti.
Per Court invece Reynaldo Pascal è l'uomo per cui lavorava prima che venisse picchiato e quasi ucciso dai suoi assassini, i rechazados.

Vedremo come la storia diventa sempre più coinvolgente, sia dalla passione che diventa sempre più potente tra i due, sia per i vari tentativi da parte di Reynaldo Pascal e dei suoi tirapiedi di poter convincere la ragazza a sposarlo e di uccidere il "maledetto" scozzese.
Pascal ha in mano una persona molto importante per Analìa, suo fratello Aleix che farà da pedina per la riuscita del progetto del generale.
Non ci sono punti morti nella storia, continua la sua imperterrita corsa alla scoperta di quello che potrà accadere o accadrà ai due protagonisti.

Molto interessante anche lo sviluppo di due personaggi all'interno della storia, Aleix e Olivia Pascal, il fratello di Analìa e la figlia del generale Pascal.

Unica pecca a mio parere, magari il finale è un po' affrettato... non in modo esagerato, ma magari "far penare" un po' di più i lettori per scoprire cosa accadrà xD

Kresley Cole colpisce ancora anche se in questo caso con un libro che non ha niente di paranormale...
Una buona lettura e soldi ben spesi
4 stelle

A presto
Arianna

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?