martedì 7 dicembre 2010

Recensione "Muori per me" di Karen Rose

Sera a tutti ^_^
sono qui a parlarvi di un libro che ho finito circa una settimana fa di leggere e vorrei parlare con voi delle mie impressioni.

Il libro in questione (che il cattivo titolo del post vi ha già svelato >.<) è...

MUORI PER ME di Karen Rose


Casa Editrice: Leggereditore
Collana: Narrativa
Pagine: 576
Prezzo: 10,00€
Codice ISBN: 978-88-6508-033-7

Trama:
Un assassino implacabile, un videogioco nel quale le vittime sono reali... Un campo innevato ai margini di Philadelphia. Sedici fosse, alcune di esse sono ancora vuote, altre ospitano cadaveri disposti con una cura meticolosa. Le vittime sono state brutalmente torturate e le tecniche di cui si serve il serial killer provengono da uno dei periodi più oscuri dell’umanità, quello dell’Inquisi zione. È per questo che il detective Vito Ciccotelli decide di rivolgersi a Sophie Johannsen, un’archeologa specializzata in storia medievale. Nonostante gli anni di esperienza i due si ritrovano ad affrontare la lama affilata del terrore: l’assassino non ha ancora finito la sua opera e chi cercherà di fermarlo rischia di diventare l’ultima pedina del suo gioco di morte. Vito teme che il prossimo grido di orrore possa essere quello di Sophie, proprio ora che l’ha trovata, ora che la passione è tornata a bussare alla sua porta.

Cliccate QUI se volete leggere il prologo e il primo capitolo.

La serie "Daniel Vartanian"
1. MUORI PER ME (Die for me)
2. Scream for me
3. Kill for me

Recensione:
Questo libro è il primo di una serie dedicata ad un personaggio di nome Daniel Vartanian... in questo primo libro vediamo il suo personaggio secondario alla storia ma nei prossimi l'attenzione su di lui si accentuerà maggiormente.

I personaggi principali di questo rosa-crime sono Sophie e Vito. Sophie è un'archeologa specializzata nel periodo medioevale e Vito è un detective alla ricerca di una soluzione ad un omicidio molto insolito.

Cosa può accomunare due personaggi come loro? La tipologia dell'omicidio. Infatti, il pazzo omicida che in questo racconto utilizza molti nomi falsi tra cui Ed Munch (il famoso autore del dipinto "L'urlo"), sembra aver seppellito le sue vittime in un modo per niente casuale... seppelliti in posizioni particolari che ricordano le antiche effigi medioevali in cui venivano sepolti i cavalieri.

A mano a mano la cosa degenera sempre di più... sempre più morti vengono ritrovati ma non si riesce veramente a capire chi sia o perchè faccia tutto questo...
Vedremo come Vito con l'aiuto di Sophie, Katherine (il medico legale) e i suoi colleghi di lavoro tenteranno di fermare questo pazzo.

Interessante anche il personaggio di Daniel Vartanian, il personaggio che da il nome alla serie... in questo libro si parla poco di lui, ma promette di essere un personaggio molto interessante da scoprire ;)

Una buona lettura, un ritmo sempre più incalzante della lettura, una storia d'amore nata in un contesto difficile, ma potente... un omicida da fermare e un caso da chiudere in modo definitivo...

Un libro consigliato e una saga che promette molto bene :)

4 stelle

Buona lettura a tutti


1 commento:

Dilhani Heemba ha detto...

Sembra interessante : )

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?