neve

giovedì 25 ottobre 2012

Recensione: L'uomo di mia madre di Rossella Martielli


L'uomo di mia madre di Rossella Martielli


Casa Editrice: Lite Edition
Collana: Pulp
Parole: 6406
Prezzo versione digitale: 1.99 €
Data di pubblicazione: 10 Settembre 2012
Isbn:978-88-6665-257-1

Trama:
“Cosa diavolo ci fai qui?” balbettai, non appena riuscii a ritrovare la parola. Mi sentii una stupida. La domanda più giusta sarebbe dovuta essere: “Chi diavolo sei, tu?”, ma mi sembrava così assurda! L’uomo non replicò, limitandosi a fissarmi con quegli occhi inespressivi che presto avrei imparato a conoscere bene. La prima impressione che ebbi di lui fu l’eccessiva durezza. Tutto nella sua persona appariva severo e spigoloso. La mascella serrata, i lineamenti tesi, il fisico asciutto e statuario. Un bell’uomo, impossibile non accorgersene, ma completamente privo di umanità, di calore. Non sembrava minimamente imbarazzato dal fatto di trovarsi nella camera di una perfetta sconosciuta, a guardarla, seduto sul suo letto, vestita solo di un accappatoio.

Potete acquistarlo sul sito dell'editore:
http://www.lite-editions.com/pulp/l-uomo-di-mia-madre.html
o su Amazon:
http://www.amazon.it/Luomo-Di-Mia-Madre-ebook/dp/B0096FW82I/?qid=1347263586&ie=UTF8&ref=sr_1_1&sr=8-1

La mia recensione:

L'uomo di mia madre di Rossella Martielli è un libro appartenente al genere erotico.

Sarebbe però troppo restrittivo includere questo libro solo in questo genere, infatti la storia di Rossella è molto più.

Diversamente dai libri appartenenti a questo genere, o perlomeno quelli letti da me, che non presentano una trama molto approfondita ne “l'uomo di mia madre potrete trovare sentimenti veri.
Il libro racconta la storia di un'adolescente come tante la quale però ha una madre fuori dal comune, una madre che ama se stessa, la sua bellezza e il suo potere di sedurre gli uomini ricchi.
E' proprio colpa della madre se la ragazza crescerà con tanti complessi, primo fra tutti quello di non essere bella, all'altezza di sua madre.
E quando da bambina si ritroverà donna avrà un solo desiderio: la vendetta.

Sarà così che proverà a sedurre l'uomo della madre.

Un libro dal forte impatto emotivo, un racconto che ti travolge con la sua forza e fa riflettere.

Una protagonista spregiudicata, crudele ma che non si riesce però a biasimare durante le sue azioni poco caste.

Un finale che mi ha lasciata a dir poco senza parole...

Lo stile narrativo è molto buono, come già nella precedente opera “In ricordo di noi” l'autrice sa distinguersi per la sua originarietà, per la sua impronta inconfondibile che rende i suoi romanzi eleganti.

Sicuramente un'autrice che si distingue dalla massa e che non vedo l'ora di leggere ancora!

  

A presto!


Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?