martedì 13 novembre 2012

Recensione "Across the Universe" di Beth Revis

Buongiorno a tutti lettori e lettrici =)
oggi sono qui con tutti voi per presentarvi la recensione di un romanzo che ho finito di leggere giusto stanotte xD Vi va di sapere cosa ne penso? =)

Il romanzo di cui vi voglio parlare è...

ACROSS THE UNIVERSE di Beth Revis

Casa Editrice: Piemme
Collana: Freeway
Pagine: 414
Prezzo: 17,00€
Data di pubblicazione: 9 Ottobre 2012
Codice ISBN: 9788856623079

Aggiungi la scheda di questo romanzo nella tua libreria o wish list su aNobii.com, su Goodreads.com oppure su Zazie.it

Trama:
 Amy è una passeggera ibernata sulla navicella spaziale Godspeed. Ha lasciato il suo ragazzo e gli amici sulla Terra ed è partita con i genitori come membro del Progetto Arca Spaziale: si risveglieranno dopo trecento anni su un nuovo pianeta da colonizzare, Centauri. Ma qualcosa è andato storto: qualcuno ha cercato di ucciderla, risvegliandola senza cautele dal suo sonno protetto. E così Amy si ritrova a dover passare senza la sua famiglia ancora cinquant’anni sull’enorme navicella spaziale che sta perdendo velocità, in balia di sconosciuti tra cui si nasconde un assassino che vuole scongelare tutti gli scienziati a bordo, compresi i suoi genitori. L’unico che sembra dalla sua parte è Elder, un ragazzo che presto diventerà il capo della navicella spaziale, e che per quanto sia potentemente attratto dalla sua singolare bellezza, cerca di proteggerla dal resto della comunità e dallo strapotere di Eldest, il capo. Ma Amy può davvero fidarsi di Elder? E quello che prova per lui la aiuterà, o sarà solo un ostacolo alla sua sopravvivenza sulla Godspeed?

Citazioni:

E finalmente le vedo, le stelle vere stelle, milioni di puntini luminosi come lustrini gettati in aria da un bambino. E, ora che le ho viste, non potrò mai più essere ingannato da semplici lampadine.
Queste stelle, quelle vere, sono la cosa più bella che abbia mai visto. Sono loro che mi fanno credere che c'è un mondo fuori da questa nave.
pag. 143

La mia recensione:
Primo romanzo di una trilogia ambientata su una nave spaziale che percorerrà un viaggio lungo ben trecento anni partendo dalla Terra (nel libro verrà menzionata come Terra-Sol) fino ad arrivare sul pianeta Centauri ancora da colonizzare...

Protagonista di questa storia è Amy, una giovane ragazza che era stata ibernata con i suoi genitori sulla Terra prima di intraprendere il viaggio fino al nuovo pianeta. Un carico superfluo dato che gli scienziati dell'epoca hanno deciso di caricare sulla Godspeed solo le persone che grazie al loro lavoro e alle loro esperienze sul campo potranno aiutare gli abitanti della nave a colonizzare il nuovo pianeta.

Tutto sempre essere tranquillo sulla nave spaziale, tanto che la descrizione della prima parte del romanzo è molto lenta e sinceramente fa passare un po' la voglia di leggere il romanzo, ma basta perseverare un po' per poter finalmente entrare nel pieno della lettura quando a circa metà del viaggio spaziale la giovane Amy verrà risvegliata dal suo sonno profondo.

Spaventata e impaurita, Amy cercherà aiuto e un appoggio sul giovane ragazzo che con tempestività l'ha salvata dalla morte, Elder.


Elder, come scopriremo poi, è la persona destinata a diventare il prossimo capo della navicella dopo che Eldest avrà terminato il suo lavoro e compito. Tante responsabilità cadranno sulle sue giovani spalle anche se nel profondo sente che c'è qualcosa che non va, qualcosa che Eldest non gli ha rivelato e che lui è fermamente intenzionato a scoprire.

Grazie all'appoggio di Elder e Harley, Amy riuscirà a riprendersi da suo traumatico risveglio e alla scoperta che i suoi genitori, a differenza sua, sono ancora ibernati...


Lampi di luce spezzata danzano dietro le mie palpebre. Come potrebbe mai questa gigantesca lampada reggere il confronto del Sole?
Tutto è sbagliato qui. Infranto. Spezzato. 
Come la luce.
Come me.
Non ho mai pensato a quanto fosse importante il cielo fino a ora, ora che non ce l'ho più.
Sono circondata da pareti.
Ho semplicemente sostituito una scatola con un'altra.
pg. 137


La storia continua con la presentazione di nuovi personaggi come il misterioso Orion, lo strano Doc e tante altre persone che sembrano, a parere di Amy, davvero strane perchè non sembrano in alcun modo provare emozioni, sono tristi nel loro corpo e non sanno cosa significhi avere una propria idea oppure un proprio libero pensiero.

Un romanzo che all'inizio tentenna ad ingranare, ma che poi continua alla grande fino alla meta... o almeno fino alla fine del romanzo dato che dovremo aspettare le continuazioni per scoprire cosa succede dopo... Tante rivelazioni sconcertanti renderanno i ragazzi davvero insicuri e dubbiosi su come continuare questa loro crociata per scoprire cosa veramente accade su questa nave.

Inoltre un altro pericolo incombe sulla Godspeed... Qualcuno sta cercando di risvegliare gli ibernati all'interno della sala dove vengono tenuti tutti i corpi, solo che invece di aiutarli a riprendersi dopo il risveglio li lascia lì a morire nella stessa acqua che si è formata dopo che il ghiaccio che li ospitava si è sciolto.

Chi sarà questa oscura minaccia? Sarà qualcuno di importante come Eldest, la persona che Amy e Elder sospettano maggiormente oppure sarà qualcun'altro che vive nell'ombra?



*Across The Universe Trilogy*
1. ACROSS THE UNIVERSE
2. A millions Sun
3. Shades of Earth

L'autrice: 
Beth Revis vive nel Nord Carolina con il marito e il cane. Across the Universe è il suo primo romanzo e il primo titolo di una trilogia fantascientifica. Al libro è dedicato un sito molto ricco e interattivo www.bethrevis.com

A presto


Recensione inserita nella Hogwarts Reading Challenge

2 commenti:

Lorenza Marabelli ha detto...

Wow! 4 Stelline! Ce l'ho lì che aspetta di essere letto e devo proprio decidermi ad iniziarlo :)

..Mary.. ha detto...

bellissima recensione!! io devo ancora leggerlo!! spero di farlo al più presto!!!

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?