neve

lunedì 19 novembre 2012

Recensione: SACRIFICE di Alexandra Adornetto

SACRIFICE di Alexandra Adornetto:
 «Una storia intensa, appassionata, semplicemente indimenticabile.»

Casa Editrice:Nord
Pagine:368
Prezzo: 16.60€
Data di pubblicazione: 27 Settembre 2012

Trama:
C’erano solo due regole: non rivelare agli umani il proprio segreto e non lasciarsi coinvolgere. E Bethany le ha infrante entrambe, confidando a Xavier di essere un angelo e poi innamorandosi di lui. Tuttavia, proprio grazie alla forza di quel gesto di ribellione, Bethany è anche riuscita a liberarsi di Jake Thorn, il demone che aveva seminato il panico nella cittadina di Venus Cove. E adesso che quella terribile minaccia è stata scongiurata, lei e Xavier sono finalmente liberi di amarsi e il futuro sembra pieno di speranza per tutti. Ma l’innocenza di Bethany è un richiamo cui il Male non può resistere: invitata a una festa, la ragazza viene coinvolta per gioco in una seduta spiritica e, in modo del tutto inconsapevole, apre un varco tra il mondo dei vivi e l’Ade. Un varco di cui ovviamente approfitta subito Jake, che la rapisce e la trascina all’inferno con sé. Disperato, Xavier si lancia al suo inseguimento, benché sappia benissimo che un mortale ha poche speranze di sconfiggere il figlio del Signore delle Tenebre…

La mia recensione:

Sacrifice è il secondo libro della trilogia di Alexandra Adornetto incentrata sugli angeli.

Il romanzo è rivolto ad un pubblico giovane, coetaneo dell'autrice.

Tutto inizia con i festeggiamenti di Halloween.
Bethany, suo malgrado si troverà coinvolta in una seduta spiritica dalla quale verrà risvegliato il perfido Jake, l'angelo caduto che avevamo già incontrato nel primo volume.

Jake rapirà Bethany e la porterà con sé negli Inferi come sua prigioniera.

Riusciranno i suoi fratelli e Xavier a salvarla questa volta??

Stile e sviluppo della trama rispettano perfettamente il target di età a cui è destinato il romanzo e forse è proprio questo il bello della trilogia: la sua semplicità, lo stile chiaro e pulito, la freschezza che mi aveva tanto colpita nel volume Rebel e che ho ritrovato anche in questo secondo volume.

Lo stile narrativo della Adornetto è sicuramente migliorato anche se la storia si sviluppa in modo molto diverso rispetto al primo volume dove tutto aveva un tocco fiabesco quasi, qui invece è la dura realtà che prende il sopravvento.

Se in Rebel infatti colpivano le decrizioni angeliche e la buffa personalità di Bethany che piano piano si ambientava a vivere da umana in Sacrifice lo sfondo narrativo non è più la Terra ma l'Ade.

Le descrizioni sono molto crude e vedremo la protagonista perdere fiducia in se stessa, disperarsi per essere salvata e quindi in un certo senso anche la sua fede vacillerà, il suo essere angelo.

Bethany piano piano diverrà sempre più umana, mettendo in risalto soprattutto le debolezze dell'uomo.

Un romanzo leggero, senza troppe pretese ma che sicuramente piacerà agli amati del genere.

Sacrifice rappresenta un libro di passaggio tra Rebel, il primo volume, la novità e le aspettative e il terzo volume della saga dove ci aspetta il gran finale.

Il ritmo, a causa delle molte descrizioni, non è velocissimo ma nemmeno noioso. Consigliato a tutti coloro che hanno apprezzato Rebel.

 

L'autrice:
Alexandra Adornetto è nata a Melbourne il 18 aprile 1992. La narrativa è sempre stata la sua grande passione: quando aveva solo tredici anni, ha rinunciato alle vacanze estive pur di portare a termine la stesura di un romanzo e, da allora, non ha mai smesso di scrivere. Come Rebel (Nord, 2011), Sacrifice è subito entrato nelle classifiche del New York Times e di Publishers Weekly. Attualmente si divide fra l’Australia e gli Stati Uniti, dove spera di affiancare all’attività di scrittrice anche quella di attrice.

A presto!!

1 commento:

..Mary.. ha detto...

Io devo leggere anche il primo!!!
rimando sempre la lettura di questi libri!!!

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?