neve

giovedì 18 luglio 2013

Oggi recensisci tu con la rubrica: Un arcobaleno di parole:Quarta puntata!

Eccoci qui con il quarto appuntamento dedicato alla rubrica dedicata a Voi lettori e alle vostre recensioni!!
Volete diventare nostri recensori all'interno di questa rubrica? Allora scriveteci alla mail del blog! Saremo felici di accontentare tutti^^

Il prezzo della bellezza di Rosa Teruzzi 

Casa Editrice:Rusconi Libri
Pagine:160
Prezzo: 9.90€
Data di pubblicazione:Giugno 2013

Trama 
Una bomba esplode sotto una Porsche posteggiata davanti a un palazzo signorile di Milano. È una
fredda notte di febbraio e questo è solo il primo di una serie di attentati compiuti dalle sedicenti Brigate Antisilicone contro i chirurghi estetici delle star. Ma chi si nasconde dietro questa sigla? Davvero un gruppo di “rifatte” pentite o, all’origine, c’è qualcosa di diverso: una passione ferita, un antico astio, una vendetta?
Sul caso indagano Irene, giovane cronista di “nera” in uno scalcinato giornale del pomeriggio, e
Angelo, il suo inseparabile fotografo, specializzato in proverbi milanesi.
Sullo sfondo ruota il mondo variopinto del quotidiano in cui Irene lavora (a partire dal Dog, il misogino capocronista, per finire con Luca, imprendibile e affascinante vice-direttore) e quello del palazzo in cui abita, uno stabile sul Naviglio Grande dove vivono anche Viola – la sua amica del cuore – e una sorprendente figura di guru, Rosa Maria.
E poi c’è Beppe, il commissario di polizia, con cui Irene ha intrecciato una tormentata storia segreta.
E soprattutto c’è il dono, il talento di sentire le emozioni violente del prossimo anche solo sfiorandolo, una specie di empatia al quadrato che mette Irene in contatto con molti segreti.
Sveva Casati Modignani, madrina letteraria dell’autrice, ha paragonato la sua protagonista al
commissario Montalbano. “Magari! – si schermisce Teruzzi – In realtà Irene ha la metà dei suoi anni. È goffa in amore quanto lui è irresistibile e purtroppo vive a Milano, non in Sicilia. Ma entrambi provano una specie di ‘nostalgia della giustizia’. Una giustizia più alta, che non coincide necessariamente con quella dei tribunali.”


Recensione a cura di Eleonora
 
Il prezzo della bellezza è un romanzo giallo a tutti gli effetti in cui la protagonista Irene, una giornalista, indaga su una storia surreale: attentati fatti dalle Brigate Antisilicone ai danni di famosi chirurghi plastici.
Irene è una giornalista particolare con un dono, quello di sentire le emozioni di chi le sta accanto, percepisce il dolore, la paura , il senso di colpa e questo dono capitatole per caso, e che in un primo momento spaventata tenta di soffocare, lo utilizza per le indagini che affronta.
In queste indagini non è sola , ma è accompagnata dal suo fotografo Angelo che con la sua saggezza la aiuta non solo nei casi, ma anche a districarsi tra le sue paure, e Beppe poliziotto con cui ha una relazione, all’inizio segreta e che si muove lentamente.
I personaggi che circondano Irene sono caricature: il giornalista, basti pensare al suo capo Dog, misogino, oppure alla signora anziana dei quartieri popolari di Milano che parla in dialetto ed è amica di un cinese, piuttosto che ai chirurghi e al mondo di ricchi e starlets che a loro ruota intorno.
I casi di cui Irene e Angelo si occupano sono ben presenti nelle pagine del libro ed il lettore li riesce a seguire anche grazie al fatto che tutto è raccontato da una prospettiva esterna, l’autrice ci permette di vedere non solo le mille sfaccettature della sua protagonista,ma anche la realtà oggettiva che la circonda, in questo modo il lettore si diverte ad indagare insieme alla protagonista.
Anche Milano ha un posto importante nelle pagine del libro, questo non è solo lo sfondo in cui si ambienta la storia, ma anche la base che da colore ai personaggi.
Una bella storia anche quella tra Irene e Beppe correlata di incertezze e di paure quella di Irene che non ha ancora superato l’abbandono del padre e quelle di Beppe che cerca di proteggere sua figlia da un ulteriore abbandono, o per meglio dire sé stesso e come dice la Guru Rosa Maria, vicina di casa di Irene, la loro storia è tra “ la donna che non si fida degli uomini e l’uomo che diffida delle donne”.
Un bel libro scorrevole e che ti trasporta in una Milano ordinaria genuina e non artefatta, quella che ciascuno di noi può incontrare scendendo dalla metropolitana, e che ti coinvolge e ti fa trascorrere ore piacevoli in compagnia della protagonista e delle sue storie.

 

L’AUTRICE
Rosa Teruzzi è giornalista e scrittrice. Ha lavorato per molti anni come cronista di “nera” a La Notte, il giornale del pomeriggio di Milano che ha ispirato La Città di Irene. Poi è passata a Epoca e in tivù.
Per tredici edizioni è stata la curatrice del rotocalco di Canale5 Verissimo, che ha anche condotto
nell’estate del 2001. Per due stagioni ha condotto Verissimo Magazine, settimanale di libri, dischi e
film in onda su Canale 5. Da tre anni è caporedattore di Quarto Grado, la trasmissione di crime di Rete 4 curata da Siria Magri e condotta da Salvo Sottile.
Ha pubblicato il suo primo racconto nell’antologia Crimine Milano giallo-nera (Stampa Alternativa,
1995). Altri racconti sono usciti nelle antologie Cuori di Pietra, Facce di Bronzo e Corpi, pubblicate da Oscar Mondadori nel 2007, 2008, 2009.
Un suo racconto, Requiescat, è stato segnalato dalla giuria del Premio Scerbanenco nel 1996.
Il primo romanzo con Irene protagonista è stato Nulla per Caso (Sperling&Kupfer 2008), cui sono
seguiti Il segreto del giardiniere (Rusconi 2012) e Il prezzo della bellezza (Rusconi 2013).


A presto con la prossima puntata di "Un arcobaleno di parole su....
E mandateci le vostre recensioni!!!! 
Vi ricordo la nostra mail: romance.e.non.solo@gmail.com


Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?