neve

domenica 26 maggio 2013

Recensione:L'astrologo di Carla Montero

Finalmente eccomi qui a parlarvi di un libro che mi è piaciuto moltissimo!    

L'astrologo di Carla Montero

Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 636
Prezzo: 20.00€
Data di pubblicazione: 23 Aprile 2013

Trama: 
Madrid, 2010. 
Quando Ana, giovane esperta d'arte, si trova a investigare per conto del suo fidanzato, un ricco uomo d'affari e collezionista tedesco, su un misterioso quadro di Giorgione, "L'astrologo", di cui nessuno studioso del pittore rinascimentale ha mai sentito parlare prima, accetta l'incarico senza grandi aspettative e va a Parigi per dare inizio alle sue ricerche. Ana ha come unico indizio una lettera scritta dal comandante nazista Georg Von Bergheim nel 1941 alla moglie, in cui l'uomo fa riferimento al dipinto. Ma "L'astrologo" esiste davvero? E dove può essere nascosto? Ana viene aiutata nelle sue indagini da Alain Arnoux, un professore della Sorbona specializzato nella localizzazione di opere d'arte saccheggiate dai nazisti. Ma quando la ragazza inizia a ricevere inspiegabilmente minacce da Von Bergheim, che si supponeva fosse morto da molti anni, la situazione si complica e quella che doveva essere solo una ricerca d'archivio si trasforma in un'avventura piena di pericoli ed eventi inspiegabili. Francia, 1941. Georg Von Bergheim, comandante delle SS e storico dell'arte, ha un'importantissima missione da compiere: trovare "L'astrologo" di Giorgione e consegnarlo ad Adolf Hitler, appassionato dell'occulto e intenzionato a scoprire a ogni costo quale sia l'enigma che vi si nasconde da secoli. Il quadro è di proprietà di Alfred Bauer, un industriale ebreo che lo conserva nella sua casa in Alsazia e, durante la retata nazista per requisirlo, sua figlia Sarah riesce a fuggire... 

La mia recensione:

L'Astrologo di Carla Montero è un romanzo a tutto tondo, completo, che abbraccia molti generi, dal thriller al romance, dallo storico al contemporaneo passando per l'affascinante mondo della storia dell'arte.
Un libro che sicuramente conquisterà anche i lettori più esigenti. Per quanto mi riguarda posso dire che fin'ora è una delle più belle letture di questo 2013.
Il libro è basato su un lungo prologo iniziale ambientato alla corte di Lorenzo il Magnifico dove si accenna ad un misterioso quadro da salvaguardare... l'Astrologo, attorno al quale ruoterà l'intera storia.
Tutti sono alla ricerca di questo misterioso quadro attribuito a Giorgione la cui esistenza però rimane dubbia per molte pagine.
Salti temporali ci porteranno negli anni della seconda Guerra Mondiale, dove Hitler cerca ossessivamente questo quadro per imporre il suo dominio.
Lo cercherà in tutti i modi e ciò che affascina è la grande ricostruzione storica che l'autrice ha operato, veramente ben fatta.
Leggeremo del mondo delle SS, delle loro atrocità compiute sugli ebrei per sottrarre loro la dignità ed i beni materiali, le opere d'arte di cui molti di loro erano ricchi.
Approfondiremo la vita del comandante nazista Georg Von Bergheim, le cui tracce sembrano sparite assieme a quelle dell'enigmatico quadro la cui ricerca valeva per lui come la sua stessa vita.
E poi conosceremo Ana, nella parte contemporanea degna di nota.
La giovane studiosa d'arte si metterà sulle tracce del quadro fantasma su richiesta del facoltoso e ricco compagno.
Ma ben presto la ragazza si ritroverà in un gioco più grande di lei, infatti anche altri sono in cerca dell'Astrologo e non sono proprio dei gentiluomini quelli con cui Ana si ritroverà a concorrere nella ricerca.
Un libro che ci tiene con il fiato sospeso per tutta la sua durata.
E' interessante seguire le ricerche di Ana, le sue scoperte, le sue sensazioni e abbandonare la lettura è impossibile.
Il romanzo è abbastanza lungo con le sue 636 pagine, ma non ho mai sentito la stanchezza nella lettura.
L'autrice abilmente ha giocato le sue carte nella migliore delle partite vincendo con un poker d'assi eccezionale.
E' un libro che consiglio a tutti!
Non riesco a trovarvi un solo difetto.
I protagonisti e gli altri personaggi sono tutti ben caratterizzati, sia quelli di fantasia, sia quelli realmente esistiti.
La ricostruzione degli ambienti è ottima, l'atmosfera che crea la lettura è suggestiva e lo stile della Montero è complesso, ricco di particolari, attento a non tralasciare niente sia da un punto di vista grammaticale che da quello puramente narrativo.
Per finire voglio fare un complimento alla casa Editrice per la bellissima copertina e per la scelta delle pagine dalla filigrana molto fine.
Infatti il libro pur contando molte pagine non risulta eccessivamente alto o pesante per cui si riesce benissimo a portare fuori casa.
Un mix quindi veramente ben riuscito!




L'autrice: Carla Montero, nata a Madrid nel 1973, è laureata in legge e specializzata in amministrazione d'impresa. Sposata, è madre di quattro figli. La sua più grande passione è sempre stata la scrittura. Con il suo primo romanzo, Una dama en juego, ha vinto il Premio Círculo de Lectores de Novela nel 2009. L'astrologo è il suo secondo romanzo e ha avuto un grandissimo successo di pubblico in Spagna. 

A presto!!

 

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?