neve

venerdì 20 maggio 2011

In My Mailbox (18)

Ciao a tutti!!
Oggi sono qui per parlarvi della rubrica del venerdì.
La rubrica è "In My Mailbox".
Eh si :D oramai ne avrete sentite tante con questo nome :) infatti ho voluto crearne anche io una mia, in collaborazione con Libera del blog PAROLE E PENSIERI IN LIBERTA'...



Indovinate chi ha creato il banner?? Esatto!!! La maghetta Methos :D





Come tutti voi sapete la rubrica è stata creata da Kristi del blog The Story Siren e di solito postata il sabato... ma noi siamo ribelli e andiamo controcorrente postandola di venerdì ^_^ In cosa consiste questa rubrica? Semplicissimo :) In questa rubrica vi parleremo dei libri che abbiamo trovato nella nostra cassetta delle lettere, che posso essere stati mandati da case editrici, da autori/autrici, comprati, scambiati, catena di lettura, regali ricevuti...

Iniziamo:


Nello stesso istante, a migliaia di chilometri l'uno dall'altro, tre ragazzi Ryan, un americano, Morten, danese, e Milla, italiana -, entrano in possesso di una scacchiera ottagonale dall'aria molto antica. Il Guerriero, l'Arciere e il Ladro Nero sono le sole tre pedine rimaste sulla scacchiera e sembrano invitarli a fare la prima mossa. Ma appena le toccano, i tre ragazzi vengono trasportati in un mondo parallelo dove è in corso una guerra, una guerra sanguinosa e secolare che un mago ha trasferito sul tavoliere in modo che il mondo degli uomini potesse continuare a esistere. Così Ryan si accorge di essere diventato il Guerriero del Fuoco. Lui, però, non riesce a credere di essere un eroe e soprattutto che il Ladro Nero, quella ragazza dagli occhi di smeraldo e dall'aria indifesa, sia il suo più acerrimo nemico. Contro ogni regola del gioco, Ryan decide di fidarsi di quella ragazza che combatte contro il proprio lato oscuro, e scoprirà che a volte una mossa imprevedibile può cambiare le sorti di una partita.


Iraq, anni '40. Kathmiya Mahmoud è una ragazza araba che sogna di sposarsi e avere una sua famiglia. Ma i genitori hanno altri programmi per lei: la ragazza dovrà lasciare la campagna e andare a lavorare come serva nella città di Bassora. Lì, in un ambiente nuovo e sconosciuto, Kathmiya conosce Shafiq, il fratello minore della sua padrona di casa, e il loro affetto reciproco cresce ogni giorno di più. Ma Shafiq è ebreo, le loro culture sono troppo distanti e il loro legame potrebbe essere punito con la morte. Quando gli aerei britannici cominciano a bombardare l'Iraq, le tensioni sociali esplodono e la convivenza fraterna tra ebrei e musulmani non sembra più possibile. I due giovani dovranno resistere, e dimostrare che il loro amore è più forte della tragedia, più ostinato dell'odio che si abbatte sulle tormentate terre del Medio Oriente.


Philadelphia. Nell'esclusivo quartiere di Rosewood quattro ragazze vivono tranquille tra manicure, pettegolezzi e problemi d'amore. L'intellettuale Aria ha una storia con un professore; Hanna, fashionist incallita, è continuamente a caccia di vestiti e accessori; la raffinata Spencer vede in segreto il fidanzato di sua sorella, mentre Emily è alle prese con una strana attrazione per una nuova compagna di classe. Ma queste quattro ragazze dall'aria ingenua e fragile in passato hanno davvero esagerato con i loro "scherzetti", capeggiate da Alison, la leader del gruppo improvvisamente scomparsa tre anni prima... E quando iniziano a ricevere inquietanti messaggi con una misteriosa firma, una semplice A, cominciano a sospettare che qualcuno che conosce tutti i loro segreti sia tornato. È senz'altro Alison, che non vede l'ora di rovinare la vita alle sue ex compagne, che sono state tanto, tanto cattive...

A presto!!

2 commenti:

Nena ha detto...

Io sto seguendo il telefilm di Giovani,carine e bugiarde (che tra l'altro mi sta prendendo un sacco) e non so se comprare anche il libro..tu cosa mi consigli? ;)

Arimi ha detto...

Guarda il libro me l'hanno regalato per un'iniziativa su anobii a cui ho partecipato per cui non ti so dire molto più di quello che già saprai ma se non hai fretta io una volta letto preparo la recensione così ti potrò sicuramente aiutare^^

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?