neve

sabato 24 settembre 2011

Doppia recensione "Il Bacio eterno" di Lara Adrian

Buonasera a tutti!!
Oggi vi presentiamo la doppia recensione di:

"Il Bacio Eterno" di Lara Adrian

Casa editrice: Leggereditore
Pagine: 352
Prezzo: 10.00 Euro
Data di pubblicazione: 1 settembre 2011
ISBN: 978-88-6508-098-6

Trama:

Quando cala la notte, Claire Roth è costretta a fuggire... Una minaccia che proviene dall’inferno stesso la spinge lontano da casa. Poi, dal fuoco e dalla cenere sorge un guerriero vampiro. Si tratta di Andreas Reichen, suo antico amante ora ridotto a un perfetto estraneo, un essere accecato dalla vendetta. Nulla placherà l’ira di Andreas: è determinato ad annientare il vampiro che ha ucciso un compagno della Stirpe. È disposto a tutto, persino a usare la sua ex amante come pedina della sua missione mortale.
Profondamente attratta dal suo insidioso nemico, Claire deciderà di affiancarlo in questa avventura, ma il loro sarà un viaggio disseminato di pericoli e seduzione... Perché Claire è l’unica donna che Andreas dovrebbe tenere lontana ma anche l’unica che abbia mai voluto possedere.Entra in un gioco insidioso e attraente, dove il confine fra la vittima e il carnefice è sfocato, dove le fiamme di una passione infinita potrebbero risucchiare tutto ciò che si trova sul tuo cammino...

La recensione di Arianna:

Eccoci qui con un nuovo romanzo della serie Midnight Breed o conosciuta dalle tantissime fan di Lara Adrian come “La stirpe della mezzanotte”.

Con questo romanzo siamo alla 6° puntata della serie e in questo romanzo non troveremo uno dei componenti dell'Ordine, ma Andreas, un personaggio già conosciuto nei precedenti romanzi, il capo dei Rifugi Oscuri di Berlino che ha aiutato l'Ordine durante alcune delle loro missioni.

I romanzo però non inizia per niente bene, infatti, Andreas è alla ricerca di un assassino che ha ucciso senza il minimo scrupolo tutti quelli che abitavano nel Rifugio di cui lui era il capo, senza risparmiare donne e bambini.

Invaso da una furia cieca e grazie al suo nuovo potere da poco scoperto, la pirocinesi (incendia le persone o le cose) riesce a scoprire che dietro a tutto questo c'è lo zampiro di Wilhelm Roth, il capo di un altro Rifugio Oscuro che lo odia profondamente da anni.

L'odio di Roth e la sua alleanza con Dragos causerà morti e disastri inimmaginabili e l'Ordine con l'aiuto di Andreas riusciranno a contenere come possono i danni.

Ma naturalmente tutto non può andare rosa e fiori... si scoprirà poi che Wilhelm Roth aveva sposato una compagna della Stirpe e lei non era altri che Claire, la donna che Andreas era stato costretto a lasciare tantissimi anni prima.

Ma la fiamma della passione tra Claire e Andreas è veramente estinta? Il legame di sangue tra Claire e Wilhelm sarà più forte o soccomberà sotto la forza travolgente della passione che lega lei e Andreas?

Un romanzo che a mio parere attira meno il lettore tra le sue pagine.

Degna di nota è la parte dove fa la sua comparsa Dragos e la fuga dell'Antico e la parte dove le Compagne della Stirpe dei guerrieri dell'Ordine prendono in mano la situazione e infatti in questo romanzo avranno un ruolo più attivo nella storia.




La recensione di Arimi

Ne “Il bacio eterno”, sesto volume della serie “la Stirpe di mezzanotte”, troviamo una Lara Adrian in piena forma.

Se infatti avevo trovato il volume precedente, il bacio svelato , sottotono, non posso dire lo stesso per il sesto.

Ciò che caratterizza maggiormente la storia è l'azione, la trama è un susseguirsi di colpi di scena, combattimenti, fughe e inseguimenti all'ultimo respiro.

Mi è piaciuto molto ritrovare i guerrieri della stirpe con le loro compagne a Boston, e scoprire come le loro vicende si sono evolute.

I protagonisti sono senza dubbio Andreas Reichen e Claire Roth.

Inizialmente la storia è ambientata in Germania dove troviamo un Andreas colmo di rabbia per ciò che è successo alla sua famiglia, sterminata da Wilhelm Roth, e deciso a prendersi la vita del rivale.

Per portare a termine il suo progetto Andreas userà il suo dono pirocinetico, il fuoco, un elemento fatale non solo per i nemici ma anche per il guerriero stesso che si troverà più volte in bilico tra la vita e la morte.

Durante le ricerche di Wilhelm Roth, Reichen si imbatterà nella compagna della stirpe del membro dell'Agenzia Operativa, Claire Roth, il suo più grande amore di gioventù.

A questo punto per i due sarà molto difficile tenere a freno la passione e braccati dalle guardie di Roth fuggiranno prima in Danimarca e poi in America dai guerrieri dell' Ordine.

A Boston scopriranno il sottile filo che tiene legato Roth a Dragos e allora sarà caccia aperta.

Riusciranno i guerrieri a trovare Dragos?? Riuscirà Andreas ad uccidere Roth senza cadere vittima del suo potere??
Ed infine Claire riuscirà ad avere un futuro con il suo amato o vedrà avverarsi la visione di Mira, la bambina veggente che vive con l'ordine, che lo vede morto??

Un avventura da non perdere per tutti coloro che amano questa saga.

Come vi accennavo all'inizio in questo volume accadranno moltissime cose ma soprattutto incontreremo tanti vecchi amici.

Ad esempio in Danimarca, la persona che aiuterà i nostri eroi sarà Danika, la vedova del guerriero dell'ordine morto nel primo capitolo della serie...ve lo ricordate??

Inoltre nelle scene più calde di azione non seguiremo solo Andreas ma anche alcuni guerrieri dell' ordine che diverranno suoi fedeli compagni, primo fra tutti Tegan.

Ma anche Renata si darà molto da fare comportandosi più come un guerriero che come compagna della stirpe.

Tra le donne avremo modo di conoscere meglio anche Dylan, che diverrà amica di Claire ed insieme lavoreranno per stanare Roth.

Veramente un intreccio ben riuscito.

Lo stile della Adrian è particolare come al solito, parole ricercate, soprattutto nei momenti più hot, sono accompagnate da un ritmo incalzante durante le fasi di azioni.

I capitoli scorrono via uno dietro l'altro e si arriva alla fine soddisfatti della lettura.

e 3/4


A presto!!

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?