neve

mercoledì 8 febbraio 2012

Recensione "Il segreto del libro proibito" di Karen Marie Moning

IL SEGRETO DEL LIBRO PROIBITO di Karen Marie Moning

Casa Editrice: Leggereditore
Pagine: 400
Prezzo: 9.90€
Data di pubblicazione: 26 Gennaio 2012
Codice ISBN: 978-88-6508-135-8

Aggiungi la scheda del romanzo su aNobii.com oppure su Goodreads.com

Trama:
Ero una ragazza normale, ma una notte tutto cambiò. Venni travolta da un mondo popolato da esseri immortali e da segreti senza tempo.
Quando sua sorella viene assassinata, Mackayla Lane deve rimettere in gioco tutto ciò che ha sempre dato per scontato, mettendo in dubbio la sua stessa identità. Con un solo indizio, lasciatole da Alina poco prima della sua scomparsa, la ragazza decide di lasciare la tranquillità della sua casa in Georgia e di partire per l’Irlanda. Da subito comprende che non si tratta di un semplice omicidio: qualcosa di molto pericoloso e terribilmente oscuro vi si nasconde dietro. La aspetta un mondo nel quale nulla è ciò che sembra, e lei è disposta a spingersi fino in fondo.

La mia recensione:

“Il segreto del libro proibito” è il primo libro della serie Fewer di Karen Marie Moning tanto attesa dai lettori e finalmente pubblicata grazie alla Leggereditore.

Molti avranno già avuto modo di conoscere questa brava autrice con la serie sugli Highlander, arrivata qui in Italia al secondo volume edita sempre dalla Leggereditore.

Personalmente adoro quella serie e già lì la Moning ci aveva dato un accenno della sua maestria nell'usare le leggende del popolo fatato.

Ne “il segreto del libro proibito” il piccolo popolo è l'elemento chiave di tutto il romanzo dove realtà e fantasia si fondono creando un paranormal romance superlativo.

Tengo a sottolineare che in questo primo libro la parte romance è giusto accennata, sicuramente la troveremo nei libri futuri.

Questo primo libro è di apertura della saga e l'autrice sa pienamente immergere il lettore nel mondo da lei creato, un mondo intricato e pieno di informazioni, tanto che anche la protagonista prende appunti sul suo diario!

Ed infatti le pagine sono ricche di descrizioni ed informazioni sull'Irlanda e le sue leggende, che tanto leggende non sono, come scoprirà MacKayla Lane.

Attraverso i suoi occhi, inizialmente “ciechi” verso il popolo fatato, piano piano scopriremo tutti i misteri che si celano dietro le ombre dublinesi.

Ma facciamo un passo indietro, tutto inizia in un giorno di sole, durante il quale Mac si gode il caldo nel giardino della sua casa in Georgia, America.

All'improvviso però lo squillo del telefono irrompe nella pace pomeridiana e da lì il mondo per Mac non sarà più lo stesso.

Infatti è la polizia di Dublino a chiamarla per avvisarla del ritrovamento della sorella ormai priva di vita.

MacKayla è devastata dalla notizia ma non si da per vinta e quando riceve la notizia che le indagini presto saranno chiuse per mancanza di elementi prende il primo volo per l'Irlanda determinata a scoprire di più.

Unico indizio: l'ultima telefonata della cara sorella che le chiede di cercare il Sinsar Dubh (la cui pronuncia è sci-suh-duu).

Ben presto Mac si imbatterà in Gerico Barrons, un personaggio tanto attraente quanto misterioso nel suo perfetto completo italiano.

Da lui verrà a sapere che ciò che cerca è un libro proibito contenente gli incantesimi del popolo fatato e ricercato da molti.

Ma questo non è che l'inizio, infatti Mac scoprirà di essere una veggente Sidhe con il potere di vedere il popolo fatato per quello che è realmente.

Comincerà così la sua ricerca al fianco dell'enigmatico Barrons tra mille pericoli ed insidie.

Niente sarà più come prima e soprattutto niente sarà più sicuro.

Un libro ben costruito dalla trama ricercata e curata nel minimo dettaglio.

I personaggi sono ben caratterizzati, genuina e semplice Mac è la tipica ragazza americana, amante del rosa, dei trucchi e dello smalto ma non per questo debole o insicura di carattere.

Andando avanti nel romanzo la protagonista acquisterà una nuova visione di se stessa e immancabilmente crescerà in fretta imparerà a contare solo sui propri mezzi.

Barrons invece è un personaggio misterioso, il suo carattere è molto particolare e non si riesce a comprenderlo appieno.

L'autrice lascia volutamente un velo di mistero e fino alla fine ci domanderemo insieme alla protagonista da che parte stia l'uomo.

Da contorno ai protagonisti troviamo tutti gli esseri del mondo fatato : Seelie, gli esseri “buoni” della Corte Luminosa dei Tuatha Dè Danaan e molto belli nell'aspetto e gli Unseelie, i componenti della corte oscura che oltre ad essere viscidi nell'aspetto lo sono anche nelle intenzioni e minacciano di risucchiare l'intero mondo.

Mi è piaciuta molto la ricostruzione della atmosfere, una Dublino sconosciuta, pericolosa e degradata che dà un tocco dark all'intera narrazione.

Un buon inizio per la saga della Moning dalla quale mi aspetto veramente molto, per ora non posso dire di essere rimasta totalmente appagata, mi aspettavo qualcosa di più, soprattutto sul lato romance praticamente assente ma non si può avere tutto e subito ed essendo una saga c'era da aspettarselo e quindi aspetto con ansia il prossimo volume che fortunatamente uscirà fra pochi giorni.



e mezza

*Fever Series* 1. IL SEGRETO DEL LIBRO PROIBITO (DarkFever)
2. Bloodfever (il mistero del talismano perduto in uscita a Febbraio)
3. Faefever
4. Dreamfever
5. Shadowfever

A presto,

1 commento:

tortorina89 ha detto...

Non vedo l'ora di leggere questa saga!! Non ho ancora letto nulla della Moning, ma mi attira moltissimo! Per adesso ho comprato solo "Amori nel tempo", ma essendo incasinatissima tra studio e altre letture, non l'ho ancora aperto!!
Questa saga cmq mi attira di più! Vedremo....

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?