neve

lunedì 13 febbraio 2012

Speciale saga delle gemme: sesta puntata

Buongiorno a tutti!
Eccoci alla sesta puntata dello speciale sulla Saga delle Gemme di Kerstin Gier



Questa puntata è dedicata alle recensione di Green

Green


Casa Editrice: Corbaccio
Pagine: 450
Prezzo: 18.00 Euro
Data di pubblicazione: 9 Febbraio 2012

Trama:

Che si fa quando si ha il cuore spezzato? Si telefona alla migliore amica, si mangia cioccolato e ci si macera nel proprio dolore. Solo che Gwendolyn, viaggiatrice nel tempo suo malgrado, dovrebbe conservare tutte le sue energie per altre cose: sopravvivere, per esempio. Perché la trappola che il temibile conte di Saint Germain ha costruito nel passato è pronta a scattare nel presente. E per riuscire a trovare la soluzione dell’oscuro segreto, Gwen e Gideon, fra un litigio e l’altro, dovranno buttarsi a capofitto nei secoli passati cercando di schivare pericoli mortali.


La mia recensione:

Con Green si conclude la saga fantasy di Kerstin Gier basata sui viaggiatori nel tempo, una saga ormai divenuta famosa in molti paesi che ha saputo conquistare con la sua originarietà dei temi trattati e la bellezza dei suoi personaggi milioni di lettori.

Lo stile dell'autrice si conferma anche in questo ultimo libro semplice, colloquiale quasi ma di forte impatto.

Niente è scontato nella saga delle gemme e proprio in questo terzo libro, a mio parere il più bello verremo a conoscenza della soluzione di molti misteri.

Un libro dai ripetuti colpi di scena e se alcune soluzioni sono abbastanza prevedibili, già alla fine del secondo volume si potevano prevedere dei risvolti riguardo la nascita di Gwendolyn e su cosa avesse nascosto nonno Lucas nel nascondiglio segreto altri sono totalmente inattesi.

Per questo non vi svelerò la trama nel dettaglio perchè vi rovinerei solamente la lettura, ma sappiate che ne vedrete, o meglio ne leggerete delle belle.

Il finale poi oltre a tenere il lettore con il fiato sospeso vedrà un meraviglioso colpo di scena che assolutamente non avrei mai immaginato.

I miei complimenti alle Gier!!

Se alla fine del secondo avevamo lasciato Gwendolyn disperata per aver scoperto il doppio gioco di Gideon in questo terzo volume scopriremo una nuova verità.

A molto serviranno i documenti consegnati a Gideon nel passato da Paul e l'intelligenza di Leslie, la migliore amica di Gwen il cui aiuto sarà essenziale allo sciogliersi di importanti segreti.

Conosceremo meglio anche Raphael, il fratello di Gideon, incontreremo James in carne ed ossa ed ovviamente ci sarà Xemerius, sempre più simpatico e sempre più legato alla sua inseparabile viaggiatrice.

La caratterizzazione dei personaggi è ottima, Gwendolyn pur essendo una ragazza speciale è molto umile, ironica, simpatica, dolce e imprevedibile, proprio non riesce a rispettare il protocollo dei Guardiani.

E grazie alla sua testardagine riuscirà ad incontrare più volte il nonno nel passato ed insieme a lui elaborerà una strategia da tenere nella sua avventura.

Da non sottovalutare nemmeno Gideon che oltre ad essere un bellissimo ragazzo, è anche intelligente e premuroso, e ovviamente non mancherà di irritare Gwen.

Le ricostruzioni storiche sono impeccabili, a partire dai vestiti indossati dai viaggiatori nel tempo alle ricostruzioni dei palazzi storici.

Durante i salti temporali avrete l'impressione di viaggiare insieme ai protagonisti e alle volte desiderete di essere lì con loro.

Una trama veramente ben costruita, mai scontata.

Molto belle le profezie e gli scritti degli annali che accompagnano ogni inizio capitolo.

Come potete capire un libro conclusivo degno di questo nome, un romanzo che non deluderà le aspettative dei suoi fan e che consiglio ovviamente a chi non ha ancora letto la trilogia.

Una bellissima sorpresa poi troverete a fine libro, presto infatti, a Giugno, potremo avere tra le mani un nuovo libro della Gier, che non ha nulla a che vedere con i viaggi nel tempo ma che secondo me sarà molto spiritoso...ma appena ne saprò di più vi informerò.

Vi lascio con un anticipo della profezia:


Quando la dodicesima stella sorgerà,
il destino di quanto è terreno si compirà.
La gioventù si scioglie,
la quercia è condannata a decomporsi
in quest'epoca buia e odiata



A presto,

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?