neve

sabato 16 gennaio 2010

I SEGRETI DEL LABIRINTO di Deborah Simmons

Inghilterra, XIX secolo
Sydony e suo fratello Kit giungono a Oakfield, la tenuta che hanno ereditato da una lontana parente,in una notte buia e tempestosa. La zona è brulla e isolata, la casa deserta sembra uscita da uno dei romanzi goticitanto amati da Sydony, e in giardino sorge un impenetrabile labirinto di siepi altissime.Ma ciò che più turba la coraggiosa Syd è il fatto che tutto a un tratto nella sua vita sia ricomparsoil Visconte Bartholomew Hawthorne. Barto, infatti, non è più il gentile compagno di giochi della sua infanzia,bensì un uomo dal fascino misterioso e inquietante, che l'attrae e al contempo la spaventa.Tanto più che per scoprire come è morto suo padre, il cupo visconte non esita di fronte a nulla.Finché gli oscuri segreti che si celano tra i meandri del labirinto di Oakfield non mettono in pericolo la vitadell'unica donna che lui abbia mai amato.

Recensione:
Primo libro della saga degli Marchant.

Questo è il 4 libro di questa autrice che leggo.
Questa è una storia di mistero, storico, ambientato e collegato con il grande labirintoche sorge sul retro della casa.
La protagonista Sydony è molto espressiva, infatti quello che pensa si riflette molto sul suo viso, è molto intrappendente e molto attirata dall'idea di scoprire cosa c'è al centro del labirinto e di poterlo esplorare con attenzione.I personaggi maschili sono invece Kit, il fratello di Sydony e Bartholomew Hawthorne, Barto.

I tre protagonisti sono amici di infanzia che si divertivano a giocare insieme e ad inventare storie fantastichesu Robin Hood e i cavalieri di Re Artù ambientando queste loro storie nella foresta vicino a casa di Kit e Sydony.

I tre, infatti, si sono allontanati quando da piccoli Barto è dovuto andare in una scuola privata adatta per persone del suo rango, mentre Kit e la sorella hanno studiato in casa.

Una cosa che accomuna i protagonisti è anche la morte dei padri. Infatti sono morti insieme in una carozza mentre andavano a Londra.

Secondo me questo libro è bello, un buon inizio per questa saga, però la storia nella prima parte è molto lenta, ricca di particolari della casa, del labirinto delle sensazioni provate dai protagonisti.

Tutto questo, a mio parere da lentezza alla storia, lo rende quasi noioso in certi punti.

Per quanto riguarda il finale ci devono essere stati dei tagli della storia perchè si svolge troppo in fretta, le cose si risolvono troppo facilmente.

Comunque nel complesso un buon libro...

Consigliato.

Voto: 8/9

4 stelle

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?