neve

venerdì 25 gennaio 2013

Gennaio con gli autori emergenti: Elettra Morelli - seconda parte

Buongiorno a tutti =)
La prima parte dell'evento per il TERZO COMPLEANNO DEL BLOG è completo =) Vi abbiamo presentato tutti gli autori e autrici che gentilmente hanno aderito alla nostra iniziativa =)

E quindi senza ulteriori indugi passiamo alla seconda parte dell'evento, ovvero le interviste ^____^


Questa sera siamo qui per presentarvi Elettra Morelli!!!
Qui il link della presentazione che avevamo fatto su di lei nella prima parte dell'evento...

Ciao Elettra e benvenuta sul blog ROMANCE E NON SOLO. Per prima cosa grazie per aver accettato di partecipare a questa piccola iniziativa per il Terzo Compleanno del Blog. Passiamo subito alle domande =D Ti va di raccontarci qualcosa di te?
Ciao e grazie a voi! Mi riesce difficile parlare di me in un modo che non sia “tra le righe”, ma ci provo… Oltre alla scrittura, mi piace ogni forma di espressione artistica, perché sin dalla nascita sono stata circondata da molte forme espressive, da quelle visive a quelle musicali; e avendo assorbito queste passioni, le uso di volta in volta per esternare il modo in cui mi sento.

La tua passione per la scrittura è nata da poco o è una passione che hai coltivato nel corso degli anni?
Diciamo che pur essendomi accostata alla scrittura “vera e propria” da un paio d’anni, io ho sempre scritto, nella mia testa, sin da piccolissima: infatti spesso il mio pensiero assume la forma di lettura/scrittura. Poi, improvvisamente, mi sono messa davanti a un foglio bianco e ci ho riversato sopra fiumi di pensieri che mi covavano dentro da tempo, all’inizio soprattutto in forma di poesie, e poi di racconti. E da lì… blog, vari ebook e collaborazioni con riviste.

Che genere prediligi particolarmente scrivere?
Mi sono congegnali i racconti, le storie brevi, come “Il Delfino” appunto, pur desiderando approdare presto al romanzo lungo. Anche se la maggior parte della mia produzione scritta fa parte del genere erotico, io non mi sento una scrittrice erotica. Sperimento, cerco. Quello che davvero mi piace, o piacerebbe scrivere, è qualcosa che parli della vita, di tutti i momenti che fanno parte dell’esistenza di una persona e la caratterizzano in maniera incisiva, profonda. L’eros mi piace per questo, perché nella vita di ognuno è legata a una parte profondamente emozionale, forte. Mi piacciono le cose che sconvolgono e lasciano il segno, quindi ricerco l’eccitazione della mente più che quella del corpo, attraverso i miei scritti.

Nella scelta del genere con cui hai pubblicato i tuoi libri ti sei ispirata ad un autore in particolare che ti piace particolarmente? Se si, chi?
Direi di no. Se influenze ci sono state, come sicuramente è, anche se non riesco nemmeno a rendermene conto, non le ricercherei tra gli scrittori di genere erotico. Forse proprio perché io stessa nonostante tutto non riesco a collocarmi in quella categoria. La scelta del genere ha origini diverse, come dicevo prima nasce più da una voglia di sperimentare e di raccontare storie molto forti.

Durante la scrittura dei tuoi romanzi, il luogo dove ti rifugi a scrivere deve essere silenzioso? O preferisci un sottofondo di musica? Hai un’atmosfera particolare che ti aiuta a rilassarti durante la scrittura?
Il luogo non mi interessa, dato che quando arriva l’ispirazione giusta non vedo e non sento nulla. Quindi la musica, della quale sono una grande appassionata, diventa superflua, e finisco col preferire il silenzio assoluto.

L’autrice, oltre che scrivere, legge anche xD Quale genere prediligi di più leggere? Romanzi simili al tuo o di diverso genere?
Leggo molto, lo faccio per piacere, ma lo considero anche un dovere verso me stessa. Ho sempre letto di tutto, e con grande voracità. Attualmente, per esempio, mi sto dedicando ad approfondire la conoscenza di Michel Houellebeq, Albert Camus, Murakami Aruki e Jerome D. Salinger. E poi devo molto anche a Hermann Hesse, a Jack London, a Goethe, e a molti, molti altri, e so già che presto voglio dedicarmi alla lettura di Raymond Carver e di Carols Castaneda, tra gli altri. Diciamo che se camminando incontro una libreria, non manco mai di fermarmi e di uscirne con la borsa piena.

Quali sono i tuoi progetti futuri o idee in cantiere? Naturalmente solo se puoi e vuoi renderlo noto ai lettori ^^
Sì, ci sono delle cose in cantiere, racconti già pronti a uscire sul mercato e altri pronti ( o quasi) a uscire dalla mia testa. In futuro vorrei riuscire a scrivere cose forti, incisive, che restino nella memoria; di quelle che dopo aver chiuso il libro senti che non dimenticherai più quella storia, quei personaggi, perché loro hanno parlato al tuo cuore e alla tua vita, ti hanno fornito una chiave di lettura per la tua personale vicenda e resteranno sempre con te. Ecco, questo è quello che mi propongo per il futuro.

Bene con questo è tutto… Ti ringraziamo di cuore per la tua disponibilità Elettra. In bocca al lupo per il tuo lavoro. C’è qualcosa che vorresti ancora aggiungere?
Grazie a voi e ai lettori, viva il lupo e… no, niente aggiunte: sono dell’opinione che migliorare consiste nel togliere i fronzoli e nell’individuare l’essenziale.

Grazie ancora alla dolce Elettra e alle sue belle parole...

A presto



Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?