neve

domenica 6 gennaio 2013

Gennaio con gli autori emergenti: A.I.Cudil - prima parte

Buongiorno a tutti =)
eccoci qui con la presentazione di uno degli autori emergenti che partecipano alla nostra iniziativa per il TERZO COMPLEANNO DEL BLOG...



Lettori e lettrici ecco a voi A. I. Cudil!!!!

A.Cudil era una bambina curiosa sempre pronta a fare domande, per fortuna i suoi genitori erano pazienti e le davano sempre risposte fantasiose. Da grande continua a fare domande e cerca da sola le risposte.
Le piace molto leggere e osservare le persone. Scriveva piccole storie e le lasciava a metà, frequentava corsi di scrittura e poi non proseguiva.
Dopo anni passati a chiedersi se ne era veramente capace nel 2011 A. accetta la sfida lanciata da un amico e scrive il suo primo romanzo erotico, La sindrome di Rubens. Le riesce e il romanzo piace, allora prova con qualcosa di più elaborato, e partendo dall'esperienza reale di un’amica, pensa e scrive Rouge Club, sempre un erotico ma con una puntatina nel giallo.
In novembre pubblica, sempre con Amazon, il suo primo vero romanzo rosa: Imperfetta.

La nostra misteriosa A. vi ha incuriosito con la sua biografia? =) Vi lascio il link del suo blog e poi passiamo subito alla presentazione di...

IMPERFETTA di A.I.Cudil

Casa Editrice: Autopubblicato con Amazon
Pagine: 128
Prezzo: 2,99€
Data di pubblicazione: 02/11/2012

Aggiungi la scheda di questo romanzo nella tua libreria o wish list su aNobii.com oppure su Goodreads.com

Trama:
Imperfetta è la vita di Nicola, stretto tra una donna che lo soffoca e un lavoro che non ama più.
Imperfetta è Erica che vorrebbe scappare dai suoi ricordi e tornare magra ma non ci riesce perché il passato pesa troppo.
Imperfetta è la storia di un amore e di come le cose nella vita a volte accadano per un motivo.

Questa è una storia romantica senza la passione pericolosa e devastante del "Rouge Club" o il fuoco dell’arte de "La sindrome di Rubens". Il romanzo è un tuffo nel sentimento e nelle sensazioni d'amore, senza trascurare la parte passionale, ma lasciandola a sfondo della storia, senza farne la protagonista assoluta.



Questo era il romanzo su cui ci volevamo soffermare maggiormente =) ma ora vediamo nel dettaglio anche gli altri due ^^ vi va? (tanto anche se dite di no io lo pubblico lo stesso =P n.d.Arianna alle 3 di notte xD... capitemi!!!)

ROUGE CLUB di A.I.Cudil

Casa Editrice: Lulu.com
Pagine: 162
Prezzo: 9,90€ (cartaceo) / 2,98€ (ebook)
Data di pubblicazione: 21/08/2012
Codice ISBN: 9781291040562

Aggiungi la scheda di questo romanzo nella tua libreria o wish list su aNobii.com oppure su Goodreads.com

Trama:
Miriam è solo una delle tante cameriere del Rouge Club ma verrà notata una sera, quando si difenderà da un cliente dalle mani lunghe. L’oscuro proprietario del locale, Raul Schiavone, cerca proprio una bella ragazza per vigilare sugli incontri clandestini che organizza. Miriam diventerà Lady Mimì, seducente e sensuale signora del Rouge Club. Accanto a lei avrà il bellissimo e misterioso Davide ma si avvicinerà anche al suo capo, scoprendo che l’abisso oscuro di Raul l’attrae e l’affascina come mai avrebbe creduto.

LA SINDROME DI RUBENS di A.I.Cudil

Casa Editrice: Lulu.com
Pagine: 169
Prezzo: 8,50€ (cartaceo) / 2,98€ (ebook)
Data di pubblicazione: 20/02/2012
Codice ISBN: 9781471629860

Aggiungi la scheda di questo romanzo nella tua libreria o wish list su aNobii.com oppure su Goodreads.com

Trama:
Durante la visita al museo Thyssen Bornemisza di Madrid, Lidia si ferma a guardare un’opera di Rubens, vicino a lei c’è un giovane che pare affascinato quanto lei dal quadro. Un visitatore come un altro, uno sconosciuto da cui viene irresistibilmente attratta. Quello che fanno nel museo non è previsto, né logico ma è reale come la passione che li travolge. Lui non parla la sua lingua, le lascia solo un nome e un indirizzo mail. Non è il suo, è quello di un famoso professore di storia dell’arte, Matthias Sallmann. Il professore sostiene una teoria chiamata sindrome di Rubens che scatenerebbe i sensi di alcune persone, portandole a essere travolte dalla passione più sfrenata. Lidia pensa di esserne stata colpita e scrive a Sallmann per avere informazioni. Incontrerà così il professore ma anche lo sconosciuto del museo. Da loro imparerà a indagare le misteriose vie che legano l’eros all’arte.

Quale preferite dei tre? Il romanzo, l'erotico o quello sull'arte?

A presto


Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?