neve

sabato 12 gennaio 2013

Gennaio con gli autori emergenti: Alessandra Libutti - prima parte

Buongiorno a tutti =)
eccoci qui con la presentazione di una delle autrici emergenti che partecipano alla nostra iniziativa per il TERZO COMPLEANNO DEL BLOG...



Lettori e lettrici ecco a voi ALESSANDRA LIBUTTI!!!!

Ma prima di parlare del suo romanzo, ecco una biografia tratta dal suo sito ^___^

Raperonzolo, all'anagrafe Alessandra Libutti, vive nel regno of Her Majesty the Queen con Figlio-uno (dieci anni, mistico-visionario), Figlio-due (sei anni, corridore canterino), e un marito che oltre ad essere inglese è anche vegetariano, astemio e maratoneta.
Nella vita ha fatto di tutto, dalla pizzettaia alla commessa, dalla giornalista alla project manager, finché non ha scelto di fare l'insegnante e prendersi cura delle sue giovani furie.
Ha lavorato oltre una decade su un romanzo, calandosi nei panni di un ergastolano.
Forse non le basterebbero anni di analisi, ma nel frattempo cala le trecce sperando che qualcuno la venga a salvare.

Ecco a voi il link del suo blog e ora passiamo alla presentazione del suo romanzo ^___^

THOMAS JAY di Alessandra Libutti

Casa Editrice: Fazi Editore
Collana: le strade
Pagine: 298
Prezzo: 14,50€
Data di pubblicazione: 30/03/2012
Codice ISBN: 978-88-6411-221-3

Aggiungi la scheda di questo romanzo nella tua libreria o wish list su aNobii.com oppure su Goodreads.com

Trama:
Dopo un’infanzia povera ma fantasiosa accanto a una nonna rivoluzionaria e una zia amorevole, Thomas Jay viene spedito in America. A dodici anni entra per la prima volta in riformatorio; trova il modo di scappare e si rifugia nella lavanderia di Max. Maestro silenzioso e discreto, Max accende nel ragazzo l’amore per la letteratura ma soprattutto lo incoraggia a scrivere. Anche il critico Samuel Atkinson crede in lui e fa pubblicare il suo romanzo In the Dim, in the Light, destinato a diventare una pietra miliare della narrativa contemporanea. Carattere inquieto e ribelle, Thomas Jay passa l’intera giovinezza fuggendo da un riformatorio all’altro per approdare al carcere, quello vero, fino all’ergastolo. Intanto i suoi romanzi, eccezionali allegorie della vita, incantano il mondo. «Chi lo incontra firma un contratto con l’eternità», dice il professor Atkinson per mettere in guardia Ailie, una studentessa che sta facendo una tesi sull’opera del suo scrittore preferito. Ma Ailie si è innamorata di Thomas Jay prima ancora di conoscerlo e vuole raccogliere i suoi ricordi e l’ultimo, estremo desiderio d’amore.

Che ne pensate? Un romanzo dai temi forti ed intensi... Vi intriga?

A presto


Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?