neve

mercoledì 23 gennaio 2013

Gennaio con gli autori emergenti: Alessandra Paoloni - terza parte

Buongiorno a tutti =)
Ed eccoci qui, siamo quasi alla fine della seconda parte dell'evento per il compleanno del blog... In questi giorni e anche una volta finito il giveaway e le interviste, vedrete spuntare il banner dell'evento... Perchè?? Ve lo spiego subito... Abbiamo iniziato a leggere qualche lavoro che ci hanno proposto per il blog e noi siamo qui pronte per parlarvi di cosa ne pensiamo ^^ chissà che tra queste recensioni non si nasconda uno degli ebook o cartacei in palio...



Oggi sono qui per parlarvi di...

LA DISCENDENTE DI TIEPOLE di Alessandra Paoloni


Casa Editrice: Butterfly Edizione
Pagine: 350
Prezzo: 16,00€
Data di pubblicazione: Novembre 2012
Codice ISBN: 978-88-97810-08-7

Aggiungi la scheda di questo romanzo nella tua libreria o wish list su aNobii.com oppure su Goodreads.com

Trama:
Un paese fantasma dimenticato dalle carte geografiche, circondato da montagne, abitato da una popolazione inospitale. E’ il ritratto di Tiepole, paese d’origine di Emma, ed è lì che la ragazza è costretta a tornare in occasione del funerale di suo nonno. Il suo soggiorno, però, si trasforma in incubo quando Emma legge la lettera che sua nonna aveva scritto per lei prima di morire e che il nonno non le aveva mai consegnato. Essa le svelerà un mondo di tenebra colmo di stregoneria e maledizioni, di faide tra famiglie e di lotte per il potere. Emma non sa ancora nulla, ma tutti i Tiepolesi sanno chi è lei, poiché la stavano aspettando.

Lei è l’erede della Strega. Lei è la Discendente. Lei deve morire.

Un’eroina indimenticabile in un romanzo in cui il bene e il male si confondono e niente, assolutamente niente, è davvero quello che sembra.

La mia recensione:
Questo è il primo romanzo che leggo di Alessandra ed è anche una delle recensioni più difficili che ho dovuto scrivere...

Difficile perchè trovo veramente ardue la scelta delle parole migliori per elogiare questo romanzo...
Si, avete capito bene: ELOGIARE perchè non mi è mai capitato un romanzo così coinvolgente o appassionante come la storia di Emma e dei maledetti di Tiepole.

Ma partiamo dall'inizio, non della storia narrata, ma ancora prima, ai tempi in cui Emma era appena nata e nella cittadina di Tiepole si aggirava la sinistra figura di Marta Vasselli, una donna dedita alla magia nera che sta per essere giustiziata per stregoneria. Solo che prima di morire maledice molti ragazzi nati in quell'anno e porta con sè un'antica profezia: "Dopo 21 anni dala sua morte tornerà a Tiepole la sua Discendente, colei che inizierà a far rivivere le sue idee ed a riprendere in mano il suo lavoro di una vita."
Come scopriremo più tardi, Marta è la nonna di Emma ed è esattamente dopo 21 anni, per il funerale del nonno Achille, con il padre e la madre torneranno a Tiepole...

Coincidenza voluta dal destino o dalla mano di qualcuno?

Da subito additati dalla popolazione di Tiepole, i tre troveranno appoggio solo su pochissime persone tra cui Carmine, la vecchia Gilda e un gruppo di giovani ragazzi: Christian, Lorenzo, Valerio e Empiréa.

 Non vi racconto altro della storia perchè non penso proprio di essere in grado di esprimere con i giusti termini per farvi capire quanto questo romanzo valga!!

Un romanzo dalla trama comune per certi versi: chi non ha mai letto un altro romanzo dove la protagonista, o protagonista, è maledetta e vogliono ucciderla? Ma il libro di Alessandra nasconde al suo interno piccole e grandi perle di inestimabile valore.

Un romanzo dalla scrittura semplice, senza parole ricercate o difficili, un romanzo scorrevole, avvincente, appassionante che non vi farà dormire la notte per l'ansia che avrete nel corpo dal voler finire di leggere e così scoprire cosa succede.

Un romanzo completo, le descrizioni sono precise e ben descritte, senza rendere la lettura pesante e forzata, un susseguirsi di colpi di scena, uno più entusiasmante dell'altro.

Un romanzo, che per me, è stata una vera e propria rivelazione, un romanzo da inalzare sicuramente rispetto agli altri, magari di autrici più conosciute e famose di Alessandra, ma che non hanno la sua stessa capacità di emozionarti.

Continua così Alessandra!! Già La Discendente è fantastica... non oso immaginare il seguito come sarà!!!!

Posso solo dire che se Alessandra, un giorno, deciderà di vendere anche solo un grammo del suo talento a un prezzo bassissimo, si ritroverebbe presto milionaria e con un mare di talento tutto ancora da utilizzare...

E per un romanzo del genere, voglio fare un ulteriore elogio... Dopotutto le cinque stelline, qui, non bastano...



A presto

Recensione inserita nella Hogwarts Reading Challenge


2 commenti:

Mariki93 ha detto...

Addirittura 6 stelline?!xD Devo leggerlo assolutamente!!!!xD

Alessandra ha detto...

Grazie Arianna! Ti ho già scritto su fb quello che penso di questa bellissima recensione! Al di là degli elogi sono davvero felice di averti emozionata, che poi è il compito di noi scrittori. Se ci sono riuscita vuol dire che qualcosa di buono l'ho fatto allora! Grazie ancora, davvero!!

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?