giovedì 19 gennaio 2012

Recensione: "Eveline" di Vanessa Ianchello

Buon pomeriggio!!
Eccomi qui con la recensione di un romance storico tutto italiano!
Eveline di Vanessa Ianchello

Casa Editrice: Lulu.com
Pagine: 232
Prezzo: 9.82 Euro
Data di pubblicazione: 27 Novembre 2011 (Seconda Edizione)

Trama:

Iralnda-Colonie Inglesi, 1775 Rapita dalla propria casa, Eveline, diciassettenne irlandese, affronterà un viaggio le cui circostanze le causeranno la perdita della memoria. Giunta in una casa da gioco di Savannah, solleverà la pietà del capitano Maximilian Ashworth, che la aiuterà a fuggire. Costretta a fidarsi di lui, abbandonerà la diffidenza iniziale per cedere ai propri sentimenti, ma la lotta delle colonie inglesi per l'indipendenza rischierà di allontanare i due innamorati, ostacolati anche dal rapitore di Eveline. Riuscirà Maximilian a proteggere la sua donna in un paese sull'orlo della rivoluzione?

La mia recensione:

"Eveline" è il romance storico d'esordio di Vanessa Ianchiello.

Sono rimasta piacevolmente colpita da questo romanzo perchè Vanessa ha un bellissimo modo di scrivere che rende il lettore parte integrante della storia.

L'aspetto storico è molto curato e pur narrando di un periodo storico non molto usato e quindi meno conosciuto dai lettori l'autrice ci fornisce tutte le informazioni, attraverso dialoghi e dettagliate descrizioni, per capire contesto storico e politico.

Il romanzo infatti è ambientato alla fine del 1700 durante le rivolte delle colonie inglesi.

E proprio qui troviamo l'elemento forte del romanzo, la storia di Eveline e Maximilian, i protagonisti, non è solo smielata, tutta rose e cuoricini ma è ricca di avventura e azione.

All'inizio del romanzo Eveline Mc Carthy viene rapita dall'Irlanda, suo paese nativo, da due loschi individui e trascinata in America.

Durante il rapimento però subisce una forte botta i testa e perde temporaneamente la memoria.

Per fortuna il bel capitano Maximilian Ashworth si troverà sulla strada della ragazza e la salverà.
Ma questo non sarà che l'inizio di molte avventure tutte da leggere.

Dovranno infatti affrontare la pazzia di un avido cugino, le rivolte delle colonie, invidie e gelosia.

La caratterizzazione dei personaggi è ben fatta.

Sia la protagonista femminile che il bel protagonista maschile hanno un carattere ben definito e non stereotipato.

Lei è audace e combattiera anche se a volte prevale la sua giovane età e si fa travolgere dai capricci.

Lui è un temerario capitano, Don Giovanni fino all'incontro con Eveline che gli ruberà il cuore.

Certo devo dire che alcuni comportamenti di Max non mi sono piaciuti molto, soprattutto inizialmente l'ho trovato un po' troppo “devoto” ad una ragazza che alla fine conosceva da pochissimo tempo ma si sa...nei romance l'amore è cieco e al cuore non si comanda!

Come dicevo all'inizio, la scrittura di Vanessa è molto convolgente e nell'insieme il romanzo è ben costruito.

In alcuni punti avrei alleggerito un pochino la narrazione dalle moltissime descrizioni, precise e approfondite che se da un lato sono un elemento importante per capire il contesto storico, politico o semplicemente il pensiero dei vari personaggi, dall'altro rallentano un po' la lettura.

Ma certo non è questo un motivo per non leggere questo romanzo di una nostra brava autrice di cui sentiremo sicuramente parlare ancora e alla quale faccio i miei auguri per un prossimo romanzo!





A presto,

2 commenti:

mammasuperabile ha detto...

sostenaimo e promuoviamo gli autori italiani, quindi!!!

Angela ha detto...

bello, sì.., mi incuriosisce ;)

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?