neve

venerdì 20 gennaio 2012

Recensione: Vampire Empire di Clay e Susan Griffith

Buongiorno a tutti!!

Vampire Empire di Clay e Susan Griffith

Casa Editrice: Sonzogno
Pagine:370 c.ca
Prezzo: 18.00 Euro
Data di pubblicazione: Ottobre 2011

Trama:

Un esercito di immortali minaccia il mondo degli uomini. a difenderlo una guerriera di nobili origini e un principe misterioso. riuscirà la loro intesa a sconfiggere le forze del male? Potenti tribù di vampiri hanno conquistato la parte settentrionale del pianeta e gli umani hanno dovuto cercare rifugio alle latitudini tropicali ed equatoriali, dove il clima torrido è nocivo per le creature della notte. quel che resta del glorioso impero britannico è il regno di Equatoria, dove l’erede al trono è la principessa Adele, guerriera astuta e valorosa, assetata di gesta nobili e avventurose. l’intraprendenza della ragazza, però, e il suo spirito indomito provocheranno la terribile vendetta di un efferato clan di vampiri. In questa lotta Adele troverà al proprio fianco il principe Greyfriar, affascinante signore delle tenebre. Il misterioso protettore rivelerà solo a lei la vera natura del conflitto in corso tra due civiltà inconciliabili: quella degli uomini e quella dei non morti. una battaglia all’ultimo sangue per la vita e per l’amore.
La mia recensione:
Vampire Empire è un fantasy per adulti che mi ha letteralmente conquistata.

Inizialmente pensavo di trovarmi di fronte ad una lettura abbastanza scontata dato l'argomento ormai sempre più usato dei vampiri ed invece mi sono ricreduta subito.

Non so se l'elemento vincente sia la scrittura a doppie mani dei coniugi Griffith, fatto sta che in Vampire Empire troverete un mondo totalmente nuovo ed originale che vi farà rimanere attaccati alle pagine.

Clay e Susan Griffith hanno saputo sapientemente mescolare elementi steampunk con quelli storici e la loro narrazione è precisa, mai noiosa e sempre interessante.

Al lettore viene ampiamente chiarito nel corso della storia sia il mondo degli umani che quello dei vampiri, ognuno con caratteristiche molto diverse ma perfettamente credibili.

Il romanzo è ambientato nel 2020, un futuro dove la Terra è divisa fra umani e vampiri.

Si narra infatti che questi ultimi vissero in sordina, ai margini della civiltà fino al 1870, l'anno del Grande Eccidio, quando i vampiri si organizzarono per attaccare gli uomini e distrussero le civiltà sviluppate fino a quel giorno.

I pochi uomini rimasti si riunirono nelle terre più calde del mondo dato che le alte temperature sono un elemento a sfavore per i vampiri.

E così 150 anni dopo il Mondo è diviso, al Nord i vampiri mentre gli uomini vivono principalmente in due grandi regni, Equatoria, che ricopre parte dell'Africa e dell'India con capitale Alessandria e l'America che si è sviluppata all'altezza dei tropici del continente americano.
In più poi vi sono delle città stato indipendenti ai confini tra Nord e Sud.

La protagonista Adele, è la principessa del regno di Equatoria, la futura imperatrice e all'inizio del romanzo la incontriamo a bordo di un aereonave diretta a Marsiglia, una città stato, per consolidare il potere del suo regno dato che di lì a poco si scatenerà una guerra.

Infatti Adele presto si unirà in matrimonio con il senatore americano Clark sancendo in questo modo unione tra i due paesi dichiarando guerra al nord vampiresco per riprendersi la Terra.

Ma durante la traversata l'aereonave della principessa verrà attaccata dai vampiri e da quel momento inizierà per Adele una lotta sia fisica che diplomatica per la sua sopravvivenza aiutata dal guerriero Greyfriar, tanto forte quanto misterioso ai suoi occhi.

Chi si nasconderà dietro la maschera del forte guerriero? E riuscirà la principessa a salvarsi?
Una trama veramente fitta di avvenimenti che coinvolgerà totalmente il lettore.

Una caratteristica del libro che mi ha molto colpito è stata la complessità della storia, del mondo creato dagli autori che pur essendo ricco di nomi, città ed eventi non risulta mai confuso, tutto è
perfettamente chiaro e in poco più di 350 pagine non è una cosa semplice.

Molto suggestiva l'ambientazione, già solo l'apertura del racconto, con la principessa che a bordo della sua aereonave solca i venti del cielo è fantastica.

E poi questo mondo così particolare, che si è sviluppato in un modo totalmente diverso dal nostro, siamo nel 2020 ma non c'è traccia di computer, cellulari...l'elettronica non si è mai sviluppata.

E' come se l'umanità fosse rimasta all'800 affiancando agli elementi antichi elementi più innovativi come aeronavi ed agenti chimici in grado di far nmuovere le navi volanti.
Un libro tutto da scoprire, una trilogia da non perdere.

Nel romanzo ovviamente troviamo anche l'elemento romance ma questo si svilupperà negli ultimi capitoli in modo molto lieve, sicuramente l'amore sarà trattato maggiormente nel prossimo volume.

Il finale è aperto trattandosi di una trilogia ma comunque può essere considerato una giusta conclusione per questo primo libro.

I personaggi principali sono molto approfonditi sia caratteriamente che fisicamente, ed anche i secondari sono molto curati.

Adele è una splendida protagonista, perfettamente calata nel ruolo di principessa ha un carattere forte e non si piega di fronte alle difficoltà.

Nel romanzo ho molto apprezzato gli elementi magici di provenienza egiziana che pur essendo appena accennati si amalgano molto bene nel contesto e ci lasciano intravedere un seguito molto particolare.

Assolutamente una trilogia imprevedibile, chissà cosa ci riserveranno i nostri autori per i restanti volumi, sono veramente curiosa di scoprirlo.


e mezzo

Gli autori:
Clay e Susan Griffith, americani, sono marito e moglie e scrivono insieme da dieci anni, da quando si sono sposati. autori di fumetti cult (The tick e Allan Quatermain), hanno anche firmato famose serie televisive

A presto,

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?