neve

giovedì 19 gennaio 2012

Recensione "Stolen - Figlia della luna" di Kelley Armstrong

Buonasera a tutti ^__^
eccomi qui con la recensione del secondo capitolo della serie *Women of the Otherworld* pubblicata dalla Fazi Editore.
STOLEN - FIGLIA DELLA LUNA di Kelley Armstrong
Casa Editrice: Fazi Editore
Collana: Lain
Pagine: 535
Prezzo: 16,00€
Data di pubblicazione: 12 Gennaio 2012
Codice ISBN: 978-8876251054

Aggiungi la scheda del romanzo su aNobii.com oppure su Goodreads.com

Trama:
Stolen è la storia di un’evasione mozzafiato, arricchita da singolari elementi fantasy. Come in Bitten Kelley Armstrong sceglie di mettere al centro della narrazione una perfetta eroina hard-boiled, Elena Michaels, unica donna licantropo esistente in un misterioso universo magico popolato da creature soprannaturali: licantropi, streghe, vampiri. Acclamata da autrici di culto come Charlaine Harris e Melissa Marr, tra le capostipiti del genere paranormal romance, Kelley Armstrong vanta in Italia un folto numero di fan che ne hanno richiesto la pubblicazione attraverso una petizione on line.

La mia recensione:

*CONTIENE SPOILER PER CHI NON HA LETTO BITTEN*

Dopo sei mesi di attesa ecco finalmente arrivare nelle nostre librerie la continuazione di Bitten, un romanzo di Kelley Armstrong che ha stregato molte persone che come me non avevano letto prima niente sui licantropi.

Dalla fine di Bitten possiamo ben dedurre che la storia d'amore tra Clay e Elena continua ad esistere ed a rafforzarsi sempre di più... Lui sempre lunatico (ho fatto una battuta pessima dato che lui è un licantropo ma va be u.u), dittatore, capriccioso; mentre lei è sempre più convinta e intenzionata a mantenere la sua libertà ed a far diminuire in qualche modo l'atteggiamento minaccioso di Clay quando qualcuno osa sfiorarla più del necessario...

Dopo la caccia avvenuta in Bitten sembrava che per il Branco potesse finalmente arrivare un periodo di calma, ma non sarà così...
Infatti Elena con il suo istinto da giornalista si tiene sempre aggiornata tramite siti dove controlla che nessuno scopra la vera identità dei licantropi, poi un giorno si imbatte in un articolo molto interessante e decide di contattare chi ha pubblicato l'annuncio per scoprire cosa veramente sappia.
Non sa ancora che proprio da quell'incontro scoprirà dell'esistenza di creature magiche che non avrebbe mai creduto esistessero e di persone che cercheranno in tutti i modi di catturarli e analizzarli a loro piacimento.

A quell'incontro conoscerà due donne davvero molto eccentriche: Paige e Ruth Winterbourne, nipote e zia che cercheranno di mettere in guardia Elena sul pericolo che sta per abbattersi sul mondo delle creature magiche o speciali... Loro perlopiù sono due streghe e cercheranno di convincere Elena a condurre il capo del suo Branco, Jeremy, ad un'assemblea dove saranno presenti anche altre creature e di cercare un modo per rendere inoffensivo il male comune.

In una sede ben nascosta di un bucker un magnante della rete sta cercando di catturare e imprigionare le più tante creature soprannaturali che possa per poi togliergli ogni potere e vedere quella "pozione di potere" al miglior offerente... Tutti nella sede non credevano all'esistenza dei licantropi donna, ma quando inavvertitamente Ty Winsloe (il magnante sopra citato) si imbatte in Elena tutti i suoi sogni sembrano poter finalmente avverarsi...

Come farà Elena a liberarsi da questa prigione sotterranea in cui è stata imprigionata?

Nessuno sembra poterla aiutare... poi quando anche Ruth verrà catturata, Elena, con il suo aiuto, cercherà di contattare qualcuno all'esterno per trovare un piano di fuga...

Un romanzo dai molti colpi di scena, ambienti e personaggi descritti in modo molto dettagliato e grazie a questo riusciremo ad immedesimarci meglio nella mente di Elena.

Incontreremo personaggi che sicuramente saranno importanti nei prossimi capitoli, come la piccola streghetta e un demone molto particolare che Elena chiama Houdini.

I personaggi di Bitten li rincontreremo anche qui, specialmente Jeremy e Clay anche se in modo marginale...

Un romanzo coinvolgente, a tratti lento proprio per i troppi dettagli, avventuroso.

Per come è scritto potrei arrivare anche a 4 stelle, ma devo ammettere che questo romanzo non mi ha saputo conquistare come il precedente... non so... magari ho letto troppi libri di questo genere per poterlo apprezzare totalmente però mi sembra di già letto, già visto...



Clicca sul banner qui sopra per leggere un estratto del romanzo

*Women of the Otherworld Series*
1. Bitten - La notte dei lupi (qui la mia recensione)
2. Stolen - Figlia della luna
3. Dime Store Magic
4. Industrial Magic
5. Haunted
6. Broken
7. No Humans Involved
8. Personal Demon
9. Living with the dead
10. Frostbitten
11. Waking the Witch
12. Spell bound
13. Thirteen
L'autrice Kelley Armstrong, madre di tre figli, vive nella campagna dell’Ontario, dove è nata nel 1968. Oltre che della trilogia Women of the otherworld, Kelley Armstrong è autrice anche della trilogia young-adult The Darkest Powers, della quale è stato pubblicato The Summoning – Il richiamo delle ombre (Fazi, 2011).

A presto

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?