neve

sabato 30 aprile 2011

Recensione "Angel" di Dorotea De Spirito"

Ciao a tutti!!
Ecco a voi la mia recensione di

Angel di Dorotea De Spirito



Casa editrice: Mondadori
Pagine: 145
Prezzo: 15.00 Euro
Data di pubblicazione: Settembre 2009
ISBN: 9788804594062

Trama:Le antiche mura di Viterbo custodiscono un segreto: una comunità di angeli che da secoli convive pacificamente con gli abitanti della città.
Vittoria ha sedici anni, è un angelo, ma è diversa da tutti i suoi simili: è senza ali e per tutta la vita si è sentita un'esclusa, un'estranea persino nella propria famiglia. Questa consapevolezza l'accompagna sempre, mentre la sua esistenza scorre tranquilla giorno dopo giorno tra scuola, amici e litigi con la sorella maggiore.
Ma quando arriva in città Guglielmo, un ragazzo misterioso dagli occhi magnetici, il mondo di Vittoria viene sconvolto, e lei scopre che l'amore può rivelarsi il peggiore dei demoni.

Vichy è l'unico angelo senza ali in una famiglia di angeli perfetti. Guglielmo è il suo opposto: un demone, nonché il suo potenziale assassino. Nonché il ragazzo di cui si è perdutamente innamorata, fin dal primo momento in cui i suoi occhi si sono posati su di lui. Che futuro potrà mai avere questa passione maledetta, questo amore tutto sbagliato, impossibile, che sembra negare ogni possibilità di lieto fine?

La mia recesione:

A fare da sfondo a questo romanzo troviamo la città di Viterbo e le sue antiche rovine etrusche.

La maggior parte degli abitanti di questa città possiede una particolarità: sono veri e propri Angeli, dotati tutti di ali candide e poteri curativi.

Tutti tranne Vittoria, figlia di angeli, a lei le ali non sono mai spuntate.
E questo sarà motivo di grande tormento i lei perchè si sentirà diversa fin da piccola, non un angelo perfetto ma nemmeno un'umana.

I suoi migliori amici sono Lorenzo e Ginevra, un biondo angelo ed una bellissima umana e insieme alla nostra protagoista seguiremo la loro travagliata storia d'amore.

Ma ben presto la “tranquillità” cittadina verrà sconvolta da un grave evento e sarà chiara la presenza di un Demone.

Demoni...gli antichi nemici degli angeli, solo i demoni possono ucciderli, angeli neri caduti dal Paradiso all'Inferno e mossi all'azione solamente dall'odio.

Ma cosa accade se tra un angelo ed un demone sboccia l'amore?

Ed è proprio questo che accadrà a Vittoria.

E dovrà vedersela con mille sfide e pericoli.

“Angel” è chiaramente un libro per adolescenti.

Una rivisitazione di Giulietta e Romeo, gli opposti che si attraggono, il bene e il male, il bianco e il nero, la vita e la morte.

Devo dire che lo stile dell'autrice mi è piaciuto molto, il racconto è fluido è la storia scorre in modo molto piacevole.

L'idea di fondo è veramente buona però la storia è troppo breve e i momenti più “caldi” della vicenda sono raccontati troppo in fretta.

Anche la concezione degli angeli e dei demoni è innovativa e forse andava spesa qualche parola in più sulla loro storia.

C'è da ricordare che l'autrice, Dorotea De Spirito, è molto giovane, 17 anni, e quindi ha compiuto nel complesso un buon lavoro.

Certo crescendo dovrà raffinare il suo stile ma credo proprio che le basi ci siano tutte e sicuramente non perderò l'occasione di leggere il suo nuovo romanzo, Dream, che a questo punto mi incuriosisce molto.

Citazioni:

Sole, ultimo raggio d'estate, non ti chiedo una cotta, non ti chiedo un'infatuazione, ti chiedo l'amore, quello vero.
Quello con la A maiuscola, quello che devo ancora capire se davvero esiste e che temo di non trovare mai.
Quello che non ti fa dormire la notte, che non ti fa ragionare di giorno, che ti rende schiavo e felice.

Quando leggi il mondo non esiste più, puoi fingere che quello che stai leggendo sia assolutamente reale, o che la realtà semplicemente svanisca.
Puoi essere tutto ciò che vuoi in un libro...




A presto!!




4 commenti:

Punk Lullaby ha detto...

Odio doroeta de spirito e i suoi insulsi libri di scarso valore partendo dal fatto che sia una raccomandata ed è li dove si trova grazie all'astuzia nel far leva "ai tempi" quando andavano di moda i Tokio Hotel la sua scarsa bravura letteraria creando un libro su di loro, ma non critico senza motivo ho letto angel e davvero un libro più stupido da bimbaminchia non lo avevo mai visto, dato che descrive gli angeli come se non avesse mai aperto una bibbia o non fosse mai entrata in una chiesa almeno ispirati a fatti reali e anche se tenti di storpiare in maniera inverosimile le loro usanze e forme almeno tenta di correre su un filo logico...ma oltre il fatto che non è capace di scrivere e i suoi libri hanno una cadenza scomposta e noiosa...Dorotea de Spirito una delle tante raccomandate crea libri spazzatura del giorno d'oggi che rubano il posto a scrittori che per vari problemi non hanno la fortuna e la possibilità di pubblicare il vero talento...e pensare che un tempo la letteratura era arte...che schifo. Piuttosto consiglio ai fortunati che leggeranno questa parte del commento di leggere Proibito di Tabitha Suzuma questo si che è un libro d'amore scritto da chi sa scrivere. F.uck Dorotea

Arianna1989 ha detto...

Posso capire Punk Lullaby che non ti piaccia lo stile di un'autrice e su questo non contesto... ma perfavore non andiamo sul volgare... questo proprio non mi va...

Arimi ha detto...

Concordo con Arianna!
I libri e i propri autori possono piacere come non essere digeriti ma non bisogna mai perdere il controllo con le parole altrimenti si rischia solo di cadere, anche ingiustamente, dalla parte del torto.

Anonimo ha detto...

A me piace davvero tanto come scrive.

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?