neve

giovedì 2 giugno 2011

Recensione "Cuore nero" di Amabile Giusti

Ciao a tutti!
Ecco a voi la mia recensione di:

CUORE NERO DI AMABILE GIUSTI



Casa editrice: Dalai Editore
Pagine: 528
Prezzo: 22.00 Euro
Data di pubblicazione: 31 Maggio 2011
Trama:

A diciassette anni ci si può imbattere nel vero amore? È ciò che si chiede Giulia quando quel sentimento irrompe nella sua vita. Prima di allora era una ragazza indipendente, segnata dal burrascoso divorzio dei genitori, con una visione tutt’altro che romantica dei rapporti sentimentali.
Finché non si prende una cotta tremenda per Max, un compagno di scuola, e la sua razionalità inizia a vacillare. Lei, di solito brillante e decisa, si sente stupida e confusa. Eppure lui è fin troppo pieno di sé, non il suo tipo, anche se è terribilmente attraente, e Giulia fa di tutto per reprimere le proprie emozioni e dimenticare la loro breve, insignificante storia.
Una sera, mentre porta a passeggio il cane, incontra Victor, un ragazzo dall’accento francese che, sbucato dal nulla, le dice di essersi trasferito a Palmi da poco con la madre e la sorella. Biondi e pallidissimi, i tre sembrano avvolti da un mistero: escono solo di notte e abitano nella Villa dell’Agave, una vecchia casa dalla fama sinistra.
Da quel momento, inaspettatamente, Max ricomincia a corteggiarla, e non solo: fa di tutto per metterla in guardia da Victor, come se sapesse qualcosa sul suo conto che non può rivelarle. Come mai i due si conoscono? Perché si detestano? Cosa nascondono entrambi?
Trascinata da una passione irrefrenabile, Giulia piomberà in un mondo che credeva relegato alla leggenda e alla fantasia, un mondo abitato da esseri misteriosi assetati di sangue, che attraversano i secoli lottando per sopravvivere. E scoprirà che amare un vampiro è una dannazione, un desiderio proibito, ma sceglierà di correre il rischio a qualunque costo. Anche se sa di essere una preda. Perché se vivere con lui è difficile, vivere senza di lui è impossibile.

La mia recensione:

Cuore Nero, questa volta vorrei partire proprio dal titolo perché rappresenta un simbolo importante in tutto il romanzo.

Infatti il cuore nero è tipico dei vampiri, un cuore morto, che non batte più e non è attraversato dal flusso sanguigno che gli conferisce il tipico aspetto cremisi.

Ma il cuore dei vampiri descritti in questo romanzo è nero anche perché privo di emozioni, incapace di provare sentimenti se non brama di sangue.

La protagonista è Giulia, una ragazza dolce ma piena di grinta che sa farsi rispettare.

La seguiremo nel corso del suo ultimo anno scolastico, l'anno della maturità, che segnerà un periodo importante per la sua vita.

Giulia vive con la mamma e la sorella minore, Laura.

La madre però, nonostante il molto tempo trascorso dal divorzio con il padre delle ragazze è ancora molto ferita dalla situazione e tende a trascurare le figlie pensando soprattutto a se stessa ed ai suoi problemi.

Il protagonista maschile del romanzo è Max, un ragazzo bellissimo che non passa di certo inosservato. Alto, moro, fisico atletico ed occhi verdi ruberà il cuore a tutte le ragazze del liceo.

Un altro personaggio molto particolare è Victor, ragazzo misterioso, apparso quasi dal nulla in una notte di nebbia, biondo e dalla carnagione marmorea, nel libro viene paragonato dalla nostra protagonista a Legolas del “Signore degli anelli”.

Altri personaggi che incontreremo sono Teo, il piccolo cagnolino di Giulia, la sua migliore amica Bea, la famiglia di Max e quella di Victor.

Ciò che ho apprezzato molto in questo libro è stata proprio la caratterizzazione dei personaggi, non solo i protagonisti ma anche gli altri sono tutti ben descritti ed anche i vari caratteri non sono stereotipati ma sono ricchi di sfaccettature che li rendono realistici ed unici.

Il libro è diviso in 4 parti, la prima è la più descrittiva, l'autrice ci fa entrare nella vicenda piano piano arricchendo il tutto con moltissimi particolari.

Questa prima parte è avvolta nel mistero e il lettore si domanderà spesso chi è davvero Max e cosa lo accomuna e al tempo stesso lo differenzia da Victor.

Nella seconda sezione invece il mistero sarà svelato e tutto diventerà più chiaro.

Nella terza parte Giulia dovrà affrontare sia pericoli sia situazioni molto piacevoli mentre l'ultima sezione del romanzo è la più ricca di azione e ci condurrà verso il finale.

Il finale è un po' particolare...certo non ve lo svelerò però vi posso dire di non dare niente per scontato!

Cuore nero è composto da più di 500 pagine durante le quali si riescono a conoscere veramente bene i personaggi e ci si affeziona a loro.

La storia inizialmente può sembrare simile alle molte ormai scritte sui vampiri ma andando avanti acquista sempre più originalità e cattura pienamente l'attenzione.

Vampiri e cacciatori, bene e male, realtà e fantasia....

tutti questi elementi si sfideranno più e più volte nel corso di un romanzo dove niente è ciò che appare.

Chi vincerà?




A presto^^

2 commenti:

alexandra_forbes ha detto...

Ciao! siccome l'ho letto anche io e mi piace da morire.. vorrei chiederti: sai se è una saga?

Arimi ha detto...

Guarda il libro è autoconclusivo...però potrebbe esserci un seguito, dipende dall'autrice ma per ora niente di confermato purtroppo!!
Io lo spero perchè non può finire così....

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?