neve

mercoledì 22 giugno 2011

Recensione "Delirio di una notte di mezza estate" di David Safier

Ciao a tutti!!
Oggi vi propongo la recensione di

"Delirio di una notte di mezza estate" di David Safier

Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 275
Prezzo: 18.50 Euro
Data di pubblicazione: 2011
ISBN: 9788820050108

Trama:

La convivenza tra un uomo e una donna - si sa - può essere un vero incubo. Ma che cosa accadrebbe se i due si ritrovassero a condividere addirittura lo stesso corpo? È quello che succede a Rosa, giovane maestra dal cuore infranto, quando decide di farsi ipnotizzare da un sedicente mago per dimenticare i suoi problemi sentimentali: si ritrova catapultata nella Londra del XVI secolo e imprigionata nel corpo di un uomo. E non di un uomo qualunque, bensì di William Shakespeare! Per colpa di un bizzarro sortilegio, Rosa non potrà tornare indietro finché non avrà assolto un piccolo, semplice compito: scoprire che cos'è il vero amore. Impresa tutt'altro che facile, soprattutto perché la poveretta dovrà farlo vestendo i panni dell'illustre scrittore, in un'epoca che conosce soltanto attraverso vaghe reminescenze scolastiche, per di più circondata da damigelle ansiose di conquistare il cuore - e non solo del bel bardo. Eppure, mentre Rosa si barcamena alla meno peggio tra duelli, incontri galanti e intrighi di corte, cercando nel frattempo di tenere a bada l'esuberante spirito di Shakespeare - per nulla felice che una donna abbia il controllo della sua vita! -, fra loro nascerà la storia d'amore più tenera e originale di tutti i tempi.

La mia recensione:

Delirio di una notte di mezza estate …

una storia che ti prende fin dalle prime righe e..che dire:fantastico!

Non è facile trovare in un solo testo tante emozioni: con Rosa, la protagonista assieme aWill e molti altri personaggi originalissimi, proverete tristezza,disprezzo,ironia,fantasia,amore per il rispetto,vi farete ricche risate ,proverete commozione.

Vivrete nel presente e nel passato,ma in un modo talmente originale che faticherete a staccarvi dal testo.

Con l'esperienza di Rosa, troverete una parte di voi stessi che sicuramente vi daràvigore e gioia.

Rosa la protagonista di questo romanzo è felicemente fidanzata con Jan ma a causa di un equivoco la storia tra i due viene bruscamente interrotta.

Ma Rosa non resterà sola perché troverà sostegno nel suo caro amico Holgi, che le offre un'amicizia incondizionata, senza secondi fini visto che lui non è interessato alle donne.

Ma la stessa osa non si può dire per Jan che dopo poco tempo convolerà a nozze alle quali inviterà proprio la nostra Rosa.

La ragazza ricevuto l'invito cadrà in depressione e affogherà i suoi dispiaceri nell'alcol.

Ma il destino è in agguato e per un puro caso Rosa si ritroverà, grazie al mago Prospero, niente nientepopodimeno che nel corpo di....William Shakespeare!

In un luogo lontano nel tempo,vivendo avventure fantastiche,Rosa scoprirà veramente se stessa e capirà cosa è il vero amore.

Ma non voglio svelarvi di più!

A Voi il piacere di scoprire come evolverà questa rocambolesca avventura.

L'ambientazione è ben descritta, ovunque ci si trovi,la scrittura è scorrevole,avvolgente fino alla fine.

I personaggi,ciascuno a proprio modo,vi lasceranno veramente il segno e soprattutto vi aiuteranno a vedere la vita in modo positivo. Chiaramente ci sono i cattivi,i traditori,ma finito di leggere il testo svaniranno subito e quello che rimarrà sarà commozione,gioia e tanta voglia di vivere la vita!

Ho conosciuto lo scrittore,quando lessi “l'orribile karma della formica”: originalissimo testo, anche quello essenzialmente positivo,simpatico,come dire..diverso.

Aspettavo con ansia l'uscita di questo nuovo racconto e posso dire di esserne rimasta

pienamente soddisfatta:un libro che sicuramente rileggerò.

Ve lo consiglio col cuore: uomini e donne...all'arrembaggio!!!


Citazione:

"Ma la tua eterna estate non potrà mai svanire
Nè perdere il possesso delle tue bellezze,
Nè la morte vantarsi di averti nell'ombra sua,
Poichè tu crescerai nel tempo in versi eterni
Sin che respireranno gli uomini e occhi vedranno
Di altrettanto vivranno questa rime, e a te daranno vita."



A presto,

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?